Per la serie, le cattive notizie non arrivano mai da sole, sembra che il susseguirsi di avversità si stiano inanellando una dietro l’altra e si stiano accanendo con ferocia nei confronti di Activsion. È una settimana molto difficile per  la compagnia americana, quache giorno fa abbiamo informato i nostri lettori della improvvisa e, sicuramente dolorosa ( econonimcamente parlando)separazione da Bungie (maggiori dettagli  o in questa news) e la perdita dei diritti sulla licenza di Destiny, ed oggi apprendiamo che la compagnia è sotto inchiesta per frode.

È Il sito Market March che svela alcuni dettagli a riguardo. Così, si è appreso che Pomerantz, uno specialista antitrust, ha aperto un’indagine contro la compagnia Activision. L’indagine condotta nei confronti di Activision riguarderebbe pratiche commerciali illegali e possibili operazioni  fraudolente.
Un’indagine non significa che i fatti siano veri. Da questo punto di vista, la giustizia americana tende a far rispettare il principio della presunzione di innocenza . Tuttavia, gli investitori sono stati avvertiti della procedura e i mercati potrebbero risentirne. Dopo un primo crollo del mercato azionario di quasi il 10% causato dalla partenza di Bungie, il prezzo delle azioni potrebbe risentirne nuovamente.

Articolo precedenteFortnite: scoperto un glitch che incrementa la velocità di costruzione
Prossimo articoloChef: A Restaurant Tycoon Game – Recensione Early Access
Roberto Placanica
Videogiocatore di vecchia data. Cerca di contrastare con tutte le sue forze la feroce ondata di divulgatori videoludici che, giunti sul nostro pianeta sotto mentite spoglie, cercano di blastare noi comuni videogiocatori . Papà per vocazione e felice organizzatore dell'evento ludico Play The Game

E tu che ne pensi? Facci conoscere la tua opinione!