Bungie ha svelato nuovi dettagli sul sistema di Clan di Destiny 2.

I Clan in Destiny 2 saranno strutturati in modo simile a i Gruppi del primo Destiny il che significa che sarà possibile avere un massimo di 100 membri, e ogni account di gioco potrà far parte di un solo Clan.

Per quanto riguarda le novità, sono state aggiunte nuove funzioni, tra cui la possibilità di avviare dei Guided Games, ovvero un sistema di matchmaking per contenuti come Raid e Cala la Notte che permettono a un Clan di aggiungere temporaneamente alla propria squadra fino a un massimo di due membri esterni e viceversa. In questo modo che anche i Clan di piccole dimensioni o i giocatori solitari potranno partecipare a tutte le attività offerte dal gioco.

Inoltre in Destiny 2 sarà possibile invitare altri giocatori al proprio Clan direttamente dal gioco, senza dover obbligatoriamente passare attraverso il sito ufficiale di Bungie e i membri riceveranno delle ricompense (di cui però non si sa ancora nulla) per i traguardi raggiunti dal proprio Clan.

Coloro che hanno già un gruppo nel primo Destiny avranno la possibilità di migrare il proprio gruppo nel nuovo capitolo. A partire dal 25 luglio per un mese, il leader di un Gruppo avrà la possibilità di decidere se trasformarlo o no in un Clan, se passare la leadership a un’altra persona o se mantenere la posizione attuale. Finito questo periodo il nuovo sistema di creazione dei Clan sarà attivo sul sito ufficiale di Bungie.

Destiny 2 sarà disponibile a partire dal 6 settembre per PS4 e Xbox One, mentre la versione PC sarà disponibile dal 24 ottobre.

Articolo precedenteMario Kart 8 Deluxe: bilanciamenti al gameplay e una tuta da Pikmin con l’update 1.2
Prossimo articoloStarCraft Remastered arriverà nei negozi ad agosto, ecco tutti i dettagli su data di uscita, prezzo e bonus di prenotazione

E tu che ne pensi? Facci conoscere la tua opinione!