L’analista Amir Anvarzadeh si è espresso in merito alla data d’uscita di PlayStation 5 affermando che potrebbe essere più vicina di quanto pensiamo. Anvarzadeh indica infatti il prossimo anno fiscale come periodo di lancio della nuova piattaforma da gaming di casa Sony.

Il tutto sarebbe dovuto al rallentamento della crescita nella divisione gaming di Sony, che sarebbe dunque interessata a tornare in auge grazie alla next-gen.

I profitti del colosso nipponico nel settore videogames sono diminuiti del 14% e la società è stata costretta a ridimensionare in negativo le sue previsioni per il corrente anno fiscale. Inoltre, le azioni della società hanno subito un calo pari all’8%, il punto più basso per la società dal 2015. C’è da dire comunque che tale situazione è più che altro dovuta al pessimo rendimento del settore smartphone di Sony che non riesce proprio ad ingranare.

I rumors e le speculazioni su PlayStation 5 si susseguono sempre più insistentemente, se non l’avete ancora fatto date un’occhiata al nostro speciale dedicato alla console next-gen di casa Sony.

Articolo precedenteMario e Luigi: Viaggio al Centro di Bowser + Le Avventure di Bowser Junior – Recensione
Prossimo articoloKingdom Hearts III – Recensione
Alla costante ricerca di se stesso e del suo ruolo nel mondo, perde la sua verginità videoludica con la gloriosa PS1 e da allora è un amore in costante crescita. In quanto appassionato di cinema apprezza particolarmente i videogames in grado di raccontare storie interessanti e coinvolgenti. Attende con impazienza una cruenta apocalisse zombi per mettere in atto tutto ciò che ha imparato grazie a Resident Evil e The Last of Us.

E tu che ne pensi? Facci conoscere la tua opinione!