EA Press Conference – Gamescom 2015

A cura di Paolo Lo Cascio e Mattia Giangrandi.

Primo giorno alla Gamescom 2015

Dopo un viaggio dall’Italia caratterizzato da valigie scomparse e voli in ritardo, abbiamo iniziato la nostra avventura a Colonia con la Press Conference di EA, ricca di trailer e gameplay sulla line-up della casa statunitense. Dopo aver preso i posti all’interno del padiglione, ecco iniziare la tanto attesa conference…

Una line-up coi fiocchi

La conference comincia con un video introduttivo nel quale vengono mostrati tutti i titoli esclusivi Electronic Arts, tra cui Mirror’s Edge Catalyst, Star Wars Battlefront e il ritorno alle origini di Need for Speed.

A fare il suo ingresso sul palco è Andrew Wilson che introduce le novità del mondo EA. Immediatamente fa il suo ingresso Marcus Nilsson, produttore esecutivo di Need for Speed, nuovo e promettente titolo di corse su strada sviluppato da Ghost Game. La presentazione mostra al pubblico le meccaniche di tuning dei veicoli e diversi accenni sulla trama di gioco che vanterà sequenze recitate da un cast di alto livello. Tra le guest star di Need for Speed spiccano nomi come Ken Block, Magnus Walker e i Risky Devil. Sicuramente ci ha colpito il fotorealismo dell’engine che si fonde alla perfezione con le sequenze recitate, donando un senso di immedesimazione totale all’interno del mondo di gioco.

È il turno, poi, di Sara Jansson, senior producer di Mirror’s Edge Catalyst. Grazie ad una live demo ci è stato possibile osservare le rinnovate meccaniche di parkour che appaiono nettamente più fluide e dinamiche sul fronte animazioni rispetto al precedente capitolo, questo grazie anche alle possibilità offerte dal nuovo motore grafico. Il titolo proporrà una formula free roaming: sarà quindi possibile andare alla ricerca di collezionabili sparsi per la mappa e raggiungere i diversi obiettivi non in maniera lineare. Il gioco uscirà il 25 Febbraio 2016 in esclusiva su console next-gen e pc.

Sono state inoltre annunciate nuove espansioni, rispettivamente per Star Wars: The Old Republic e The Sims 4. La prima, Knights of the Fallen Empire, promette di estendere la narrativa già solida dell’MMORPG targato Bioware con una nuova interessante quest-line. L’espansione di The Sims 4, che si chiamerà Get Together, uscirà a Novembre e consentirà ai nostri sim di esplorare una location dallo stile europeo, con la possibilità inoltre di fare vita notturna grazie a pub e discoteche.

Interessante ci è parso Plants vs Zombies: Garden Warfare 2, dove per la prima volta troveremo le piante sul fronte d’attacco. Sono state annunciate sei nuove specie, rispettivamente tre per fazione, tra cui una speciale in collaborazione con Bioware dedicata a Mass Effect che arriverà in esclusiva per i preorder.

È stata poi mostrata una demo giocabile di Unravel dal creative director Martin Sahlin, un platform caratterizzato da uno stile grafico unico e dalla presenza di puzzle fisici ed ambientali. Il gioco verrà rilasciato nel 2016 per PS4, XONE e PC.

Poi è arrivata la volta di Star Wars: Battlefront, dove ci è stata mostrata una demo di una partita online interamente aerea che ci ha entusiasmati non poco, grazie anche alla grande varietà di mezzi disponibili, dagli X-Wing fino al leggendario Millennium Falcon.

La conferenza si è chiusa con le varie novità di FIFA 16 presentate da David Rutter: una rinnovata modalità Ultimate Team caratterizzata dai Draft stile NBA, e varie meccaniche di gameplay perfezionate con nuove animazioni, un miglior posizionamento dei portieri, un nuovo sistema difensivo e un dribbling più fluido.

Concludendo…

In conclusione possiamo ritenerci pienamente soddisfatti da quanto mostrato da EA durante questa Press Conference. Purtroppo mancano annunci e novità riguardo all’atteso Mass Effect Andromeda, ma quanto visto sugli altri titoli della line-up ci è parso davvero convincente. Rimanete con noi per ulteriori aggiornamenti e hands-on sui titoli che andremo a provare nei prossimi giorni…

Articolo precedenteGamesCom 2015 – Microsoft
Prossimo articoloMetal Gear Solid 5: The Phantom Pain – Requisiti di sistema svelati
Redazione
CyberLudus è un'Associazione Culturale che opera nel settore videoludico dal lontano 2007, a stretto contatto con produttori e distributori di tutto il panorama internazionale. La nostra redazione segue con passione ed entusiasmo l'evolversi di questo mondo, organizzando tornei e contest, partecipando a manifestazioni ed eventi e, attraverso il nostro portale, fornendo all'utenza un piano editoriale che prevede recensioni, anteprime, guide strategiche, soluzioni, rubriche ed approfondimenti.