Dopo un primo quadrimestre di questo 2019 decisamente scoppiettante che ci ha permesso di mettere le mani su tanti titoli di altissima qualità, maggio ha consentito certamente ai nostri portafogli di rifiatare, seppur leggermente. Il tripla A di riferimento per quanto riguarda il mese appena trascorso è stato certamente Rage 2, il frenetico FPS di ID Software è stato però soppiantato, qualitativamente parlando, da produzioni dal minore impatto mediatico che però sono riuscite a fare incetta di apprezzamenti sulle nostre pagine. Lo sparatutto VR Blood & Truth, l’indie horror italiano Close To The Sun ed il poetico A Plague Tale: Innocence si sono imposti di diritto come le tre più particolari rivelazioni di maggio.

Senza dubbio si è trattato di un mese interessante ma non eccezionale… Cosa ci riserva invece l’immediato futuro? Come ogni buon videogiocatore sa, l’estate non è un periodo particolarmente prolifico di grandi uscite ed il giugno appena cominciato non fa eccezione. Ciononostante, anche il mese corrente porterà una buona dose di opere da tenere d’occhio. A tal proposito, abbiamo selezionato i cinque titoli più appetitosi che dovreste certamente tener d’occhio nelle settimane avvenire. Ecco a voi i titoli più attesi di giugno 2019!

18 giugno – Bloodstained: Ritual of the Night

Ideato da Koji Igarashi, ex-produttore della serie Castlevania, Bloodstained: Ritual of the Night può effettivamente essere considerato come un vero e proprio erede spirituale della storica serie Konami. Nel titolo impersoneremo Miriam, un’orfana segnata da una maledizione che rischia di ucciderla, e avremo il compito di salvare l’umanità e noi stessi dal temibile Gebel. La marcata atmosfera horror/gotica, le interessanti meccaniche GDR, il vasto arsenale e i numerosi boss da affrontare rendono Ritual of the Night un acquisto imprescindibile per gli amanti del genere.

  • Genere: Metroidvania
  • Piattaforme: PC, PlayStation 4, Xbox One e, dal 25 giugno, Nintendo Switch
  • Sviluppatore: ArtPlay, DICO, WayForward Technologies

 

21 giugno – Crash Team Racing Nitro-Fueled

Crash Bandicoot è tornato in forma smagliante un paio di anni fa grazie alla n. Sane Trilogy, collection che racchiudeva i primi tre storici capitoli del franchise. Il successo fu incredibile e Activision, resasi conto di avere tra le mani una vera e propria gallina dalle uova d’oro, ben pensò di riesumare anche l’apprezzato kart game dedicato all’iconico marsupiale. Crash Team Racing Nitro-Fueled è principalmente un remake dell’amato Crash Team Racing, ma include anche elementi di Crash Nitro Kart e di Crash Tag Team Racing. In un settore che vede il dominio di Mario Kart, però relegato su console Nintendo, l’uscita di questo remake è una vera e propria manna dal cielo per i giocatori PS4 e Xbox One. Da ciò che s’è visto finora, il lavoro svolto dagli sviluppatori sembra essere di eccezionale fattura… Stiamo già scaldando i motori, non vediamo l’ora di tornare in pista!

  • Genere: Kart Racing
  • Piattaforme: PlayStation 4, Nintendo Switch, Xbox One
  • Sviluppatore: Beenox

 

25 giugno – Judgement

Ambientato nell’universo narrativo della serie Yakuza, Judgement promette di immergere il giocatore in una trama matura dalle tinte thriller senza disdegnare l’azione che ha sempre contraddistinto i vari Yakuza. Questo spin-off esclusiva PS4, già uscito a dicembre in Giappone, ha l’arduo compito di svecchiare delle meccaniche di gioco che da un paio di anni risultano alquanto stantie. Non sappiamo se gli sviluppatori siano riusciti nell’impresa, fatto sta che l’idea di ritrovarci nuovamente ad esplorare la classica ma affascinante ambientazione nipponica avendo a che fare con personaggi scritti con l’immancabile cura che contraddistingue la serie principale ci elettrizza non poco…

  • Genere: Action/adventure
  • Piattaforme: PlayStation 4
  • Sviluppatore: Ryu ga Gotoku Studio

 

27 giugno – The Sinking City

L’immaginario partorito da H.P. Lovecraft continua ad ispirare la realizzazione di videogiochi caratterizzati da una forte componente di malsana inquietudine. Non dovrebbe fare eccezione The Sinking City, ambizioso titolo investigativo ambientato in un interessante setting open world. Nel gioco vestiremo i panni di un investigatore col compito di scoprire cosa ha infestato la città di Oakmont causando un preoccupante stato di insanità mentale negli abitanti del luogo e che rischia di attanagliare anche la psiche del protagonista.

  • Genere: Action/adventure, survival horror
  • Piattaforme: PC, PlayStation 4, Xbox One
  • Sviluppatore: Frogwares

 

28 giugno – Super Mario Maker 2

Super Mario Maker 2, il nuovo gioco Nintendo che punta ad offrire l’editor definitivo, quantomeno su Switch. Grazie ai centinaia di livelli realizzati direttamente dagli sviluppatori, il titolo può tranquillamente reggersi sulle proprie gambe anche senza considerare la componente di editing. Ciononostante, sfruttando lo schermo touch di Switch i giocatori potranno sbizzarrirsi nella creazione di livelli servendosi di una quantità smodata di opzioni. Presente anche una modalità multiplayer che farà certamente la felicità di molti giocatori. Insomma, ce n’è per tutti, sia per i fan dei platform che per chi ama dilettarsi nella creazione di livelli personalizzati.

  • Genere: Platform, editor di livelli
  • Piattaforme: Nintendo Switch
  • Sviluppatore: Nintendo Entertainment Planning & Development

Tutte le uscite del mese:

04 Giugno 2019
04 Giugno 2019
04 Giugno 2019
04 Giugno 2019
06 Giugno 2019
06 Giugno 2019
06 Giugno 2019
07 Giugno 2019
07 Giugno 2019
13 Giugno 2019
18 Giugno 2019
18 Giugno 2019
18 Giugno 2019
20 Giugno 2019
21 Giugno 2019
21 Giugno 2019
25 Giugno 2019
25 Giugno 2019
25 Giugno 2019
25 Giugno 2019
25 Giugno 2019
27 Giugno 2019
27 Giugno 2019
28 Giugno 2019
28 Giugno 2019
30 Giugno 2019
Articolo precedenteDeath Stranding: dov’è la rivoluzione di cui tutti parlano?
Prossimo articoloThe Evil Within 3: un annuncio è previsto per l’E3 2019?
Alla costante ricerca di se stesso e del suo ruolo nel mondo, perde la sua verginità videoludica con la gloriosa PS1 e da allora è un amore in costante crescita. In quanto appassionato di cinema apprezza particolarmente i videogames in grado di raccontare storie interessanti e coinvolgenti. Attende con impazienza una cruenta apocalisse zombi per mettere in atto tutto ciò che ha imparato grazie a Resident Evil e The Last of Us.

E tu che ne pensi? Facci conoscere la tua opinione!