Gli annunci di Capcom sul palco dell’E3 2021 sanciscono la fine della penultima giornata della fiera videoludica. Come anticipato precedentemente nella nostra news inerente alla conferenza della software house giapponese, lo showcase del publisher ha mostrati la futura line-up videoludica. Tuttavia, nel novero di queste produzioni rientravano anche alcune delle pubblicazioni già presenti nel mercato. Ci riferiamo, nel dettaglio, a Monster Hunter Rise (trovate qui la recensione) e Resident Evil Village (qui, invece, potete recuperare la recensione del nostro Mattia). Tra le IP anticipatamente annunciate nel calendario della presentazione, inoltre, vi sono state The Great Ace Attoney Chronicles e Monster Hunter Stories 2: Wings of Ruin. Di seguito, dunque, vi riportiamo tutte le produzioni annunciate nel corso della presentazione di questa edizione dell’E3.

L’elenco degli annunci di Capcom: Resident Evil

Diversi giorni prima dell’inizio dell’E3 2021, sembrava che la comunicazione Capcom anticipasse solo una minima parte dello showcase del publisher. Tuttavia, l’intera presentazione verteva unicamente su quei quattro titoli annunciati, andando a mostrare, di fatto, poco e nulla. La presenza di Capcom sul palco dell’E3, dalla durata totale di 30 minuti, ha mostrato al grande pubblico pochissime informazioni inedite sull’attuale line-up del publisher.

  • Resident Evil Village. In occasione dell’uscita dell’ultima iterazione del celebre survival horror targato Capcom, il producer della saga, Tsuyoshi Kanda, ha annunciato alcune informazioni nuove. Le proprie dichiarazioni brevi sono state incentrate su Re:Verse, la modalità multiplayer gratuitamente disponibile per tutti i possessori di Resident Evil Village. Inoltre, prossimamente giungeranno nuove informazioni sui contenuti aggiuntivi che amplieranno la componente narrativa delle vicissitudini di Ethan Winters

Recap degli annunci di Capcom: Monster Hunter

  • Monster Hunter Stories 2: Wings of Ruin. La nuova produzione spin-off del mondo del celebre hunting game, come annunciato nei mesi scorsi, approderà nella libreria di Switch il 9 luglio 2021. Nel corso della presentazione, sono stati principalmente annunciati nuovi contenuti gratuiti che verranno rilasciati sotto forma di title update. Dal 15 luglio, infatti, una nuova versione del titolo introdurrà i palamute come compagni della propria avventura. Infine, a partire dal 25 giugno arriverà la prima versione demo di Monster Hunter Stories 2 sul Nintendo e-Shop
  • Monster Hunter Rise. L’ultima iterazione della celebre saga riceverà, nel corso delle prossime settimane, l’aggiornamento 3.1. Con questa nuova versione verranno introdotte nuove missioni evento, nuovi contenuti aggiuntivi gratuiti e a pagamento e diverse collaborazioni. Le missioni evento saranno disponibili il 18 ed il 24 giugno.

Altri annunci dello Showcase di Capcom

  • The Great Ace Attoney Chronicles, in arrivo il 27 luglio 2021 su Playstation 4, Nintendo Switch e Steam. Durante lo showcase di Capcom, il publisher ha mostrato due nuove feature del gameplay. Qualora foste interessati ad approfondire queste introduzioni inedite e, in generale, a recuperare l’intera conferenza, trovate qui il link alla presentazione.
  • Capcom E-Sport Pro Tour 2021. Il torneo E-Sport di Capcom sarà incentrato su 32 eventi totali, disseminati su 19 territori in tutto il mondo.

E3 2021, cosa seguire dopo la conferenza di Capcom

Seppure la presenza di Capcom sia stata eccessivamente deludente, durante l’ultima giornata dell’E3 2021 potremo attendere, con molta probabilità, delle novità interessanti. A tal proposito, vi rimandiamo alla news dedicata al calendario degli ultimi appuntamenti dell’E3 2021 cliccando qui.

Articolo precedenteE3 2021 15 giugno, lista completa degli appuntamenti
Prossimo articoloResident Evil Village DLC aggiuntivo confermato
Nato successivamente all'uscita di Playstation 2 e poco prima dell'approdo di Microsoft nel settore del gaming con la sua primissima Xbox, il suo amore per i videogiochi sboccia con i Pokémon, nella quale vi approda con l'indimenticabile Game Boy Advance SP. Ancora alla ricerca di un genere videoludico ideale, l'interesse per i vecchi classici del cinema gli ha permesso di comprendere l'ineccepibile importanza della narrazione nel videogioco, seppur non gli dispiaccia affatto destreggiarsi con prodotti antitetici dal calibro di Animal Crossing e Monster Hunter, o in alternativa recuperare perle del retrogaming a lui non appartenenti.

E tu che ne pensi? Facci conoscere la tua opinione!