Lo studio indipendente Wales Interactive ha annunciato il suo nuovo titolo survival horror in prima persona, Maid of Sker. Un titolo atmosfericamente promettente, come si denota dal video di presentazione in calce. In Maid of Sker i giocatori torneranno indietro nel 1898, dove dovranno intraprendere una terrificante avventura all’interno del macabro Hotel Sker, all’interno del quale non avremo nessuna arma per difenderci dagli orrori che lo popolano. Stando al racconto degli sviluppatori, Maid of Sker trae ispirazione dalla tragica storia popolare gallese di Elisabeth Williams, la quale morì di crepacuore dopo che il padre la rinchiuse nella sua stanza.

Tra le principali feature del gioco, troviamo:

  • Sistema di intelligenza artificiale basato sul suono 3D come principale meccanismo di sopravvivenza;
  • Una storia agghiacciante ispirata al floklore gallese che fonde l’horror psicologico britannico alle tinte gotiche;
  • Grafica realistica in 4K su PC;
  • Miglioramenti grafici disponibili su PlayStation 4 Pro e Xbox One X;
  • La soundtrack del gioco includerà diversi inni gallesi con la voce di Tia Kalmaru.

l titolo sarà rilasciato su PlayStation 4, Xbox One e su Steam a giugno 2020, mentre i giocatori su Nintendo Switch dovranno aspettare fino a ottobre.

Articolo precedenteDying Light: in arrivo il nuovo Dlc “Hellraid”
Prossimo articoloDaymare: 1998 – Recensione della versione PS4
Amante dei videogiochi, degli animali e del buon cibo, non rinuncio ai piccoli piaceri ludici e ad una buona compagnia! Anche Online!

E tu che ne pensi? Facci conoscere la tua opinione!