Cyberludus ha dunque scelto delle categorie e ha premiato i videogiochi che, a nostro personalissimo parere, si sono contraddistinti per un determinato valore. Eccoli qui di seguito.

Miglior gioco Xbox 360

Left 4 Dead 2. Sebbene non sia stato accolto proprio con gioia, il sequel del primo episodio si è contraddistinto per una migliore qualità generale e per una maggiore quantità di situazioni. Meccaniche semplici ma ben congegnate, un particolare stile “gore” e una grafica all’altezza della situazione rendono questo gioco frenetico e irresistibile allo stesso tempo, dotato inoltre di un ottimo comparto multiplayer online che va ad assicurarne una maggiore longevità.

Miglior gioco Nintendo Wii

New Super Mario Bros. Wii. Il simpatico baffuto idraulico Mario non ha bisogno di presentazioni, questo nuovo titolo esclusivo per Wii ricalca in pieno ciò che si è visto su DS aggiungendo la possibilità di far giocare insieme fino a quattro giocatori e il divertimento è così assicurato. Un piccolo gioiellino che tutti i possessori della console Nintendo dovrebbero avere. 

Miglior gioco PlayStation 3

Uncharted 2: il Covo dei Ladri . Seguito dell’ottimo titolo uscito nel 2007 quasi al lancio di PS3, Uncharted 2 non delude le aspettative e sfrutta appieno le potenzialità della console che lo ospita. Nathan Drake si lancia in una nuova spumeggiante avventura, che non mancherà di colpi di scena e saprà mantenere il fiato sospeso a tutti i giocatori fino ai titoli di coda.

Migliore gioco Nintendo DS

Grand theft Auto: Chinatown Wars . Si tratta di un GTA in tutto e per tutto, che omaggia splendidamente i primi due episodi della blasonata serie, dotato qui però di molte caratteristiche che solo il tempo e l’esperienza ha saputo dargli. Una buona trama, ottima giocabilità (sebbene il controllo delle macchine non sia proprio comodissimo)e una serie di minigiochi che ne assicurano divertimento e incredibile longevità.

Migliore gioco PlayStation Portable

LittleBigPlanet PSP.  La trasposizione sulla console portatile di Sony di LittleBigPlanet ne riprende appieno le caratteristiche che tanto abbiamo amato nella sua edizione per PS3, ricreando la magica atmosfera originale e assicurando al giocatore un gran divertimento e una ricca longevità, grazie soprattutto alla possibilità di creare nuovi livelli e di scaricare quelli già creati e messi a disposizione dalla community. Segnaliamo il sistema di controllo, qui affinato rispetto a quanto visto su PS3.

Miglior gioco per PC

Dragon Age: Origins. Seguito spirituale degli dimenticati Baldur’s Gate e Neverwinter Nights, Origins si distingue sulla scena PC per l’ottima trama, per un buon comparto grafico e per una fantastica giocabilità. L’intera struttura di gioco cattura infatti l’attenzione e riesce a tenere il giocatore incollato allo schermo per la sua profondità, appassionandolo per circa una quarantina di ore. 

Miglior gioco indie

Flower. Seppur piccolo e breve, è un gioco magico, che riesce ad infondere un senso di tranquillità, rilassatezza e magia a tutti coloro che si lasciano trasportare in questa atipica avventura. Poesia pura.

Miglior ambientazione

Assassin’s Creed 2. Il premio per la migliore ambientazione non poteva non andare che ad Assassin’s Creed 2. Firenze, Venezia, sono solo due degli scenari in cui l’assassino si ritroverà ad agire contro il complotto della famiglia de’ Medici nel pieno Rinascimento italiano, periodo letterario ricco di misteriosi avvenimenti ma che ha sempre affascinato per lo splendore e la ricchezza artistica.

Miglior colonna sonora

Brutal Legend. Metal come se piovesse, tutti gli amanti di questo genere non dovrebbero lasciarsi perdere questo strano, ma geniale, titolo, creato dalla mente di Tim Schafer, che assicura un’altissima dose di ironia e personalità, coadiuvato dall’incredibile colonna sonora, fatta dei brani dei gruppi che più hanno marcato la scena metal nel corso dello scorso secolo. 

Migliore grafica

Uncharted 2: il Covo dei Ladri. Una cura per i dettagli a dir poco maniacale e un comparto grafico mai visto finora, fanno si che Uncharted 2 si meriti assolutamente il premio come miglior grafica del 2009. Una vera gioia per gli occhi, in ogni angolo di ogni scenario.

Miglior espansione

GTA IV: The Ballad of Gay Tony.  Il secondo DLC del quarto capitolo di Grand Theft Auto è in pratica un gioco completo in tutto e per tutto, dotato di una curiosa trama, di una piacevolissima giocabilità e di continui colpi di scena che terranno il giocatore incollato allo schermo per tutta la durata dell’avventura. A nostro parere, risulta ancor migliore di GTA IV.

Gioco più originale

DJ Hero. Sarà anche per la periferica turntable allegata a questo nuovo brand musicale ma DJ Hero riesce a prendere e a coinvolgere anche i più scettici e anche chi non ama proprio le soundtrack prettamente dance offerte dal titolo in questione. Divertimento garantito

Team di sviluppo dell’anno

Naughty Dog

Publisher dell’anno

Activision/Blizzard

Miglior gioco del 2009  

Uncharted 2: il Covo dei Ladri. Uno splendido comparto grafico, un’avventura mai sottotono nemmeno per un secondo, ricca di colpi di scena e di continui momenti al cardiopalma, unito da un comparto multiplayer online che funziona molto bene, fanno si che Uncharted 2 vinca meritatamente il premio come miglior videogioco dell’anno. Un’esperienza sicuramente da non perdere per tutti i possessori di una PS3, gioco per cui vale assolutamente la pena di acquistare la console. 

Articolo precedenteUn uovo RPG in lavorazione per Xbox 360?
Prossimo articoloHalo Reach eletto best seller 2010
CyberLudus è un'Associazione Culturale che opera nel settore videoludico dal lontano 2007, a stretto contatto con produttori e distributori di tutto il panorama internazionale. La nostra redazione segue con passione ed entusiasmo l'evolversi di questo mondo, organizzando tornei e contest, partecipando a manifestazioni ed eventi e, attraverso il nostro portale, fornendo all'utenza un piano editoriale che prevede recensioni, anteprime, guide strategiche, soluzioni, rubriche ed approfondimenti.