Da quasi un decennio, ormai, Electronic Arts viene vista dai giocatori come una vera e propria portatrice di sventure per le proprie scelte commerciali. Matt Bilby, vicepresidente della crescita strategica di EA, ha dichiarato che il publisher non si comporta diversamente da tante altre grandi realtà e che gli errori commessi vengono ingiustamente amplificati a causa della cattiva reputazione dell’azienda.

“Da 25 anni lavoro per EA e continuo a convivere con la triste percezione che il pubblico ci reputa semplicemente come un mucchio di cattivi. Amiamo impegnarci e giocare. Sfortunatamente, quando commettiamo errori, tutto il mondo lo viene a sapere viste le nostre grandi dimensioni.” ha detto Bilby.

Il dirigente ha citato il programma EA Originals, che punta sul modello indie, come esempio di virtuosismo. “Man mano che diventiamo più grandi, si avverte la preoccupazione di rimanere distaccati da nuovi e piccoli talenti. EA Originals è la nostra opportunità di connetterci con quelle piccole realtà ricche di talento ed idee. Quando fai parte di una grande azienda, è troppo facile cadere nella trappola in cui quando realizzi un gioco … deve essere grande.” ha proseguito.

“Grazie al lavoro che stiamo facendo coi nostri servizi in abbonamento, sappiamo che i giocatori giocano a FIFA o Fortnite – hanno un franchise principale – ma poi vogliono delle pause da quei giochi per giocare qualcosa che duri da cinque a dieci ore.”.

Proprio domani, peraltro, debutterà Sea of Solitude, nuovo titolo facente parte del catalogo EA Originals sviluppato da Jo-Mei Games per PC, PlayStation 4 e Xbox One.

Fonte.

Articolo precedenteRemothered: Tormented Fathers, svelata la data d’uscita su Switch
Prossimo articoloFortnite: nuovo crossover dedicato a Stranger Things
Alla costante ricerca di se stesso e del suo ruolo nel mondo, perde la sua verginità videoludica con la gloriosa PS1 e da allora è un amore in costante crescita. In quanto appassionato di cinema apprezza particolarmente i videogames in grado di raccontare storie interessanti e coinvolgenti. Attende con impazienza una cruenta apocalisse zombi per mettere in atto tutto ciò che ha imparato grazie a Resident Evil e The Last of Us.

