Scopriamo insieme quali sono i giochi che prosciugheranno le vostre finanze nel 2018

Il 2017 è stata una delle migliori annate videoludiche da una decade a questa parte. Le uscite sono state abbondati e di estrema qualità, con il nostro portafogli che si è assottigliato di mese in mese per riuscire a tenere il passo con tutte le leccornie virtuali arrivate negli scaffali dei negozi.

E volete sapere quale è il bello? Che il 2018 non sembra essere da meno.

Per questo motivo abbiamo stilato una lista dei quindici titoli multipiatta in arrivo nei prossimi dodici mesi. Per evitare di realizzare un pappone indigesto dalle dimensioni gargantuesche ci siamo limitati a soli quindici titoli, una cosa più difficile a dirsi che a farsi, vista la mole di titoli interessanti all’orizzonte. Se cercate invece i giochi più attesi in esclusiva, abbiamo un elenco davvero molto esauriente della line up di PS4 e Xbox One.

Ma bando alle ciance, ecco i quindici giochi multipiatta che metteranno in ginocchio le vostre finanze.

Dragon Ball FighterZ – PS4, Xbox One e PC – 26 gennaio

Vuoi perché in fondo fondo siamo dei bambinoni troppo cresciuti, vuoi perché Dragon Ball Super ci fomenta ad ogni nuovo episodio, qui in redazione non vediamo l’ora di darcele di santa ragione a suon di Kamehameha e sfere Genkidama con Dragon Ball FighterZ. Si tratta del nuovo picchiaduro realizzato da Arc System Works, autori saghe apprezzatissime come Guilty Gear e BlazBlue. Il gioco mette sul piatto scontri 3 vs 3 caratterizzati da un sistema di combattimento raffinato e profondo ma allo stesso tempo estremamente adrenalinico e spettacolare, il tutto arricchito da un cast di lottatori vasto e variegato che attinge dal filone classico Z ma anche dalle nuove avventure di Dragon Ball Super.

Monster Hunter World – PS4, Xbox One e PC – 26 gennaio (autunno 2018 per PC)

La saga della caccia al gigantomostro per eccellenza torna su console fisse, e per la prima volta su PC, grazie a Monster Hunter World. Non lasciatevi ingannare dal nome, World si tratta a tutti gli effetti di un nuovo titolo della serie principale, il che significa che ci troveremo ancora una volta a dare la caccia a bestioni di grosse dimensioni mentre impareremo a  padroneggiare un gameplay dalle meccaniche solide e raffinate. I neofiti però non devono temere, perché le intenzioni di Capcom mostrano chiaramente come questo capitolo sia stato realizzato come punto di partenza ideale per tutti i giocatori, senza però indispettire i fan di vecchia data.

Kingdom Come: Deliverance – PS4, Xbox One e PC – 13 febbraio

Kingdom Come: Deliverance è un RPG open-world che catapulta il giocatore nel Medioevo puro e crudo, senza quegli elementi fantasy presenti in tanti altri esponenti del genere. Il titolo di Warhorse è ambientato nella Boemia del Sacro Romano Impero, una regione tanto affascinante e ricca di coltura ma segnata profondamente dai conflitti scaturiti dopo la morte di Carlo IV. In questa avventura vestiremo i panni di Henry, il figlio di un fabbro che si troverà suo malgrado coinvolto nei giochi di potere attualmente in atto nella regione, in una storia che già da ora mostra delle basi intriganti, accompagnata da meccaniche di combattimento e ruolistiche di tutto rispetto.

A Way Out – PS4, Xbox One e PC – 23 marzo

A Way Out è un avventura peculiare realizzata da Hazelight Studios, autori dell’acclamato Brothers: A Tale of Two Sons. Il titolo infatti ha la caratteristica unica di dover essere giocato per forza di cose da due giocatori, uno vestirà i panni di Leo, l’altro di Vincent, che dovranno cooperare per progredire nel gioco. La storia, dal netto piglio cinematografico, vedrà i due protagonisti cercare di evadere da una prigione e riassaporare la libertà, offrendo due prospettive differenti ma al tempo stesso sovrapponibili degli eventi narrati.

Ni No Kuni 2: Il Destino di un Regno – PS4 e PC – 23 marzo

Nonostante il grande successo di critica e pubblico, Ni No Kuni 2: Il Destino di un Regno, si discosta di molto dal suo predecessore, proponendo una storia e personaggi completamente inediti e rimaneggiando pesantemente il sistema di combattimento. La superba direzione artistica che ci ha fatto innamorare su PS3 invece è rimasta intatta e, seppur ufficiosamente, il tocco dello Studio Ghibli si vede eccome, e tanto basta per far meritare all’ultima fatica di Level-5 un posto in questa lista.

