Come è lecito aspettarsi da un sequel, Destiny 2 rispetto al predecessore ha portato con sé un vasto numero di novità, ma allo stesso tempo lasciando immutati gli aspetti fondamentali del gioco.

Questo perlomeno è quanto ha affermato David Allen, executive Producer di Destiny in un’intervista con Metro.

Credo ci siano degli elementi che sono fondamentali per Destiny. Fondamentalmente parliamo di un titolo action. È uno sparatutto e noi vogliamo assicurarci che sia un grande sparatutto. Ed è un gioco dove hai il tuo personaggio e lo fai crescere nel tempo, dove hai delle interazioni sociali con gli altri giocatori, dove queste sono interazioni semplici come attraversare un luogo pubblico pieno di altre persone o ritrovarsi in un team da 6 giocatori per affrontare un raid.“, ha affermato Allen.

Questi sono gli elementi che credo siano fondamentali in Destiny. E come sviluppatore vuoi realizzare un gioco su queste cose, e non vuoi allo stesso tempo cambiare gli elementi fondamentali, altrimenti non sarebbe Destiny.

Destiny 2 sarà disponibile a partire dal 6 settembre per PS4 e Xbox One e dal 24 ottobre su PC.

Fonte: gamingbolt.com

Articolo precedenteSvelata la data di uscita della Nintendo Switch Online App
Prossimo articoloBioware sta lavorando ad Anthem da cinque anni

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here