2 Commenti

  1. Il livello di odio, di energia negativa, di karma negativo è talmente alto che ogni futura iniziativa di EA come questa invenzione EA Original per provare a rifarsi un look sarà destinata alla derisione e al fallimento assicurati. Dopo la barzelletta degli ovetti kinder, o meglio detti SURPRISE MECHANICS, si è capito che la EA si è calata le braghe e gioca a fare il bambinetto piagnucolante solo perché sono in arrivo nuovi ban per i pacchetti e per il modo assurdo di fare soldi creato dalla EA. Un modo che già è stato dichiarato illegale da 2 paesi saggi ed avanzati come Olanda e Belgio. Dato che ne seguiranno ben altri nella lista adesso Mr. Wilson capo di questa organizzazione si mette quasi a piangere dicendo che non capisce perché il mondo ormai li ha tutti in odio e perché siano considerati dei cattivoni. Ma che povero attore da quattro palanche. Se passa dalle mie parti noi qui gli facciamo vedere un museo storico dove sono conservati dei bellissimi pali di legno grossi, nodosi e lunghi che i romani usavano per impalare gli infedeli. Ecco consigliamo a Mr. Wilson e ai suoi seguaci una cura a base di sessioni multiple di impalatura. Dopo quello che hanno combinato in questi anni anche EA Originals finirà nel posto dove tutti questi signori devono finire: il cesso o la discarica. Game over belli, la pacchia è finita e i cari gamers o giocatori si sono non solo svegliati ma si sono proprio rotti i coglioni del vostro modo di fare, del vostro servizio clienti inesistente, se non creato ad arte per fare incazzare la gente e rimetterci il fegato e non solo, dei vostri pacchetti pieni di letame mixato a diarrea, dei vostri giochi infarciti di metodi subdoli per causare dipendenza da gioco e necessità di comprare pacchetti di merda, dei vostri brevetti dove si capisce che ad ogni giocatore fate perfino l’analisi di quanti peli ha nel culo per poi incularlo meglio, della vostra immensa e smodata avidità per il denaro, della vostra etica inesistente tanto da vendere pacchetti di merda anche a bambini dell’asilo che finiscono per giocare a FIFA solo perché avete pagato un sacco di persone disoccupate per sparare cazzate su YouTube su quanto divertente sia aprire pacchetti e farsi inculare poi nelle partite in FUT dai coglioni ricchi che possono spendere anche 20,000 euro di pacchetti e farsi la squadra di icone solo perché sono figli adottivi di 2 lesbiche che di lavoro vendono la bernarda o ciucciano cazzi e sbattono sulla Salaria e Tuscolana e allora per non far soffrire i figli a casa li imbottiscono di baci, cocaina e di pacchetti così il livello di rincoglionimento è tale da non capire di essere dei figli di puttana, seppur adottivi.…. L’universo intero vi odia, c’è così tanto odio per EA che forse anche fra 20 generazioni quando un bambino nascerà le prime parole non saranno mmmmmammmaaaa ma bensì “fuck you EA!!!” che se fate una ricerca in internet le prime due frasi di ricerca usate su Google sono “pussy milf” e “fuck EA”. Questa è la nuda e cruda realtà. E come dopo la storica crisi di Lehman Brothers o dei subprime americani seguirono molti suicidi di massa, pure qui in zona nostra, la stessa cosa avverrà per EA ma non ci sarà nessuno a sentire la vostra mancanza o piangere per voi. Anzi pure i preti vi inviteranno ad farvi cremare direttamente senza anestesia e nemmeno un funerale come quello che si fa per i barboni. Niente di niente. Troppo odio. Troppo male. Avete inculato troppe persone, avete proprio rotto i coglioni anche a Dio! Non ci sarà perdono, Gesu’ che vi consola, Maria che vi asciuga i lacrimoni. Niente di niente. Le porte dell’inferno si apriranno senza nemmeno premere il pulsante rosso, il Diavolo sarà lì sull’attenti con in mano la lista di tutti i dipendenti EA e di tutta la schiera dei dannati e sottopagati o neppure pagati collaboratori, influencers, minchia dispensers, Yutuber, fancazzisti e paraculi. Quando rinascete sarete dei giocatori di FIFA a vita, nati in famiglie poverissime delle favelas peruviane, colombiane, yemenite e sarete costretti a prostituirsi tutte le sere fino a sanguinare dal culo perché sarete obbligati dal destino crudele che vi siete creati voi stessi con le vostri schifose azioni a comprarvi come minimo 100 pacchetti al giorno di FIFA FUT. Queste saranno come minimo le vostre 5 o 6 vite future. Tutte uguali. Avrete i calli nelle mani a forza di smanettare su gamepad consunti e rotti, cerotti sui tagli, il culo sempre in fiamme e permanentemente in Division Rival livello 10 dalla quale non vi schioderete mai. Per strada la gente vi sputerà addosso e diventerete ciechi a forza di guardare il monitor di vecchia marca e modello lasciato da vostra bisnonna. Studiatevi bene cos’è il karma, che voi pensate sia una cazzata, un’assurdità e invece è la fondamentale legge di base dell’universo. Tutto quest’odio verso di voi e la EA da dove credete che arrivi??? Dal nulla??? Dal caso??? Poveri ignoranti!!! L’odio ve lo siete attirati voi stessi, di anno in anno, sempre di piu’. Probabilmente però era il vostro piano di causare così tanta incazzatura e odio e cattiveria nel mondo. E ci siete riusciti. Ora non siete nemmeno contenti??? E allora zac, 10 scatole di Prozac e siete direttamente nella vostra nuova realtà virtuale, gamepad in mano, avrete subito gratis la versione di FIFA 2077 (perché nel frattempo vi sarete fatti un bel pò di tempo nel fuoco ardente dell’inferno) e poi eccovi lì a giocare a FIFA. Il destino ognuno se lo crea da se stesso con le proprie azioni, buone o cattive, con il rispetto e amore per il creato, il prossimo e se stessi o con la cafonaggine, l’ingordigia, la cattiveria senza logica che avete mostrato di avere. Se vi lamentate ancora veniamo da Roma a Milano alla EA ad incollarvi a tutti le labbra con la colla che usano per attaccare le ali alle fusoliera degli aerei e nell’occasione portiamo su un pò di quei bellissimi pali nodosi del museo. Per sempre solo odio per EA e tutti quelli che ci lavorano. La gente non dimentica!!!

E tu che ne pensi? Facci conoscere la tua opinione!