Carlson Choi, vice presidente del marketing di Namco Bandai, ha rivelato che la società ha appena licenziato 90 dipendenti negli Stati Uniti e che sta spostando una quantità considerevole di lavoro dagli studio della California al Giappone.

Choi ha inoltre affermato che i piani della compagnia sono di cercare partnership con studio esterni e spostarsi verso il mercato digitale.

Articolo precedenteDLC esclusivi su PS3 per Brotherhood
Prossimo articoloCapcom commenta l’uscita di Inafune
CyberLudus è un'Associazione Culturale che opera nel settore videoludico dal lontano 2007, a stretto contatto con produttori e distributori di tutto il panorama internazionale. La nostra redazione segue con passione ed entusiasmo l'evolversi di questo mondo, organizzando tornei e contest, partecipando a manifestazioni ed eventi e, attraverso il nostro portale, fornendo all'utenza un piano editoriale che prevede recensioni, anteprime, guide strategiche, soluzioni, rubriche ed approfondimenti.