Street Fighter 5, le pubblicità in-game hanno avuto vita breve

L’idea di aggiungere pubblicità in Street Fighter V Arcade Edition ha generato non poco  scompiglio tra i giocatori del noto picchiaduro di Capcom. Le lamentele dell’utenza sembrano però aver trovato riscontro e a quanto pare Capcom sta seriamente valutando l’abbandono di questa sgradevole strategia di marketing.

Appena una settimana fa il colosso di Osaka aveva dichiarato che gli spot in-game sarebbero stati ridimensionati e migliorati ma non eliminati. Al momento, però, i costumi sponsorizzati non sono utilizzabili mentre i banner nelle arene sono ancora presenti ma anche questi sarebbero in procinto di sparire.

Potrebbe trattarsi di un bug ma non sembra improbabile la possibilità che Capcom abbia deciso di dare ascolto alla sua utenza, eliminando definitivamente le pubblicità da Street Fighter 5.

Fonte.

Articolo precedenteOverride: Mech City Brawl – Recensione
Prossimo articoloFortnite ha generato profitti per tre miliardi nel 2018
Fabrizio Giardina
Alla costante ricerca di se stesso e del suo ruolo nel mondo, perde la sua verginità videoludica con la gloriosa PS1 e da allora è un amore in costante crescita. In quanto appassionato di cinema apprezza particolarmente i videogames in grado di raccontare storie interessanti e coinvolgenti. Attende con impazienza una cruenta apocalisse zombi per mettere in atto tutto ciò che ha imparato grazie a Resident Evil e The Last of Us.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here