Il film drammatico della regista peruviana Claudia Llosa, “La Teta Asustada” (The Milk of Sorrow), ha vinto ieri sera l’Orso d’oro al festival del cinema Di Berlino. L’Orso d’Argento invece è stato assegnato in ex aequo al film uruguaiano “Il Gigante” e al film tedesco “Alle Anderen” (Everyone Else). Miglior attore, il maliano Sotigui Kouyate per “London River”, mentre l’austriaca Birgit Minichmay ha vinto come migliore interprete femminile per “Alle Anderen” .

Tatiana Pacino

Articolo precedenteLimp Bizkit di nuovo insieme
Prossimo articoloPlayStation 3: tra i giochi in uscita nel 2009 anche God of War 3
CyberLudus è un'Associazione Culturale che opera nel settore videoludico dal lontano 2007, a stretto contatto con produttori e distributori di tutto il panorama internazionale. La nostra redazione segue con passione ed entusiasmo l'evolversi di questo mondo, organizzando tornei e contest, partecipando a manifestazioni ed eventi e, attraverso il nostro portale, fornendo all'utenza un piano editoriale che prevede recensioni, anteprime, guide strategiche, soluzioni, rubriche ed approfondimenti.