L’attore Cliff Simon, meglio conosciuto dai fan nel ruolo del cattivo Baal di Stargate SG-1, è morto all’età di 58 anni a seguito di un incidente di kiteboarding. L’incidente è avvenuto  il 9 marzo scorso, ad annunciarlo è stata la moglie attraverso un post su facebook. Nel corso della sua carriera durata quattro decenni, l’attore sudafricano ha fatto diverse apparizioni sul piccolo schermo. Il suo debutto avviene nel 1991 in Egoli: Place of Gold, ha avuto successivamente piccoli ruoli in spettacoli come Tropical Heat nel 1993 e Nash Bridges nel 2000. Sempre nel 2000 ha ottenuto il suo primo ruolo cinematografico con il film Operation Delta Force 5: Random Fire prima di avere la sua grande occasione come Ba’al su Stargate SG-1 a partire dall’episodio della quinta stagione “Summit”.

L’attore ha anche prestato la sua voce ai giochi The Order: 1886 per Sony e Metal Gear Solid V: The Phantom Pain di Konami.

- Advertisement -

Articolo precedenteDove è possibile acquistare una nuova console PlayStation 5, aggiornamento del 12 marzo
Prossimo articoloCrash Bandicoot 4 uscirà per PC il 26 marzo
Videogiocatore di vecchia data. Cerca di contrastare con tutte le sue forze la feroce ondata di divulgatori videoludici che, giunti sul nostro pianeta sotto mentite spoglie, cercano di blastare noi comuni videogiocatori . Papà per vocazione e felice organizzatore dell'evento ludico Play The Game

E tu che ne pensi? Facci conoscere la tua opinione!