Le novità dell’anno 2 di Ghost Recon Wildlands

Ubisoft sta cercando di portare Ghost Recon Wildlands ai livelli dell’apprezzato Rainbow Six: Siege supportando il gioco con continui aggiornamenti ed espansioni. Non a caso, è in arrivo un corposo DLC che includerà tantissime novità.

Il 24 luglio verrà rilasciata la patch Special Operation 2 che permetterà ai giocatori di immergersi nella modalità Ghost. Questa modalità includerà la Permadeath ed introdurrà limiti all’equipaggiamento del giocatore, importanti novità nella gestione dell’inventario, un sistema di ricarica più realistico e il fuoco amico.

 

Per quanto riguarda il PvP, è prevista l’introduzione di 2 nuove classi e mappe nella Ghost War, oltre all’aggiunzione di emotes e oggetti cosmetici.

Fonte.

Articolo precedenteGuerrilla Games si espande, gli autori di Horizon: Zero Dawn hanno grandi progetti per il futuro
Prossimo articoloCrash Bandicoot N. Sane Trilogy – Recensione Switch
Fabrizio Giardina
Alla costante ricerca di se stesso e del suo ruolo nel mondo, perde la sua verginità videoludica con la gloriosa PS1 e da allora è un amore in costante crescita. In quanto appassionato di cinema apprezza particolarmente i videogames in grado di raccontare storie interessanti e coinvolgenti. Attende con impazienza una cruenta apocalisse zombi per mettere in atto tutto ciò che ha imparato grazie a Resident Evil e The Last of Us.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here