Introduzione

Negli anni ’80 in tutte le case non poteva mancare un lettore VHS.

Interi scaffali delle librerie erano dedicati ad una collezione di neri scatolotti impolverati, chiamati “cassette”.

Spesso papà e mamma lottavano contro il tecnologico lettore per convincerlo a registrare il programma preferito e poterselo godere con tutta calma in un secondo momento.

Nozze, comunioni, viaggi, tutto veniva registrato nelle cassette per poi poter godere dei ricordi a decine d’anni di distanza.

Purtroppo, le VHS non sono eterne come le quasi immortali fotografie; il tempo è loro nemico e la qualità del loro contenuto, di giorno in giorno, degrada fino a diventare inaccettabile. Calore e smagnetizzazione, nell’era dei campi elettromagnetici, sono nemici sempre più presenti e spesso, perdere il video di un evento unico ed importante come un matrimonio, è tutto fuorchè piacevole.

Per venire incontro alle nuove esigenze tecnologiche la MAGIX ha dato vita ad una nuova interessantissima soluzione: “SOS Video Cassette”.

VHS, o DVD ?

Per ovvie ragioni sarebbe davvero utile poter travasare tutte le immagini contenute su di un supporto VHS in un recente CD o DVD, con cui custodire gelosamente i ricordi e le proprie passioni. L’affidabilità proposta dai supporti più comunemente usati in questo periodo della storia dell’uomo è indubbiamente superiore sotto ogni punto di vista rispetto ai vecchi supporti. Anche semplicemente per questioni di spazio, CD e DVD risultano una scelta migliore rispetto ai vecchi ed ingombranti VHS.

La soluzione proposta dalla MAGIX è molto semplice e si divide in due operazioni: estrapolare il contenuto audio video dalla cassetta del videoregistratore e, in un secondo passo, convertire, tagliare, modificare il file ottenuto assecondando il desiderio di ciascun utente.

Videoregistratore, verrai assimilato; la resistenza è inutile.

All’interno della confezione di “SOS Video Cassette” sono presenti due cavi per poter travasare il contenuto di una videocassetta, partendo dal videoregistratore per giungere al PC di casa. Il collegamento non richiede assolutamente alcuna conoscenza tecnica particolare: è sufficiente sapere se, il lettore VHS, possiede o meno una presa scart e fare in modo che l’uscita video sia collegata ad una USB del computer attraverso gli strumenti offerti dalla confezione.

Film a Dvd!

Tutto qui ?

Si, il passo successivo è avviare “MAGIX Film su DVD 8”; software della omonima casa e compreso nell’acquisto di “SOS Video Cassette”.

In questo modo è possibile elaborare i dati video in ingresso nella usb, registrando quindi il filmato per poi bruciarlo, sempre con l’uso dello stesso programma, su di un CD o DVD.

Le funzioni messe a disposizione sono molteplici e accessibili attraverso una veloce interfaccia intuitiva. I formati video supportati sono molti (ad esempio MPEG, WMVHD, Blu-Ray, Mini-DVD, S-VCD, VCD); attraverso diversi automatismi è possibile cancellare le pubblicità, suddividere il filmato in scene accessibili da un indice, ottimizzare la qualità di un filmato ormai divenuto scadente, gestire un sonoro in Dolby Digital Stereo, modificare scene aggiungendo titoli e menu ed effettuare particolari tagli, oppure caricare i film direttamente sul portale video gratuito Youtube.

Caratteristica che potrebbe interessare molto gli utenti di Cyberludus è la possibilità di esportare i film con una configurazione prestabilita adatta alla visualizzazione attraverso la famosa Nintendo Wii.

Conclusioni

“SOS Video Cassette” è un’ottima confezione in grado di gestire perfettamente l’esigenza di recuperare vecchie videocassette VHS. Inoltre regala all’utente un software in grado di gestire qualsiasi tipo di filmato, modificandolo a piacimento e bruciandolo su di un supporto ottico in pochi, semplici, colpi di click. Vivamente consigliato a chi abbia esigenze di semplice video editing o la necessità di recuperare vecchi filmati dalle VHS.

Riccardo “Rial” Re

CI PIACE
  • Il miglior modo possibile per convertire VHS in DVD
  • In allegato un semplice software molto interessante
NON CI PIACE
  • Video editing non a livello professionale
  • Pc e Videoregistratore devono essere
8Cyberludus.com
Articolo precedenteUncharted 2: Among Thieves – due nuovi filmati “glaciali”
Prossimo articoloMicrosoft: “i genitori devono capire che le console non sono giocattoli”
Redazione
CyberLudus è un'Associazione Culturale che opera nel settore videoludico dal lontano 2007, a stretto contatto con produttori e distributori di tutto il panorama internazionale. La nostra redazione segue con passione ed entusiasmo l'evolversi di questo mondo, organizzando tornei e contest, partecipando a manifestazioni ed eventi e, attraverso il nostro portale, fornendo all'utenza un piano editoriale che prevede recensioni, anteprime, guide strategiche, soluzioni, rubriche ed approfondimenti.