Il noto giornalista Jason Schreier, già autore di tante anticipiazioni rivelatesi spesso esatte, di Kotaku si è negli ultimi giorni espresso circa il rilascio di Cyberpunk 2077: secondo il writer, l’atteso shooter non sarebbe arrivato nel corso del 2019.

Vista la grande cassa di risonanza dell’affermazione, il cronista statunitense è tornato sulla questione, precisando con un messaggio su Twitter che all’inizio si pensava a un’uscita entro la fine dell’anno in corso, ritenuta però un’ipotesi improbabile persino dalla stessa CD Projekt RED. Per queste ragioni, Schreier non esclude assolutamente che durante all’E3 di quest’anno possa venire comunque annunciata una data d’uscita per Cyberpunk 2077 per il 2019, ma è anche certo che il gioco subirebbe successivamente dei ritardi “programmati” che farebbero slittare il day one del gioco sino ai primissimi mesi del 2020.

Articolo precedenteGhost of Tsushima: sviluppo è già in stadio avanzato?
Prossimo articoloJudgment: online un nuovo trailer dedicato ai combattimenti
Amante dei videogiochi, degli animali e del buon cibo, non rinuncio ai piccoli piaceri ludici e ad una buona compagnia! Anche Online!

E tu che ne pensi? Facci conoscere la tua opinione!