Il futuro è pieno di incertezze. Le elezioni sono passate, e non sappiamo chi ci guiderà. Il conclave è in arrivo, e anche lì non si sa come finirà. Per fortuna c’è Cyberludus che almeno una certezza nel futuro prossimo ve la può dare!

Inizia con oggi "Nerd Herd" questa nuova rubrica che vi aggiornerà ogni due settimane sui titoli più caldi in uscita, per dare a voi Cyberludiani incalliti tutta la guida che serve, ma con estrema sincerità, dato che in tempi di crisi bisogna sapere dove si investono i bei soldini che si guadagnano! Vedremo quali sono i giochi più attesi e quelli più particolari, quelli che tutti aspettano, ma anche quelli che magari a qualcuno possono essere sfuggiti. Vedremo chi merita il nostro tempo e chi no, e nel frattempo cercheremo di farci anche qualche sana risata che non guasta mai.

Taca banda, maestro!

Ninja Gaiden Sigma Plus 2

(1 Marzo – PS Vita)

Puntuale come un orologio svizzero, Ryu Hayabusa torna ad un anno esatto di distanza dalla sua ultima apparizione, sempre sulla piccola di casa Sony, quella PS Vita tanto bistrattata ma che comunque propone titoli interessanti. Gli ingredienti sono quelli classici: azione adrenalinica, tecniche ninja, e velocità nei movimenti. Peccato che manchi qualcosa nel condimento: i 60 frame al secondo dei Ninja Gaiden su mamma PS3 sono qui dimezzati ancora una volta, e di nuovo Vita sembra faticare nel performare come ci si aspetterebbe. La trama è interessante, il gameplay anche, è il fronte tecnico a lasciare ancora qualche dubbio.. Ma ehi, è pur sempre una console portatile!

Consigliato a: chi ha voglia di una bella dose di azione orientaleggiante collaudata, pronta in tasca!

Sconsigliato a: chi vive nella beata speranza di vedere un gioco su PS Vita rendere tecnicamente come uno su PS3.

The Sims 3: Vita Universitaria

(5 Marzo – PC)

Giunti alla loro 196esima espansione consecutiva, i Sims si cimentano con la carriera accademica. "The Sims 3: Vita Universitaria" permetterà a tutti voi, John Belushi mancati e Erasmus nostalgici, di portare le vostre creature a completare la loro preparazione scolastica, e molto più interessantemente, a entrare in quelle meravigliose comunità sociali che solo i campus universitari all’americana sanno offrire. Confraternite, feste, ahinoi lezioni e toga party sono tutti dentro a questa nuova espansione. L’unico difetto? Beh, se non avete mai amato i Sims, difficilmente inizierete a farlo dal 5 Marzo?

Consigliato a: chi dei Sims non riesce a farne a meno e chi ha sempre sognato di dar vita alla sua versione di "Animal House"

Sconsigliato a: chi solo a sentire nominare i Sims ha sensazioni vicine a due macigni che cadono a terra? Peccato che non siano esattamente macigni?

Tomb Raider

(5 Marzo – PS3, Xbox 360, PC)

Se siete tra coloro che non hanno vissuto con la testa nella sabbia negli ultimo 20 anni, il titolo "Tomb Raider" e il nome Lara Croft dovrebbero dirvi qualcosa. Già, Miss Croft è tornata, e lo fa portandoci in un viaggio nelle sue origini "forzate" da esploratrice, in un reboot della serie che è al tempo stesso un omaggio al glorioso passato e un’ottima ripartenza verso nuove avventure. Eroina di "Lost" ante litteram, Lara dovrà sopravvivere su quest’isola ostile su cui è naufragata (fotunella come sempre, eh!) e già che c’è vedersela coi pericoli locali, che di naturale non hanno proprio nulla. Un po’ "Isola dei Famosi", un po’ molto "Uncharted", sicuramente il suo ritorno è l’appuntamento multipiattaforma più atteso dei prossimi 15 giorni.

Consigliato a: chi avrebbe venduto il suo cane, suo fratello e tutti i suoi Trofei e Achievements per rivedere Lara? in HD!

Sconsigliato a: chi non ha apprezzato il setting da naufragio abbastanza in voga ultimamente, oltre a quelle 4 persone che hanno definito schifezza la saga "Uncharted".

Naruto Shippuden: Ultimate Ninja Storm 3

(7 Marzo – PS3, Xbox 360)

Per festeggiare la vigilia della Festa della Donna, Namco Bandai ci regala mazzi di legnate per tutti, al gusto di ninjutsu. Nuovo capitolo della serie di beat’em up sulla saga manga di Masashi Kishimoto, definibile sicuramente come uno dei manga più popolari degli ultimi 10 anni. Forte degli ottimi standard settati con i precedenti, specialmente l’ultimo, "Ultimate Ninja Storm" torna in grande stile, con un parco lottatori mastodontico, tra cui spiccano sicuramente tutti e 9 i Bijuu (o Cercoteri, che dir si voglia) e il suo inconfondibile stile. Potrete percorrere o ripercorrere le vicende della Quarta Guerra Mondiale Ninja e controllare il vostro ninja preferito. Estremamente ricco sotto il profilo contenutistico, sostenuto da un cel-shading al solito ottimo e da uno stile che richiama alla perfezione l’anime, è un gioco sicuramente da tenere d’occhio.

Consigliato a: chi si allena nei momenti liberi per eseguire un Rasengan o un Chidori? O si mette le letti a contatto rosse urlando "Sharingan!".

