Premessa

Persona 4 è stato uno degli RPG più apprezzati per ps2, tanto da far decidere ad ATLUS di fare un porting per playstation Vita chiamato: Persona 4 The Golden, contenente alcuni extra tra cui:

2 nuovi Social Links: Maria, personaggio esclusivo di persona 4 e Adachi; entrambi i social links sbloccano delle scene addizionali per i vari tipi di finali (bad/good/true) e rivelano realtà nascoste all’interno del mondo di Persona 4.

Nuovi livelli di difficoltà:

  • Safety (very easy)
  • Beginner (easy)
  • Normal (Normal)
  • Expert (hard)
  • Risky (very hard)

Nuovi Persona.

Nuove Ost e molto altro.

Oggi siamo qui a darvi qualche consiglio, su come prepararvi al meglio per le dure battaglie che si presenteranno davanti al vostro cammino.

Boss: Yusuke Shadow

Yusuke Shadow
Yusuke Shadow

Qui non avrete molta scelta su come prepararvi, il consiglio è di usare la tecnica ZIO (ovvero elettricità) per poter sfruttare la debolezza del vostro nemico, in caso di scarsi HP usate una medicina ottenuta prima di entrare “nell’altro mondo”

Boss: Chie Shadow

Chie Shadow
Chie Shadow

Il vostro party sarà composto dal vostro personaggio e da yusuke, utilizzate le tecniche di elemento vento di yusuke per abbattere le sue difese e infleggergli gravi danni. Utilizzate per lo più magie in quanto la Shadow ha una grande difesa fisica, ultimo consiglio cercate di avere una protezione dall’elettricità in quanto il nostro boss ha a disposizione la tecnica MAZIO (elettricità danni medi).

Miniboss: Avenger knight

Un miniboss abbastanza semplice, basterà usare tecniche di fuoco per sconfiggerlo.

Boss: Yukiko Shadow e Charming Prince

Yukiko Shadow e Charming Prince
Yukiko Shadow e Charming Prince

Per batterla usate tecniche di ghiaccio (bufu) ed evitate assolutamente tecniche di fuoco (agi) in quanto ricaricheranno i suoi hp!!! Dopo avergli levato circa il 50% della vita, verrà in suo aiuto il Charming Prince che proverà a infliggere silence ai vostri personaggi (solitamente a Chie in quanto usa tecniche di tipo ghiaccio) ma non vi preoccupate, è debole all’elettricità, quindi procedete con l’eliminarlo e successivamente concentrate i vostri attacchi sulla Shadow. Terminato l’incontro Yukiko entrerà nel vostro party.

Boss: Contrariar King

Questo boss non ha particolari debolezze, ma assorbe il fuoco e annulla i vostri attacchi di elemento vento. Non è un boss particolarmente forte, curatevi quando necessario e attaccatelo più che potete.

Miniboss: Daring Gigas

Si tratta di un boss abbastanza facile in quanto vi attaccherà soltanto dopo essersi riuscito a castare tutti e 3 i potenziamenti (power charge, rebellion, tarukaja) quindi basterà levargliene uno per evitare che vi attacchi.

Boss: Shadow Kanji + Tough Guy + Nice Guy

Il nostro consiglio qui è di tirare giù i 2 aiutanti della Shadow, il Nice è debole al ghiaccio e immune al fuoco mentre il TOUGH debole al fuoco e…immune al ghiaccio (ma và?) Per la Shadow non ci sono consigli particolari se non di evitare le tecniche di elemento elettro in quanto andreste soltanto a ricaricare i suoi HP.

Boss: Intollerant Officer

Questo boss è debole all’elettricità ma utilizza la tecnica BUFULA (grandi danni di ghiaccio su un bersaglio) spesso e volentieri su yukiko (che è debole al ghiacchio) quindi castate white wall su di lei, e successivamente bersargliate il nemico a suon di ZIO.

Miniboss: Amorous Snake

Un boss molto semplice e debole al fuoco, basterà usare yukiko per farci un buon arrosto di serpente 😉

Boss: Shadow Rise

Questa è una battaglia che non può essere vinta e considerato che appena terminata ne inizierà subito un altra fate attenzione! Non sprecate SP e cercate di mantere alti i vostri HP e SP, attendete un paio di turni per “vincere” la battaglia e iniziare la vera lotta.

Boss: Shadow Teddie

Shadow Teddie
Shadow Teddie

Il nostro amato Teddie ha una shadow non indifferente, assorbe l’elemento ghiaccio e possiede tecniche come Mabufula. Una volta arrivato al 50-60% utilizzerà una tecnica chiamata “ultra charge” che preannuncia l’arrico della Mihil Hand (un attacco che vi ucciderà all’istante) l’unico modo per “neutralizzarla” sarà semplicemente pararvi.

Boss: momentary Child

Questo boss è debole al ghiaccio e contrerà tutta la sua strategia su attacchi fisici, quindi difendetevi e riducetelo in un ghiacciolo usnado Chie o Teddie.

Miniboss: Killing hand

Questo boss evocherà le Almighty Hand le quali sono deboli al ghiaccio, usatele per guadagnare qualche turno extra e distruggere il miniboss.

Boss: Mitsuo the Hero

Mitsuo the Hero
Mitsuo the Hero

Questo boss è composto da 2 parti, il vero boss (il feto) e l’eroe, quando quest’ultimo non avrà hp potrete attaccare il feto, il quale provvederà a ricreare un altro eroe. Fate attenzione, l’eroe ha una spell davvero potente, Gigadyne, che infligge grandi danni non elementali al party. Purtroppo non ha debolezze, fate molta attenzione!

