Dopo essersi separata da Activision un anno fa, Bungie è ora completamente responsabile di Destiny e della direzione che il franchise imboccherà in futuro. La serie sarà ovviamente un pilastro importante per lo studio nei prossimi anni, tuttavia bolle anche qualcos’altro in casa Bungie. Qualche mese fa, il team ha espresso la propria volontà di creare nuove IP in futuro, e ora, un nuovo annuncio di lavoro pubblicato dallo studio fornisce alcuni suggerimenti interessanti su quale direzione potrebbe prendere uno di questi nuovi franchise.

L’annuncio di lavoro – per la posizione di Incubation Art Director, menziona una nuova IP Bungie, e sebbene ovviamente non entri nei dettagli al riguardo, contiene alcuni indizi interessanti sulla presunta estetica del gioco, con l’annuncio che descrive il progetto come “Qualcosa di comico con personaggi spensierati e stravaganti”. Si fa anche menzione di “immagini stilizzate (in tempo reale)”, mentre si richiede anche ai candidati di avere “una forte familiarità con il panorama dei giochi competitivi” – il che implicherebbe – e non è una sorpresa – che il gioco si concentrerà sul multiplayer.

Certo, potrebbe passare ancora un po ‘prima che Bungie riveli concretamente la sua nuova IP e ne parli nel dettaglio, ma l’annuncio di lavoro ci ha fornito informazioni interessanti. Stile bizzarro, umorismo e notevole focus sul multiplayer ci ricordano Fortnite, ma ovviamente è impossibile trarre qualsiasi tipo di conclusione basandosi solo su alcune frasi chiave. Ad ogni modo, sembra interessante- speriamo di saperne di più a breve.

Articolo precedenteDirt Rally 2.0, a marzo arriverà il pacchetto Colin McRae “Flat out”
Prossimo articoloJourney of the Savage Planet – Recensione
Alla costante ricerca di se stesso e del suo ruolo nel mondo, perde la sua verginità videoludica con la gloriosa PS1 e da allora è un amore in costante crescita. In quanto appassionato di cinema apprezza particolarmente i videogames in grado di raccontare storie interessanti e coinvolgenti. Attende con impazienza una cruenta apocalisse zombi per mettere in atto tutto ciò che ha imparato grazie a Resident Evil e The Last of Us.

E tu che ne pensi? Facci conoscere la tua opinione!