Per festeggiare il 15° anniversario del franchise di Disgaea, Disgaea 1 Complete riporterà la saga originale, Disgaea: Hour of Darkness, sulle console moderne con grafiche aggiornate e il classico gameplay che i fan conoscono e amano!

A proposito del gioco:

L’Overlord è morto. Netherworld è in tumulto. E’ tempo di prendere a calci qualcuno! Il Principe di Netherworld, Laharl, si risveglia per combattere per il suo trono e tocca a lui, e ad alcuni improbabili alleati, difendere ciò che è giustamente suo. Insieme alla demoniaca Etna, l’angelo tirocinante Flonne e a un’intera parata di personaggi esplosivi, Laharl sparerà e prenderà a pugni per raggiungere il suo obiettivo. Metti insieme la tua squadra fino al livello 9999 e scatenati con pazze abilità speciali, attacchi di squadra e incantesimi per infligere milioni di punti danno in questo folle remake in alta definizione di un classico RPG.

Caratteristiche Principali:
Prova l’ira di Laharl!
– Prendi il pieno controllo del Principe Laharl mentre conquista Netherworld per divenire l’Overlord in questa storia di assassini, Prinny, e robot!

Immergiti nelle Tenebre! – Il Disgaea originale è tornato e nella versione migliore di sempre! Gioca la storia principale, o prova la Modalità Etna con personaggi extra non presenti nella versione originale! Esplora l’Item World per centinaia di ore di azione strategica RPG a ritmo serrato, ora in HD per la prima volta!

Sali di livello, amico! – Potenzia di livello qualsiasi cosa, dai personaggi agli oggetti, il tutto indossando boxer da 100 tonnellate! Le cose non funzionano a tuo favore? Dirigiti alla Dark Assembly e cambia le leggi degli inferi!

Articolo precedenteGod of War vs Red Dead Redemption 2, chi si aggiudicherà il titolo di Game Of The Year 2018?
Prossimo articoloTHQ Nordic e Gunfire Games annunciano i primi DLC di Darksiders III
Roberto Placanica
Videogiocatore di vecchia data. Cerca di contrastare con tutte le sue forze la feroce ondata di divulgatori videoludici che, giunti sul nostro pianeta sotto mentite spoglie, cercano di blastare noi comuni videogiocatori . Papà per vocazione e felice organizzatore dell'evento ludico Play The Game