Bioshock Infinite – La versione Pc sarà estremamente curata

Il Direttore Tecnico di Bioshock Infinite, tale Chris Kline, si è recentemente espresso in merito alla versione Pc Windows dell’imminente videogioco sviluppato da Irrational Games e prodotto da 2K Games.

Vi lasciamo all’ampio messaggio che ha rivolto agli utenti – storicamente più esigenti – della piazza, quelli che giocano con mouse e tastiera (oppure un buon gamepad) alla scrivania, con il computer. Per chi non avesse la pazienza di leggere l’interessante intervento, basti sapere che gli sviluppatori di Irrational Games non hanno dimenticato le loro origini (come tanti, hanno iniziato a sviluppare su Pc) e molti sforzi e tante risorse hanno impiegato per rendere l’esperienza di gioco su computer all’altezza delle aspettative. I punti di forza sollevati dal signor Kline sono:

-Libertà di scelta del sistema di controllo che si preferisce. se mouse e tastiera oppure gamepad.

-Possibilità di personalizzare la configurazione dei comandi;

-Motore grafico capace di far impallidire le versioni “televisive” ma anche capace di essere scalato agevolmente per far partire il gioco su configurazioni meno recenti.

-Supporto a Steam Cloud nel caso si giocasse su laptop e ci si spostasse lontano da casa e dal computer fisso.

Cliccando qui potrete visualizzare l’intervento di Chris Kline nella sua interezza, dalle pagine di Ludomedia, che ringraziamo.

Articolo precedentePrimordia – Recensione
Prossimo articoloUfficiale: Resident Evil: Revelations sbarca sulle altre console e su PC
Redazione
CyberLudus è un'Associazione Culturale che opera nel settore videoludico dal lontano 2007, a stretto contatto con produttori e distributori di tutto il panorama internazionale. La nostra redazione segue con passione ed entusiasmo l'evolversi di questo mondo, organizzando tornei e contest, partecipando a manifestazioni ed eventi e, attraverso il nostro portale, fornendo all'utenza un piano editoriale che prevede recensioni, anteprime, guide strategiche, soluzioni, rubriche ed approfondimenti.