Horizon: Zero Dawn è stato un grandissimo successo, come dimostrano i risultati raggiunti in occasione del secondo anniversario del titolo. Visto l’ottimo riscontro è praticamente certo che, prima o poi, avremo modo di giocare ad un sequel dell’action open world creato da Guerrilla Games. Stando ad alcuni annunci di lavoro apparsi in rete, parrebbe sicuro un lancio di Horizon: Zero Dawn 2 sulla futura PlayStation 5.

Pochi giorni fa, infatti, sul sito della software house olandese sono spuntate varie inserzioni, fra le quali spicca quella per il ruolo di Senior Game Writer. Il team cerca un candidato capace di “spingere oltre i confini della narrazione nei giochi open world”.

Guerrilla Games cerca qualcuno con almeno quattro anni di esperienza nello sviluppo di titoli tripla A e che abbia “idee convincenti in merito a missioni di gioco, storie secondarie e dialoghi.” Il futuro collaboratore dovrà occuparsi di creare dialoghi legati all’ambientazione e documenti sparsi per la mappa di gioco, oltre all’ imponente responsabilità della stesura della storia principale. Fra le altre figure ricercate troviamo anche quella di un Character Art Director e Technical Combat Designer.

Questi annunci lavorativi sembrano confermare la concreta esistenza di un progetto Horizon: Zero Dawn 2 che possa migliorare sotto ogni punto di vista la prima avventura, soprattutto per quanto riguarda la narrazione legata ad un open world. Un videogame ambizioso che potrebbe trovare spazio sulla prossima generazione di console targata Sony, magari imponendosi come titolo di lancio.

Articolo precedenteAnodyne – Recensione della versione Switch
Prossimo articoloBeat Saber da record: è il primo titolo VR a vendere oltre un milione di copie
Alla costante ricerca di se stesso e del suo ruolo nel mondo, perde la sua verginità videoludica con la gloriosa PS1 e da allora è un amore in costante crescita. In quanto appassionato di cinema apprezza particolarmente i videogames in grado di raccontare storie interessanti e coinvolgenti. Attende con impazienza una cruenta apocalisse zombi per mettere in atto tutto ciò che ha imparato grazie a Resident Evil e The Last of Us.

E tu che ne pensi? Facci conoscere la tua opinione!