Far Cry 5 – PS4, Xbox One e PC – 27 marzo

Dopo lo spin-off in salsa preistorica, la serie Far Cry è pronta a tornare con un nuovo capitolo ambientato ad Hope County, nel Montana. Questa volta dovremo vedercela con un culto religioso con a capo un folle di tutto rispetto, come ormai la serie ci ha abituati dal buon vecchio Vaas, e i suoi uomini armati fino ai denti. Nel mezzo, una pioggia di proietti, compagni di avventura improbabili, esplosioni a non finire, una miriade di attività da svolgere e un mondo di gioco vasto tutto da esplorare.

Vampyr – PS4, Xbox One e PC – Primavera 2018

Dopo averli visti in azione con i drammi giovanili di Life is Strange, i ragazzi di Dontnod sono pronti a stregarci con nuovo e promettente progetto. Vampyr è un action GDR in terza persona ambientato nella affascinante e tenebrosa Londra di inizio novecento, in cui interpreteremo Jonathan Reid, un medico che suo malgrado si è tramutato in vampiro e che deve fare i conti con il dilemma morale se fare fede al Giuramento di Ippocrate o alla sua sete di sangue. Questo si tramuta in grande libertà di azione per il giocatore, che potrà compiere un massacro per potenziarsi e ottenere nuovi vampireschi alleati o astenersi dagli approcci violenti usando l’astuzia.

Red Dead Redemption 2 – PS4 e Xbox One – TBA 2018

Red Dead Redemption è stato uno dei giochi più apprezzati della scorsa generazione, l’ennesima pietra miliare di cui può vantarsi Rockstar, che negli anni ha dimostrato di sfornare soltanto capolavori o, alla peggio, titolo d’innegabile caratura. Per questo motivo dopo aver vissuto le avventure di John Marston non vedevamo l’ora di mettere le mani su un nuovo capitolo della serie, cosa che purtroppo ha richiesto davvero tantissimi anni, ma la nostra sete di Far West verrà abbondantemente appagata quest’anno, quando finalmente Red Dead Redemption 2. In questa nuova avventura vestiremo i panni di Arthur Morgan, un membro della banda di banditi di Dutch, antagonista del precedente capitolo.

Anthem – PS4, Xbox One e PC – TBA 2018

Di Anthem sappiamo ancora davvero poco, se non che sarà un MMO in terza persona sulla falsariga di giochi come Destiny e The Division, eppure sono bastate quella manciata di minuti di trailer proposti allo scorso E3 per garantirgli un posto di diritto in questa lista. La nuova IP di Bioware, autori delle saghe di Dragon Age e Mass Effect in tempi recenti, si mostra con un comparto visivo mozzafiato, un mondo estremamente vivo e un gameplay frenetico e adrenalinico che non vediamo l’ora di tastare con mano.

Metro Exodus – PS4, Xbox One e PC – TBA 2018

Metro Exodus è il nuovo sparatutto di 4A Games ispirato ai celebri romanzi di Dmitry Glukhovsky, e ci porterà a visitare una Mosca a pezzi per via dell’Inverno Nucleare che ha colpito la Russia. Tra ambientazioni rurali, città in rovina e gli immancabili tunnel della metro, bui, freddi e ricchi di pericoli, il gioco promette di offrire un’esperienza open world di prim’ordine inedita per la serie, senza dimenticare gli elementi stealth e survival horror che hanno reso celebri le fortunate incarnazioni videoludiche della saga.

Dragon Quest XI – PS4, Switch e 3DS – TBA 2018

Se siete amanti dei giochi di ruolo giapponese, di certo Dragon Quest XI è uno dei giochi che state attendendo con più impazienza per il 2018. Un JRPG vecchia scuola caratterizzato da un mondo di gioco vasto, curato sotto ogni aspetto, in cui immergersi per centinaia di ore. In madrepatria i giocatori sono rimasti folgorati dall’ultima opera del maestro Yuji Horii e ora non ci resta che aspettare pazientemente l’arrivo di questo titolo sui nostri lidi: Square Enix non metterci troppo, per favore.

Darksiders 3 – PS4, Xbox One e PC – TBA 2018

Con la dipartita di THQ avevamo dato per spacciate le imprese dei Quattro Cavalieri dell’Apocalisse. Fortuna vuole che THQ Nordic abbia deciso di rispolverare l’IP dell’ormai defunta Vigil Games per realizzare un nuovo capitolo. Darksiders 3 vedrà come protagonista Furia, che a differenza dei fratelloni Guerra e Morte avrà uno stile di combattimento più agile ed elegante basato su sferzanti colpi di frusta e potenti magie. Questo nuovo capitolo sembra offrire aree di più ampio respiro rispetto al passato, nella speranza che da ciò possano trarre beneficio gli elementi action adventure che caratterizzano la serie.

