Gli Stormi dei Draghi di Azeroth sono tornati, richiamati a difendere la loro dimora ancestrale, le Isole dei Draghi. Ricche di magia elementale e delle energie vitali di Azeroth, le isole si sono risvegliate, e starà a te esplorare le loro meraviglie primordiali e i loro segreti dimenticati da tempo immemore.

Tramite una interessante – e visivamente spettacolare – cinematic, Blizzard Entertainment ha ufficialmente svelato la già anticipata nuova espansione di World of Warcraft: Dragonflight.

L’espansione presenterà una nuova razza-classe esclusiva: l’Evocatore Dracthyr. Gli Evocatori Dracthyr saranno una nuova classe eroica e potranno forgiare la propria strada su Azeroth, scegliendo con chi combattere tra l’Orda e l’Alleanza. Gli Evocatori Dracthyr potranno combattere da una distanza media, con artigli e soffi infuocati (Devastazione), o attingere alla magia della vita per potenziare i propri alleati (Conservazione).

In World of Warcraft: Dragonflight sarà possibile padroneggiare l’arte del Volo Draconico, una nuova forma di spostamento per vie aeree. Esplorando il territorio si potranno ottenere quattro drachi delle Isole dei Draghi: cavalcature nuove e personalizzabili. Con milioni di possibili combinazioni tra cui scegliere, ogni draco sarà unico al mondo.

L’espansione, come sempre, prometterà un nuovo level cap, un nuovo continente (le Isole dei Draghi), nuove spedizioni, ecc.

Ancora nessun dettaglio sulla data di uscita ufficiale, ma rimanete sulle nostre pagine per rimanere aggiornati.

Articolo precedenteDeath Stranding – La Director’s Cut approda anche su PC
Prossimo articoloSimbolotto di oggi martedì 19 aprile 2022
Nerd purosangue classe 1992, si avvicina al mondo dei videogiochi grazie al SEGA Master System di sua madre. Destreggiandosi tra Alex Kidd e Sonic the Hedgehog, comincia a farsi una importante cultura videoludica a base di platform e beat ‘em up. Fedele seguace della “master race”, consuma giochi di ruolo dalla mattina alla sera, anche se la sua saga preferita rimane Grand Theft Auto degli inarrivabili Rockstar Games, che fin dal primo capitolo lo ha aiutato a diventare la brutta persona che imparerete a conoscere.

E tu che ne pensi? Facci conoscere la tua opinione!