Boss: Shadow Mitsuo

Come il boss precedente anche questo non ha debolezze ma ha molte più tecniche anche se non devastanti come Gigadyne. Questo Boss userà Evil Touch, per infliggere Fear in continuazione, DOVETE ASSOLUTAMENTE CURARVI DALLA FEAR, in quanto altrimenti il prossimo turno userà Ghastly Wail che ucciderà chiunque affetto da fear. Per farvi un idea delle tecniche che userà potrete affidarvi ai vari wall, se usa ad esempio il redwall, la prossima spell sarà di elemento fuoco, se invece usa la white wall sarà di ghiaccio e così via.

Boss: Escapist Soldier

Nessuna debolezza questo boss e annulla gli attacchi Dark e Light, inoltre, come se non bastasse, ha un ottima resistenza fisica, equipaggiate un Persona che abbia la capacità di annullare l’elemento darkness e utilizzate le varie spell per poterlo uccidere.

MiniBoss: Dominating Machine

Questo boss non ha molte abilità e le poche che ha sono di attacco fisico, quindi ogni volta che usa power charging proteggete i vostri pg (in quanto il turno dopo vi attaccherà infliggendo gravi danni) e picchiatelo fino alla sua morte.

Boss: Shadow Naoto

Shadow Naoto
Shadow Naoto

Ha un ottima resistenza al fuoco e tantissime abilità, proteggetevi e curatevi facendo attenzione alla tecnica chiamata “Galism Eye”, cercate di equipaggiare Persona senza punti deboli in quanto provvederà sempre ad approfittarne per guadagnare turni extra.

Boss: extreme Vessel

Boss debole al vento, quindi sfruttate questa sua debolezza per infliggergli gravi danni e guadagnare vari turni. Atttenzione al suo God’s Hand in quanto può infliggere gravi danni critici a un alleato se non tirarlo giù con un colpo solo.

Miniboss: World Balance

Questo boss non ha debolezze ma le tecniche magiche funzionano meglio di quelle fisiche, quindi colpitelo con le vostre magie più potenti per farlo fuori in fretta.

Boss: Kunino Sagiri

Kunino Sagiri
Kunino Sagiri

Boss davvero forte, sia per le tecniche sia per la tattica, inizialmente userà casualmente magie elementali. In caso subisca un danno critico utilizzerà una tecnica che dimezzerà gli hp del personaggio che l’ha colpito. Kumino utilizzerà fino a quando avrà più del 25% degli hp tecniche elementali, successivamente passera a tecniche non elementali, quindi sarete semplicemente costretti a curarvi invece di poter contare sul null e sul drain.

Boss: Lost okina

Questo Boss sarà davvero un bel problema, è immune agli attacchi fisici e assorbe il ghiaccio..quindi utilizzate tutte le altre tecniche a discapito dei vostri SP

Miniboss: CHAOS FUZZ

Questo Boss evocherà un altro Chaos fuzz, in caso uno dei due venga sconfitto l’altro ne evocherà un altro, l’unico modo per poterli far fuori è ucciderli allo stesso tempo usando gli attacchi ad area.

Miniboss: Envious Giant

Questo boss per essere mini è davvero forte, è resistente al vento, al ghiaccio e al fuoco e assorbe i danni elettrici, quindi usate gli attacchi fisici, attenzione però visto che ha la capacità di contrattaccare a ogni attacco fisico e conosce anche Megidolaon (altra tecniche non elementale che infligge gravi danni), il nostro consiglio è quello di avere un healer capace di curare pienamente tutto il party in un unico turno.

Boss: Adachi.

Adachi
Adachi

Boss che non ha ne punti di forza ne debolezze, ma appena sconfitto ne dovrete affrontarne un altro quindi cercate di non sprecare oggetti o troppi sp e di mantenere i vostri HP alti per la prossima battaglia, più che un problema questo boss sarà soltanto una perdita di tempo.

Boss: Ameno-Sagiri

Tenete a mente che questo boss ha 2 attacchi per turno, inizierà solitamente prima con bufodyne seguido da Agne (danni fisici al party) o God’s Judgement (dimezza gli hp di un membro del party), il boss non ha ne debolezze ne resistenze particolari, cercate di mantere alti i vostri hp per evitare di sprecare turni a rezzare i vari membri e attaccate quando potete.

Boss: Margaret

Questo boss sarà possibile affrontarlo solo nel nuovo gioco + andando verso il true ending, il vero problema del boss è che dovrete sconfiggerlo entro 25 turni o vi infliggerà 9999hp di danno. Inoltre non equipaggiate la Omnipotent orb, altrimenti appena iniziata la battaglia distruggerà il vostro party dandovi un gameover. Il boss in questione vi attaccherà utilizzando i 4 elementi,Una volta portata al 50% degli hp, lei si curerà completamente (fortunamente solo una volta) e ricomincierà ad attacarvi con le varie spell, una volta raggiunto il 30% inizierà ad usare attacchi fisici potenziati,fate attenzione e curatevi quando potete.

Conclusione

Speriamo che questa guida vi sia d’aiuto, per ogni domanda potete scrivere qui sotto. Vi auguriamo buona fortuna contro tutti i boss che affronterete seguendo la nostra guida!

Articolo precedenteDisney chiude la divisione LucasArts
Prossimo articoloLucasArts ? Perché ci fa male la sua chiusura
Redazione
CyberLudus è un'Associazione Culturale che opera nel settore videoludico dal lontano 2007, a stretto contatto con produttori e distributori di tutto il panorama internazionale. La nostra redazione segue con passione ed entusiasmo l'evolversi di questo mondo, organizzando tornei e contest, partecipando a manifestazioni ed eventi e, attraverso il nostro portale, fornendo all'utenza un piano editoriale che prevede recensioni, anteprime, guide strategiche, soluzioni, rubriche ed approfondimenti.