Death Stranding condivide alcuni elementi con Spider-Man: Un nuovo universo

L’apprezzatissimo Spider-Man: Un nuovo universo ha vinto numerosi premi tra cui “Miglior film d’animazione” ai Golden Globes 2019 e ai Premi Oscar 2019. Il film ha attirato l’attenzione del guru del mondo dei videogiochi nonché grande appassionato di cinema Hideo Kojima, che si è espresso su Twitter per condividere il proprio pensiero sulla pellicola. L’eclettico genio nipponico ha anche detto che il film “è come TPP + DS” (The Phantom Pain + Death Stranding).

Che si tratti di un’ennesima trollata in pieno stile Kojima? Ecco il tweet completo:

Nel web stanno già circolando interessanti speculazioni sui possibili collegamenti tra Metal Gear Solid V, Death Stranding e universi di varia natura. Death Stranding potrebbe far parte di un multiverso simile a quanto visto nei film Marvel? E cosa intende il buon Hideo quando afferma “it carries all the DNA and MEME SCENE, SENSE to make the next gen entertainment art.”?

Death Stranding è una sorta di enigma a questo punto. Abbiamo visto diversi trailer che ostentano la spaventosa qualità grafica del titolo in sviluppo presso Kojima productions, eppure non abbiamo ancora idea di come sarà articolato il gameplay. Tutti coloro che hanno avuto modo di vedere dal vivo l’imminente progetto di Kojima sono rimasti sconvolti. Dal team di Guerilla Games al regista Jordan Vogt-Roberts, chiunque è rimasto affascinato dall’avvincente Death Stranding.

Death Stranding uscirà su PS4 ma non è ancora stata annunciata una data di lancio concreta.

Articolo precedenteMetro Exodus – Recensione
Prossimo articoloThe NewZealand Story – Retro recensione
Fabrizio Giardina
Alla costante ricerca di se stesso e del suo ruolo nel mondo, perde la sua verginità videoludica con la gloriosa PS1 e da allora è un amore in costante crescita. In quanto appassionato di cinema apprezza particolarmente i videogames in grado di raccontare storie interessanti e coinvolgenti. Attende con impazienza una cruenta apocalisse zombi per mettere in atto tutto ciò che ha imparato grazie a Resident Evil e The Last of Us.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here