Secondo alcune indiscrezioni sembrerebbe che la multinazionale americana Qualcomm, svilupperà una propria console portatile basta su s.o. Android 12.

Questa console di gioco assomiglierà molto a Nintendo Switch, ma funzionerà su sistema operativo Android e ospiterà un chipset Snapdragon anche se non sappiamo se sarà un chipset inedito o godrà di un prodotto attualmente esistente. Come la controparte Nintendo, godrà di due controller rimovibili presenti ai due lati, sinistro e destro.

Il display dovrebbe avere le dimensioni di 6,65 pollici, al momento no si sa saranno basati su tecnologia OLED o LCD. I rimandi alla console Nintendo non finiscono qui, la nuova console portatile targata Qualcomm potrà essere collegata al televisore e utilizzerà una batteria da 6000 mAh con pieno supporto alla tecnologia Quick Charge, godrà inoltre di uno slot per alloggiare le schede Microsd. Confermato anche il supporto al 5G.

Qualcomm mira a lanciare la console già nel primo trimestre del 2022 ad un prezzo di riferimento che si aggira intorno ai 300 USD. Se le voci relative allo sviluppo di un successore di Nintendo Switch si rivelassero fondate, si aprirebbe uno scenario interessante che vedrebbe due competitor entrare in azione in un settore fino ad oggi dominato dalla grande N.

- Advertisement -
Articolo precedenteThe Last of Us Part II vince il gioco dell’anno ai Bafta mentre Hades totalizza cinque premi
Prossimo articoloPlay at Home: disponibili a partire da oggi i 9 giochi gratis
Videogiocatore di vecchia data. Cerca di contrastare con tutte le sue forze la feroce ondata di divulgatori videoludici che, giunti sul nostro pianeta sotto mentite spoglie, cercano di blastare noi comuni videogiocatori . Papà per vocazione e felice organizzatore dell'evento ludico Play The Game

E tu che ne pensi? Facci conoscere la tua opinione!