Uno dei punti di forza di Overwatch è sicuramente il ricco e variegato numero di eroi disponibili nel gioco. Ma da questo punto di vista gli sviluppatori di Blizzard sono molto pignoli, e preferiscono aggiungerne pochi nuovi ma tutti ben realizzati.

Questo perlomeno è quanto hanno svelato Jeff Kaplan e Geoff Goodman di Blizzard in un’intervista, dove hanno spiegato che la chiave per la realizzazione di un nuovo eroe è “qualità piuttosto che quantità”.

Questo significa che ogni eroe deve essere unico nel design e avere una storia interessante, mentre per quanto riguarda le meccaniche di gioco deve essere in possesso di abilità non troppo simili a quelle dei suoi colleghi né deve essere in grado di sovrastare gli altri eroi.

Insomma con questi presupposti il lavoro per realizzare un nuovo eroe deve essere enorme e infatti Kaplan ha spiegato che difficilmente vedremo più di tre o quattro nuovi eroi all’anno.

E infatti ad oggi, a poco più di un anno dal lancio di Overwatch, sono stati introdotti solo tre nuovi eroi, ovvero Ana, Sombra e Orisa.

Articolo precedenteProject CARS 2: la versione Project Scorpio non sarà limitata da quella PS4 Pro
Prossimo articoloMonster Hunter XX arriverà su Nintendo Switch

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here