Attraverso un post sul PlayStation Blog, il direttore delle comunicazioni dello studio Naughty Dog,  Arne Meyer,  ha detto che l’aggiornamento di The Last of Us 2  era “uno degli elementi più richiesti” da tutti  i fan. Vi lasciamo alle sue parole:

Finora il 2021 è stato incredibile, dato che The Last of Us Part II è stato premiato con oltre 300 Game of the Year Awards, un risultato senza precedenti. Siamo super grati alla nostra comunità per il vostro fantastico supporto nel corso dell’ultimo anno, compreso il voto per il BAFTA EE Game of the Year e il Golden Joystick Ultimate Game of the Year. Abbiamo ricevuto  tonnellate di mail dai fan per farci sapere quanto la serie The Last of Us sia stata significativa per loro e siamo stati stupiti da tutte le eccellenti fanart, cosplay e tatuaggi che avete condiviso con noi.Uno degli elementi più richiesti dalla comunità è stato il rilascio di una patch per le prestazioni della PS5 per The Last of Us Part II.Bene, oggi è il giorno giusto e potete scaricare la patch gratuita* proprio ora!

Patch di The Last of Us Part II per PS5

Una volta che la patch 1.08 per The Last of Us Part II è installata sulla vostra PS5, troverete un toggle nelle opzioni di visualizzazione che vi permetterà di scegliere tra un obiettivo di framerate di 30 FPS o 60 FPS. Questo vi permetterà di scegliere il vostro framerate preferito . Dopo il suo rilacio nel giugno 2020, le vendite di The Last of Us Part 2 hanno superato i quattro milioni di copie in tutto il mondo in soli tre giorni, rendendolo l’esclusiva PS4 più venduta fino ad oggi.

Sembra inoltre che Naughty Dog stia lavorando a un remake per PS5 dell’originale The Last of Us.

 

Articolo precedenteGrand Theft Auto V ha venduto 145 milioni di copie dal lancio
Prossimo articoloOutriders ,  ha sorpassato i 3.5 milioni di giocatori unici in tutto il mondo
Videogiocatore di vecchia data. Cerca di contrastare con tutte le sue forze la feroce ondata di divulgatori videoludici che, giunti sul nostro pianeta sotto mentite spoglie, cercano di blastare noi comuni videogiocatori . Papà per vocazione e felice organizzatore dell'evento ludico Play The Game

E tu che ne pensi? Facci conoscere la tua opinione!