Ryse: Son of Rome è senz’altro uno dei giochi più attesi in uscita ad ottobre su PC – mese decisamente ricco di ottime produzioni – ma anche il più temuto in fatto di requisiti. La versione Xbox One ha fatto incetta di voti altissimi per ciò che concerne l’aspetto grafico, e, come se non bastassero le sensazioni, i requisiti rilasciati da Crytek hanno confermato le paure di un titolo piuttosto pesante, per quanto ottimizzato.

I requisiti

Requisiti minimi

  • Sistema operativo: Windows Vista SP1, Windows 7 or Windows 8 (64bit)
  • CPU: Dual core con tecnologia HyperThreading o quad core CPU (4+ logical processors)
  • Memoria: 4 GB RAM
  • Scheda video: DirectX 11 con almeno 1 GB RAM dedicato
  • Spazio su hard disk: 26 GB available space

Requisiti consigliati

  • Sistema operativo: Windows Vista SP1, Windows 7 o Windows 8 (64bit)
  • CPU:: Quad Core o Six Core CPU (6+ logical processors)
  • Memoria: 8 GB RAM
  • Scheda video: DirectX 11 con almeno 2 GB RAM dedicati
  • Spazio su hard disk: 26 GB

Fonte: Pagina prodotto Steam

La prova del nove

Per togliervi – e per toglierci – ogni dubbio, abbiamo provato la demo riservata alla stampa su una configurazione hardware che rispecchia i requisiti consigliati, per mettere alla luce la fluidità generale e le possibili configurazioni per guadagnare qualche frame per secondo.

Buona visione!

Articolo precedenteRed Hook Criterium Championship Series 2014: La finale a Milano
Prossimo articoloNuovi video per The Evil Within
CyberLudus è un'Associazione Culturale che opera nel settore videoludico dal lontano 2007, a stretto contatto con produttori e distributori di tutto il panorama internazionale. La nostra redazione segue con passione ed entusiasmo l'evolversi di questo mondo, organizzando tornei e contest, partecipando a manifestazioni ed eventi e, attraverso il nostro portale, fornendo all'utenza un piano editoriale che prevede recensioni, anteprime, guide strategiche, soluzioni, rubriche ed approfondimenti.