Con la quinta stagione competitiva agli sgoccioli e la sesta pronta ad aprire i battenti, Jeff Kaplan, game director di Overwatch, ha illustrato i cambiamenti in arrivo. E sono davvero importanti.

In un lungo video degli sviluppatori (che potrete guardare qui sopra, ricordatevi di attivare i sottotitoli in Italiano), Kaplan ha annunciato che la durata delle stagioni competitive, a partire dalla sesta, sarà accorciato da 3 a 2 mesi. Una decisione presa analizzando i dati delle precedenti Season che dimostrano che l’impegno messo dai giocatori è maggiore all’inizio della stagione per poi decadere con il tempo. Questo significa anche che il numero di PC (punti competitivi) sarà minore al termine di ogni stagione, ma la maggiore frequenza di esse garantirà un numero di punti pressoché invariato nel tempo.

Kaplan ha poi spiegato che il decadimento dell’indice di valutazione per inattività è stato rivisto, e ora sarà di 25 punti al giorno invece di 50, mentre il numero di partite minime a settimana per non attivarlo è passato da 7 a 5.

Le mappe di tipologia Controllo (Nepal, Lijang, Oasi e Ilio) ora si disputeranno al meglio di 3 (anziché 5) come nelle partite rapide. Questo dovrebbe rendere la durata dei match simile a quello delle altre modalità e ridurre la frustrazione dei giocatori in caso di sconfitta dopo un match tirato per le lunghe.

Per quanto riguarda le partite di piazzamento, il punteggio che ne deriva sarà più alto che in passato e più accurato, mentre i match competitivi ai livelli più alti (come Master e GrandMaster) avranno un matchmaking più equilibrato, anche se questo significherà tempi di attesa più lunghi.

Insomma per ora Blizzard non sembra intenzionata ad apportare ulteriori modifiche, come ad esempio un reset completo dell’indice di valutazione, ma la promessa di Kaplan è che il team di Overwatch monitorerà con costanza l’andamento delle partite competitive e interverrà ogni qual volta che sarà necessario con ulteriori modifiche.

Che ne pensate di tutti questi cambiamenti?

Articolo precedenteWhite Day A Labyrinth Named School – Recensione
Prossimo articoloAnnunciate le data di uscita di Fallout 4 VR, Skyrim VR e DOOM VFR

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here