Qualche giorno fa vi avevamo riferito del mancato supporto di Nintendo America verso i cosidetti “sviluppatori da garage”, affermato per bocca del capo della divisione statunitense Reggie Fils-Aime . Oggi, invece, Nintendo ha dato una risposta ufficiale, che è l’esatto opposto da quanto dichiarato da Reggie: ” noi apprezziamo sempre i prodotti di qualità, sia che arrivino da uno sviluppatore completamente indipendente piuttosto che da una casa di livello mondiale “, ha dichiarato il direttore delle pubbliche releazioni Mark Franklin.

Per esempio, abbiamo collaborato con 2D Boy , coloro dietro a World of Goo per WiiWare “, spiega Franklin, ” un gruppo di ragazzi che non hanno nemmeno un ufficio. Questa è una dimostrazione della considerazione che abbiamo degli sviluppatori indipendenti, il cui spirito spesso spinge i propri prodotti in cima alle classifiche .”

Articolo precedente3DS: iniziano i primi problemi
Prossimo articoloSSF IV Arcade: arriva il rating della BBFC
CyberLudus è un'Associazione Culturale che opera nel settore videoludico dal lontano 2007, a stretto contatto con produttori e distributori di tutto il panorama internazionale. La nostra redazione segue con passione ed entusiasmo l'evolversi di questo mondo, organizzando tornei e contest, partecipando a manifestazioni ed eventi e, attraverso il nostro portale, fornendo all'utenza un piano editoriale che prevede recensioni, anteprime, guide strategiche, soluzioni, rubriche ed approfondimenti.