Da oltre vent’anni PlayStation è sinonimo di grandi videogiochi, molti dei quali disponibili in esclusiva. PlayStation 4 sta portando avanti questa tradizione diligentemente e questo 2018, ormai prossimo all’epilogo, ha rappresentato l’annata più prolifica per quanto riguarda le esclusive dell’ammiraglia Sony. Opere del calibro di Shadow of the Colossus, Detroit Become Human, Marvel’s Spider-Man e il Game of the Year God of War sono entrate prepotentemente nei cuori dei giocatori e verranno ricordate a lungo.

Più che soddisfatti dunque dal 2018 targato PS4, ma cosa ci riserva l’anno che verrà? Purtroppo, ad oggi, il 2019 di PlayStation presenta ben poche certezze. Sono tanti i progetti in cantiere presso gli studi first party di Sony ma della stragrande maggioranza di essi non conosciamo nemmeno una possibile finestra di lancio. A ciò aggiungiamo che il colosso nipponico ha recentemente annullato la PlayStation Experience di dicembre e ha dichiarato che per la prima volta, l’anno prossimo, PlayStation non presenzierà sul palcoscenico dell’E3. Forse Sony non ha più molto da mostrare o magari sta preparando un evento unico in pompa magna nel quale, tra le altre cose, rivelerà l’esistenza di PS5. Al momento possiamo soltanto viaggiare con la fantasia e cercare di azzeccare quali siano i piani di Sony ma una cosa è certa: gli utenti PlayStation vogliono che il 2019 sia memorabile almeno quanto l’anno appena trascorso.

A tal proposito, vogliamo darvi una panoramica sui titoli che POTREBBERO approdare in esclusiva su PlayStation 4 l’anno prossimo. La “classifica” che segue non rispecchia, ovviamente, la qualità dei giochi in quanto non sono ancora usciti, l’ordine delle posizioni è più che altro dovuto ad una commistione tra quanto Sony stessa stia puntando su questi titoli e sul loro potenziale intrinseco. Bando alle ciance, ecco a voi la Top Ten delle esclusive PS4 più attese del 2019!

10. Lost Soul Aside

Lost Soul Aside è un interessantissimo videogioco cinese pesantemente ispirato a Final Fantasy XV ma che ricorda anche Devil May Cry. Inizialmente in lavorazione da un unico sviluppatore, Sony rimase colpita dal potenziale del titolo e assegnò un team dedicato al progetto. L’ultima volta è stato mostrato questa estate, attraverso un fugace ma interessante trailer che vi lasciamo qui sotto. Il potenziale c’è, speriamo bene.

probabilità d’uscita nel 2019: media

9. Blood & Truth

Diamo un piccolo spazio alla realtà virtuale con questo titolo in esclusiva per PlayStation VR. Blood & Truth è stato annunciato a fine 2017 ed è un FPS sviluppato da London Studio, già autori dell’ottimo The London Heist, uno dei minigiochi presenti in PlayStation VR Worlds. In effetti, Blood & Truth sembra proprio l’erede spirituale di The London Heist e non possiamo che essere elettrizzati dall’idea di provarlo.

probabilità d’uscita nel 2019: alta

8. Nioh 2

Il primo Nioh fu una graditissima sorpresa, è quindi lecito avere discrete aspettative sul nuovo souls-like di Team Ninja. Nioh 2 stato annunciato appena sei mesi fa ed al momento si è visto veramente poco, tuttavia potremmo ritrovarcelo sugli scaffali già nel 2019.

probabilità d’uscita nel 2019: bassa

7. Vane

Svilupato da alcuni ex membri del Team ICO (The Last Guardian), Vane è un titolo artisticamente parecchio suggestivo che promette veramente bene. Misterioso e affascinante, potrebbe essere una delle più gradevoli sorprese del prossimo anno.

data d’uscita: 15 gennaio 2019

6. Medievil Remake

Le operazioni nostalgia funzionano, basti pensare al successo delle recenti riproposizioni di icone come Crash e Spyro. Sony ha deciso di salire su questo carro vincente riesumando Sir Daniel Fortesque con il remake di Medievil. Proprio un paio di mesi fa è stato rilasciato un trailer che ha permesso di ammirare lo stato dei lavori su questo atteso remake.

