Remedy , e più precisamente Markus Maki , ha chiarito oggi alcuni punti non molto chiari sul perchè Alan Wake non è mai arrivato su PC , ma solo su Xbox 360, nonostante fosse stato spesso utilizzato come titolo per mostrare il potenziale di Windows Vista con i videogiochi.

Non ne posso parlare molto apertamente “, ha dichiarato Markus Maki, ” vi basti solo sapere che la decisione non è stata fatta per motivi tecnici . E non è stata fatta in Finlandia [ricordiamo che gli studi di Remedy hanno sede nel paese scandinavo] “. Ricordiamo che, nello scorso aprile, fu proprio Remedy, nella persona di Oskari Hakkinen, ad ammettere che per il piccolo studio (che conta circa 50 persone) sarebbe stato meglio concentrare lo sviluppo su di un’unica piattaforma, ovvero Xbox 360.

Articolo precedenteNamco Bandai Games Europe annuncia Dream Trigger 3D
Prossimo articoloSplinter Cell 3D: primo trailer
CyberLudus è un'Associazione Culturale che opera nel settore videoludico dal lontano 2007, a stretto contatto con produttori e distributori di tutto il panorama internazionale. La nostra redazione segue con passione ed entusiasmo l'evolversi di questo mondo, organizzando tornei e contest, partecipando a manifestazioni ed eventi e, attraverso il nostro portale, fornendo all'utenza un piano editoriale che prevede recensioni, anteprime, guide strategiche, soluzioni, rubriche ed approfondimenti.