Dopo che è stata confermata la cancellazione del modello di Scarlett “Lockhart”, versione economica e meno performante di “Anaconda”, l’esperto del settore Brad Sams ha sottolineato come, con ottima probabilità, Microsoft produrrà una versione della sua console “streaming box”, quindi una piattaforma dal costo irrisorio (si parla di 50-100$) e che funzionerà sfruttando la rete streaming di casa Microsoft, il famoso progetto XCloud. Al momento, non ci sono ancora informazioni ufficiali.

Articolo precedenteAstral Chain, disponibile nuovo video gameplay
Prossimo articoloSuper Mario Maker 2 – Recensione
Amante dei videogiochi, degli animali e del buon cibo, non rinuncio ai piccoli piaceri ludici e ad una buona compagnia! Anche Online!

E tu che ne pensi? Facci conoscere la tua opinione!