Nuove piste, più auto, più velocità, maggiori possibilità di personalizzazione e tanto altro… Cosa volere di più da Forza Motorsport ??!!

La manifestazione di Microsoft all’ultimo E3, ha colpito tutti gli appassionati di videogame con la presentazione di importanti novità che andranno ad ampliare l’universo X box nei prossimi anni.

Nonostante la presentazione del rivoluzionario progetto chiamato Natal abbia monopolizzato l’attenzione di pubblico e stampa, non sono passate in secondo piano tutte le uscite esclusive di quest’inverno.

Gli appassionati di simulazioni automobilistiche, dopo essere rimasti con la mascella sbarrata di fronte alle prime immagini del gioco, hanno avuto di che gioire durante l’annuncio del titolo automobilistico più importante mai apparso su Xbox 360: Forza Motorsport 3. Il gioco ha tutte le premesse per imporsi come il titolo di corse più importante su console, promettendo un nuovo livello d’interattività e di realismo uniti ad uno sbalorditivo sviluppo grafico.        

Piloti virtuali di nuova generazione    

I numeri riguardanti i contenuti di FM3 potrebbero essere incredibili. Il titolo dovrebbe contare su un parco auto, vero cuore pulsante di tutti i titoli di corse, di ben 400 veicoli di 50 case costruttrici diverse, tra cui troviamo ovviamente Ferrari e Lamborghini. La tipologia di auto presenti nel catalogo spazia tra la categoria dei SUV sino a quella dei bolidi della Le Mans Series. Alla lunga lista di auto, si affiancano più di 100 circuiti tra i più conosciuti, alcuni dei quali si trovano nel nostro Paese come quello nella costiera Amalfitana e il famoso circuito del Mugello.    

Forza Motosport 3 dovrebbe trasformare completamente anche la modalità carriera, unico punto discutibile della serie.

La stagione proporrà un innovativo calendario di gare che comprende più di 200 eventi diversi in cui saranno presenti le più disparate tipologie di gare.

Non mancherà la presenza delle classiche gare su circuito chiuso e su ovale che verranno affiancate da alcune new entry interessanti come le gare di Drag e di Drifting, proprio quest’ultima è stata resa popolare dalla serie automobilistica targata Electronic Arts (Need For Speed).

Per rendere il titolo ancora più succulento e per accontentare proprio tutti gli amanti delle quattro ruote saranno inseriti, per la prima volta, anche gli eventi di Rally, che andranno ad ampliare il calendario offrendo sfide del tutto nuove rispetto alle gare su pista. La giocabilità del titolo implementerà nuovi aiuti alla guida per permettere a qualsiasi tipologia di videogiocatori di assaporare in assoluta tranquillità il gioco. Inoltre, la modalità multiplayer on-line sarà completamente ridisegnata grazie all’inserimento di un nuovo sistema di matchmaking e una diversa organizzazione delle gare, con l’obiettivo di rendere più semplici e accessibili le partite con gli amici e tutti i piloti sparsi per il mondo.     

Finzione o realt?  

Dalle poche immagini e video in circolazione, l’elemento che risulta più evidente osservando FM3, è l’enorme balzo in avanti fatto dagli sviluppatori di Turn 10. I modelli delle auto raggiungono livelli di dettaglio tanto strabilianti da sfiorare il fotorealismo. Allo stesso modo, la realizzazione dei paesaggi e di tutti gli elementi di contorno alla pista, o al tracciato qualora si gareggi nei rally, sembra che abbiano subito un restyling completo rispetto al precedente capitolo apparso, forse, prematuramente sul mercato Xbox.

Il motore grafico del gioco, inoltre, sembra spingere oltre i livelli standard la console, con auto che viaggiano a 60 frame al secondo e possiedono dieci volte i poligoni delle auto di FM2. In FM3 sarà, inoltre, presente una visuale interna all’abitacolo che permetterà al giocatore di avere una prospettiva dal punto di vista del pilota. Una notizia che tutti gli appassionati di For za aspettavano da qualche tempo.    

Tuning & Editing    

Una features che ha fatto, inaspettatamente, impazzire la comunità di Forza Motosport 2 è stata la possibilità di poter creare e personalizzare completamente le nostre vetture. Sul web sono presenti numerosi tutorial che illustrano nei minimi dettagli come creare una livrea personalizzata per la propria auto.

Alcuni videogiocatori sono riusciti a creare degli stupendi capolavori, riproducendo praticamente qualsiasi cosa, dalle locandine di film e cartoni animati famosi sino alla ricostruzione fedele delle automobili che prendono parte alle competizioni internazionali. Turn 10 non è stata a guardare e, forte di un solido rapporto con i videogiocatori attraverso il proprio blog ed il forum ufficiali, promette di rinnovare completamente la condivisione via Xbox  Live dei contenuti generati dagli utenti come foto, filmati e soprattutto livree personalizzate, con nuovi strumenti e nuove opzioni che renderanno quest’attività più semplice ed accessibile a tutti.

Dai filmati mostrati durante l’E3 è stata presentata una nuova funzione di video editing che permetterà ai registi provetti di inscenare delle spettacolari coreografie facendo compiere evoluzioni alle auto che sfiorano il confine con la realtà. Per premiare gli enormi sforzi di questa fascia di utenza è stata, inoltre, prevista una classifica online dei migliori painters e dei più bravi car-tuners del mondo.    

Per chi vuole sempre il massimo    

Ad un simulatore automobilistico non può mancare un supporto hardware dedicato. Per soddisfare le più ambiziose richieste degli appassionati, Fanatec in collaborazione con Turn 10, ha presentato una serie composta da tre volanti ognuno dei quali permetterà di avere un feeling perfetto con il gioco. Esteticamente queste nuove periferiche riprendono il design del volante presente sui rispettivi modelli Porche 911 Turbo S.

L’unico aspetto negativo è rappresentato dal prezzo, piuttosto alto, dei tre modelli. Per chi non volesse spendere più di 200? per un volante professionale potrà accontentarsi di giocare tranquillamente con il volante originale Microsoft o semplicemente con il pad.  

Conclusioni

Sia che si tratti di un’auto sportiva come la nuova Ferrari California o di un classica muscle car americana come la Ford GT, ogni uomo ha sognato almeno una volta di poter salire a bordo di questi bolidi. Forza Motorsport 3 promette di rendere possibile tutto questo. L’uscita, prevista per la fine di questo ottobre, dovrebbe fare la gioia di tutti i piloti virtuali sparsi per il globo grazie a tutte le nuove features introdotte da Turn 10; da una grafica foto realistica ad un parco auto che farebbe invidia ad uno sceicco, senza dimenticare le nuove possibilità di personalizzazione l’estetica dell’auto. Forza Motorsport 3, per le caratteristiche annunciate, ha tutte le carte in regola per diventare il nuovo re dei simulatori di guida, Gran Turismo sembra avere finalmente un rivale da cui doversi guardare le spalle.

Articolo precedenteNinja Gaiden Sigma 2 sfrutta un motore ibrido
Prossimo articoloBattlefield 1943: record di vendite
CyberLudus è un'Associazione Culturale che opera nel settore videoludico dal lontano 2007, a stretto contatto con produttori e distributori di tutto il panorama internazionale. La nostra redazione segue con passione ed entusiasmo l'evolversi di questo mondo, organizzando tornei e contest, partecipando a manifestazioni ed eventi e, attraverso il nostro portale, fornendo all'utenza un piano editoriale che prevede recensioni, anteprime, guide strategiche, soluzioni, rubriche ed approfondimenti.