Kingdom Hearts 3 – PS4 e Xbox One – TBA 2018

Lo abbiamo atteso per moltissimi anni e finalmente, salvo imprevisti (grattatina scaramantica), quest’anno potremo metterci le nostre unte mani sopra. Ovviamente stiamo parlando di Kingdom Hearts 3, il nuovo capitolo della saga nata in collaborazione tra Square Enix e Disney che ha saputo incantare milioni di giocatori nel corso di oltre una decade videoludica. La nuova avventura di Sora, Pippo e Paperino anche questa volta promette di portarci nei mondi più apprezzati della casa di Topolino e di farci vivere una storia emozionante come poche.

Shenmue 3 – PS4 e PC – TBA 2018

Salvo sgradevoli sorprese, il 2018 segnerà anche il ritorno della saga di Shenmue dopo ben diciasette anni di inattività. Fino a pochi anni fa non ci avrebbe sperato davvero nessuno, eppure la perseveranza e una fruttuosa campagna su Kickstarter hanno permesso a Yu Suzuki e i suoi YS Net di realizzare Shenmue 3, per la gioia di noi vecchi giocatori incalliti. D’altro canto anche i più giovinastri potrebbero scoprire una delle saghe videoludiche più apprezzate di sempre, grazie alla più volte “rumoreggiata” collection dei i primi due capitoli rimasterizzati per le moderne macchine da gioco.

Shadow of the Tomb Raider (?) – TBA 2018

Ok, il nuovo capitolo della saga di Tomb Raider non è stato ancora ufficialmente mostrato in pompa magna, tuttavia siamo più che certi che quest’anno arriverà una nuova avventura con protagonista Lara Croft. Crystal Dynamics ha infatti svelato che nel 2018, assieme al debutto nelle sale cinematografiche la pellicola con protagonista la bella Alicia Vikander, arriverà un nuovo capitolo della serie Tomb Raider. E dopo Rise of the Tom Raider, non siamo più nella pelle.

EXTRA

Quello che “tanto non arriva, ma se arriva…”: Cyberpunk 2077

Sono passati ormai più di 5 anni da quando CD Projekt Red, a cui dobbiamo la saga videoludica di The Witcher, ha annunciato Cyberpunk 2077, la sua nuova IP cyber-futuristica che promette di far faville, grazie anche all’immensa fiducia guadagnata dopo l’ultima avventura dello Strigo. Del gioco purtroppo sappiamo ancora davvero poco, se non che si tratterà di un GDR in un mondo open world vasto, volto a meravigliare il giocatore per la qualità della sceneggiatura e per la caratterizzazione dei personaggi. Dubitiamo fortemente che possa già arrivare negli scaffali dei negozi quest’anno ma sperare non costa nulla.

Quello che non vorreste vedere in questa lista: Metal Gear Survive

Ok, siamo anche noi tra quelli che non hanno apprezzato particolarmente le manovre di Konami in ambito videoludico degli ultimi anni, specialmente per quanto riguarda Metal Gear Solid V: The Phantom Pain e il suo ideatore Hideo Kojima, ma non per questo abbiamo già giudicato Metal Gear Survive come spazzatura al grido “fuck Konami” prima ancora che arrivi nei negozi. Ok, le premesse narrative su cui si basa il titolo sembrano alquanto campate in aria e sì, il mondo di gioco sembra “ispirarsi” fin troppo a quello dell’ultimo capitolo della serie madre, ma d’altro canto la formula di gioco di Survive a modo suo ci intriga: parliamo di uno stealth game con elementi Survival e un elaborato sistema di crafting, ambientato in mondo open-world e fortemente incentrato sulla cooperazione tra giocatori. Siate onesti, se non fosse per il suffisso “Metal Gear” anche voi sareste un minimo curiosi.

La scelta dell’autore: The Wolf Among Us 2

Dopo tutto lo sbatti nel compilare questo listone, datemi almeno un piccolo spazio per un titolo a cui tengo in particolare per questo 2018. The Wolf Among Us, assieme a Tales  From the Borderlands, è una delle avventure made in Telltale meglio riuscite, ma al tempo stesso una delle meno blasonate. A differenza delle avventura di Fiona e Rhys, di cui un eventuale seguito è piuttosto incerto, Bigby Wolf e tutti gli altri personaggi della serie Fables sono pronti a tornare per una nuova avventura dalle tinte noire. Non si tratta di un sequel diretto della prima stagione, di cui l’enigmatico finale rimarrà purtroppo tale, ma di una storia completamente inedita, apprezzabile – insomma – anche dai giocatori che non hanno potuto giocare al suo predecessore.

E tu che ne pensi? Facci conoscere la tua opinione!