Un piccolo ritorno alle origini per il futuro della saga Call of Duty.

Come apprendiamo dal tweet inviato da Michael Condrey, il co-fondatore di Sledgehammer Games, in risposta a un fan, in Call of Duty: WW2 non sarà possibile utilizzare lo sprint all’infinito.

Lo sprint illimitato è una meccanica introdotta a gran richiesta della community da molti anni nella serie Call of Duty, e nei sparatutto in prima persona in generale.

A quanto pare, quindi, oltre a un ritorno delle origini per quanto riguarda l’ambientazione, Sledgehammer Games vuole reintrodurre anche meccaniche di gioco di altri tempi.

Una scelta tutto sommato coraggiosa, ma che potrebbe pagare.

Call of Duty: WW2 sarà disponibile a partire dal 3 novembre per PS4, Xbox One e PC.

Fonte: vg247.com

Articolo precedenteFar Cry 5: data di uscita e primo trailer ufficiale
Prossimo articoloLife is Strange e Killing Floor 2 saranno i giochi del PlayStation Plus di giugno?

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here