Tutti noi abbiamo ancora nella mente la bella presentazione di Cyberpunk 2077 con l’intervento “mozzafiato” di Keanu Reeves che presenta sul palco la data di uscita e la sua partecipazione nel gioco. A poco più di una settimana da quello show, iniziano a trapelare le prime informazioni riguardanti il titolo di CD Project Red.

In una intervista rilasciata a VG24, Pawel Sasko, lead quest designer del gioco, spiega che tutti i veicoli in Cyberpunk 2077 sono dotati di AI (Intelligenza Artificiale), quindi se si chiama il proprio veicolo, vedremo il mezzo arrivare dal personaggio. Spiega inoltre che si può partire e lasciare il veicolo dove si vuole e una volta finito, richiamare il veicolo vedendolo arrivare nella posizione del personaggio, lasciando cosi il tempo per altre questioni a portata di mano.

Qui di seguito uno stralcio della intervista:

Lo stesso che succede con Roach banalmente, perché quelle macchine sono dotate di intelligenza artificiale, se la chiami, puoi vedere la macchina che guida verso di te. Quindi puoi vedere quando arriva, in pratica. Puoi vedere come arriva la tua moto, puoi vedere come arriva la tua auto. In sostanza, puoi lasciarla dove vuoi, andare da qualche parte, basta chiamarla, e l’AI fa guidare la macchina verso di te e ti aspetta.”

Sembra inoltre che CD Project Red stia ancora riflettendo su alcune idee riguardo al fatto se ai giocatori sarà permesso di ottenere un’enorme collezione di veicoli oppure sceglierne solo alcuni. Infine, è confermato che come in The Witcher 3, anche Cyberpunk 2077 avrà finali multipli, come spiega il quest Director Mateusz Tomaszkiewicz in una intervista con YongYea che potete vedere cliccando su questo link.

Vi ricordiamo che Cyberpunk 2077 uscirà su Playstation 4, Xbox One e PC il 16 aprile 2020.

Articolo precedenteThe Last of Us II: la doppiatrice di Ellie smentisce l’uscita a febbraio 2020
Prossimo articoloMarvel’s Avengers non è basato sui fumetti e nemmeno sui film
Cyberludus.com è un sito di attualità, notizie e curiosità su videogiochi per qualsiasi piattaforma.

E tu che ne pensi? Facci conoscere la tua opinione!