Sconsigliato a: chi ritiene che di ninja esistano solo le tartarughe e di beat’em up ci sia solo "Virtua Fighter"

SimCity

(8 Marzo – PC)

L’8 marzo è all’insegna del vintage. Se siete dei nostalgici dei gloriosi Anni ’90, sicuramente conoscerete un vecchio simulatore gestionale che vi metteva nei panni di un sindaco alle prese con la costruzione della propria città ideale. Passano gli anni e finalmente EA ha deciso di ridare vita a questo grande classico del videogame. Ritorna SimCity, in rigorosa esclusiva PC, forte di un nuovo motore di gioco che permette un controllo davvero capillare delle nostre possibilità urbanistiche. Tutti gli ingredienti che han fatto grande il franchise sono ancora lì (qualcuno ha detto disastri?), purtroppo al momento l’unica pecca sembra un po’ poco spazio per dare sfogo al proprio delirio di onnipotenza. Decisamente un gradito ritorno in pompa magna.

Consigliato a: i nostalgici dei bei vecchi giochi di una volta, i novelli Baroni Haussmann (per la cronaca, il Barone Haussmann fu colui che ridisegnò Parigi nell’800)

Sconsigliato a: chi in un gioco cerca solo il tasto per mirare e quello per sparare.

Castlevania Lords of Shadow ? Mirror of Fate

(8 Marzo)

Sempre sulla sacra via del vintage, anche la portatile di casa Nintendo ci regala nelle prossime due settimane una piccola chicca che farà la gioia dei giocatori più nostalgici. Mercury Steam, col beneplacito di Konami, ci regala "Castlevania Lords of Shadow ? Mirror of Fate" per 3DS. 4 personaggi, da Simon Belmont al leggendario Alucard e un sostanziale allontanamento dall’esplorazione in favore dell’azione pura, fanno di questo nuovo Castlevania un titolo interessante. Ambientato tra il primo Lords of Shadow e il secondo, di futura uscita, questo nuovo capitolo ci porterà immancabilmente in giro per il Castello di Dracula e non solo. Finora si è dimostrato più che valido, vedremo all’uscita il suo effettivo valore.

Consigliato a: chi ama i vecchi platform di una volta, chi non riesce a resistere alle storie di vampiri old school.

Sconsigliato a: chi è rimasto fermo a Twilight.

God of War Ascension

(12 Marzo – PS3)

Finito il terzo capitolo si pensava che il Fantasma di Sparta avesse detto tutto per questa generazione, essendosi liberato del Padre degli Dei e avendo anche fatto altro che non diremo per evitare spoiler. A sorpresa la squadra di sviluppatori Sony di stanza a Santa Monica (e che quindi non si annoiano di certo) ha annunciato una nuova avventura del ben poco amichevole Kratos. "God of War Ascension" si è mostrato inizialmente solo per la sua novità di maggior peso, il multiplayer competitivo, per poi mettere in risalto anche la solita titanica, è proprio il caso di dirlo, sezione in singolo. Un gioco che si presenta come degna conclusione della saga dello Spartano più incazzoso di sempre, e il che è tutto un dire, per questa generazione, ricco di tutto ciò che ha reso grande la serie e con in più un multiplayer singolare, ma che sembra molto ben costruito. Chi in casa ha una PS3 sicuramente sta già mettendo in carica il joypad?

Consigliato a: chiunque abbia il monolito nero di questa generazione in casa. Seriamente, siete gli unici a potervelo godere, sareste pazzi a non farlo.

Sconsigliato a: chi ha la bandiera della pace come coperta del letto.

Starcraft II: Heart of the Swarm

(12 Marzo – PC)

Ultima chicca della prima metà di marzo è nientemeno che un membro della Trinità di casa Blizzard. PCisti di tutto il mondo, riunitevi, Sarah Kerrigan e lo Sciame Zerg sono pronti a invadere i vostri computer, in "Starcraft II: Heart of the Swarm", secondo troncone della nuova edizione del leggendario RTS. Se dal lato multiplayer le novità sono limitate, almeno per chi ha già in mano "WIngs of Liberty", la campagna in singolo è del tutto nuova, e ci vede nei panni un po’ di generali e un po’ di entomologi, nel guidare la rediviva Kerrigan e i suoi insetteschi sottoposti lungo la via della distruzione, nell’attesa del terzo "episodio" che invece ci porterà in terra Protoss. La serie Starcraft è un caposaldo degli strategici, e "Wings of Liberty" ha segnato il ritorno in grande stile della serie. Inutile dire che il nuovo episodio si avvicina molto al concetto di imperdibile?

Consigliato a: chi vive di pane e RTS, chi dice che "Blizzard è Blizzard"

Sconsigliato a: chi ha paura degli insetti, chi preferisce sparare invece che veder sparare.


Per oggi è tutto, ci rivediamo tra due settimane, con una seconda metà del mese che si preannuncia altrettanto ricca, sempre qui sul vostro Tom Tom da videogiocatori: "Nerd Herd"!

Bazinga!

Articolo precedenteStealth Bastard Deluxe – Recensione
Prossimo articoloThe Elder Scrolls V: Skyrim – Dragonborn – Recensione
CyberLudus è un'Associazione Culturale che opera nel settore videoludico dal lontano 2007, a stretto contatto con produttori e distributori di tutto il panorama internazionale. La nostra redazione segue con passione ed entusiasmo l'evolversi di questo mondo, organizzando tornei e contest, partecipando a manifestazioni ed eventi e, attraverso il nostro portale, fornendo all'utenza un piano editoriale che prevede recensioni, anteprime, guide strategiche, soluzioni, rubriche ed approfondimenti.