data d’uscita: 2019 

5. Dreams

Dreams è un titolo estremamente ambizioso. Sviluppato dai talentuosi ragazzi di Media Molecule (LittleBigPlanet), il gioco proporrà un’intensa e variegata avventura in single player ma, soprattutto, permetterà ai giocatori di creare contenuti multimediali come mai prima d’ora. Badate bene, non stiamo parlando di semplici livelli personalizzabili, bensì di veri e propri giochi! L’editor di Dreams sembra essere qualcosa di incredibile e potrebbe rappresentare una vera e propria innovazione nel mondo dei videogames. Una beta pubblica sarebbe dovuta essere disponibile nel 2018 ma a questo punto slitterà sicuramente ad inizio 2019.

probabilità d’uscita nel 2019: alta

4. Days Gone

Days Gone sta vivendo uno sviluppo travagliato ma, dopo un paio di rinvii, il titolo di Bend Studio (creatori della serie di Syphon Filter) sembra finalmente aver trovato la sua collocazione. Questo brutale open world post-apocalittico con zombi e motociclisti non sembra aver fatto ancora breccia nel cuore del cuore del pubblico ma il team di sviluppo sembra intenzionato a rifinirlo il più possibile prima di lanciarlo sul mercato.

data d’uscita: 26 aprile 2019

3. Ghost of Tsushima

Ghost of Tsushima potrebbe rappresentare la definitiva consacrazione di Sucker Punch (Sly Raccoon, Infamous). Ambientato nel Giappone feudale questo open world è stato mostrato attraverso un corposo gameplay trailer nel corso dell’E3 2018. Punta su combattimenti spettacolari e su un comparto tecnico-artistico da urlo. Negli ultimi mesi è praticamente scomparso dai radar, speriamo di saperne di più a breve.

probabilità d’uscita nel 2019: bassa

2. Death Stranding

Death Stranding rappresenta il punto di svolta nella carriera di Hideo Kojima. Dopo l’infelice rottura con Konami, il genio giapponese è stato accolto a braccia aperte da Sony che si è prontamente assicurata in esclusiva per PlayStation 4 il primo lavoro della rinata Kojima Productions. Criptico, affascinante e dannatamente fuori di testa il nuovo lavoro del buon Hideo riesce a far parlare di sé nonostante ancora non si sia ben capito che tipo di videogioco sarà.

probabilità d’uscita nel 2019: media

1. The Last of Us Part II

The Last of Us Part II era già tra i titoli più attesi dagli utenti PlayStation 4 ma l’ultimo trailer mostrato, anch’esso risalente all’E3 2018, è stato a dir poco sconvolgente. Questo sequel sembra evolvere vertiginosamente la formula del suo splendido predecessore e punterà tanto su una storia matura e toccante quanto su un gameplay potenzialmente sconvolgente. Stiamo parlando di Naughty Dog d’altronde, non serve aggiungere altro.

 

Concludiamo così questa Top Ten sulle esclusive PS4 più attese dell’anno prossimo. Vista l’incertezza riguardante le date d’uscita dei titoli più attesi è difficile fare una previsione sul 2019 di PlayStation 4, quel che è certo è che se anche solo la metà di questi titoli dovesse uscire e rispettare le aspettative anche durante i prossimi dodici mesi avremo modo di consumare a dovere la nostra PlayStation 4.

 

Articolo precedenteJust Cause 4 – Provaci ancora Rico
Prossimo articoloHard’ N’ Heavy – Retro recensione
Fabrizio Giardina
Alla costante ricerca di se stesso e del suo ruolo nel mondo, perde la sua verginità videoludica con la gloriosa PS1 e da allora è un amore in costante crescita. In quanto appassionato di cinema apprezza particolarmente i videogames in grado di raccontare storie interessanti e coinvolgenti. Attende con impazienza una cruenta apocalisse zombi per mettere in atto tutto ciò che ha imparato grazie a Resident Evil e The Last of Us.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here