Daedalic Entertainment ha, da qualche tempo, cominciato una lenta e progressiva espansione verso più generi, acquisendo e finanziando i progetti più interessanti di diversi team di sviluppo indipendenti. In occasione del Gamescom 2014, il nostro coverage della line-up del produttore tedesco ha coinvolto anche Oh My Gore!, un esilarante tower defense sviluppato da bumblebee. Del gioco abbiamo visto pochissimo ma, considerata la schiera di sostenitori del genere, eccovi il nostro (breve) resoconto.

Keep an eye on the game? Sure!

Oh My Gore! è un tower defense in 2D con elementi provenienti dal mondo RTS e God-game. Il gioco è un voxel semplicissimo con un potente editor di mappe, che consente di gestire ogni sfaccettatura della propria partita. Potremo schierare alleati e nemici a volontà, costruire edifici e modellare tutta l’area interna della mappa attraverso elementi prettamente estetici, come cespugli e laghetti. La cosa interessante è che Oh My Gore! supporterà Steam Workshop, consentendo agli utenti di scambiarsi le mappe e non farsi mai mancare nuove sfide.

Come detto ad inizio articolo, il tempo a disposizione per Oh My Gore! era davvero contenuto, pertanto ci sono state mostrate giusto un paio di feature, come i poter divini e la creazione degli avamposti. Nella build finale del gioco sarà presente un sistema di crescita, che consentirà all’utente di potenziare le proprie creature: non è chiaro se l’esperienza verrà acquisita a livello generale o gli skill points saranno legati alla mappa.

Commento finale

Il titolo verrà rilasciato ad accesso anticipato su Steam nell’ultimo quarto dell’anno, per poi arrivare alla release date ufficiale prevista per il primo quarto del 2015. Teniamo un occhio sul gioco, proprio come ci ha consigliato bumblebee, convinti che l’ironia del team prevalga sui limiti di budget.