[E3 2013] Nintendo Direct @E3 – 11 Giugno 2013 – Resoconto

Questa volta non siamo nella solita stanza bianca? Siamo sotto E3 e, anche per Nintendo, le cose devono essere un po’ diverse. Purtroppo nessuno dei rappresentanti della grande N salirà sui prestigiosi palchi di Los Angeles ma Iwata ha confezionato per noi 40 minuti di Nintendo Direct, concentrato quasi esclusivamente su Wii U e su alcune gustose novità. Nintendo, questa volta, devo combattere contro alcuni annunci di enorme rilievo: il settimo piano del quartier generale Nintendo di Kyoto, cuore di Nintendo, si para davanti ai nostri occhi mentre il buon Satoru si appresta a raccontarci qualcosa che potrebbe, o meno, sorprenderci! Vediamo cosa è successo!

Ehm? Abbiamo detto che si parlava di Wii U, vero? Beh, non da subito! Iwata ci presenta un breve trailer di Pokemon X & Y, i nuovi capitoli della serie in arrivo su Nintendo 3DS, i quali ci presentano due novità: la prima è la conferma di un nuovo tipo di Pokèmon, i pokèmon ?folletto’, dei quali già si era parlato molto in questo periodo; la seconda è la modalità Pokèmon Io&te, nella quale il giocatore potrà interagire con lo stilo direttamente con i suoi Pokèmon per migliorare il legame con loro e potrà, inoltre, imitare i suoi movimenti (non si spiega come, probabilmente si utilizzerà la fotocamera del 3DS ma non è dato per certo!). Si tratta, sicuramente, di interessanti aggiunte per un titolo che, anche solo dal suo aspetto innovativo per la serie, tenterà di svecchiare il franchise nel migliore dei modi! I giochi arriveranno in tutto il mondo il 12 ottobre 2013!

Ora è il momento di un nuovo gioco, nella fattispecie di un sequel spirituale di Super Mario 3D Land: in questo Super Mario 3D World, in arrivo su Wii U, i giocatori impersoneranno Mario, Luigi, Toad e Peach, ognuno con le sue abilità recuperate dal vecchio Super Mario Bros.2/Doki Doki Panic! e potranno giocare contemporaneamente, in maniera cooperativa o competitiva, nel primo gioco di Mario tridimensionale con funzione multigiocatore. E’ un titolo che raccoglie la colorata e spiritosa eredità spirituale del gioco uscito un anno e mezzo fa sul 3DS? E non è tutto! Grazie a un campanellino, Mario e amici potranno indossare teneri costumi da gatto in modo tale da scalare pareti e aste di bandiere senza fatica, oltre a potersi lanciare come veri predatori sui loro nemici!Come se non bastasse, sarà possibile interagire con gli scenari e i nemici, probabilmente scorrendo il dito sul touch screen del Wii U Gamepad! Il gioco arriverà nel mese di dicembre del 2013.

E’ il momento di un grande ritorno! Dopo l’ottimo episodio su Nintendo 3DS, le ruote tornano a rombare sulle folli piste Nintendo e, questa volta, con qualcosina in più che farà stringere il cuore agli appassionati di F-Zero? Nel nuovo Mario Kart 8, annunciato oggi, sono presenti piste antigravitazionali, da percorrere a testa in giù per lunghi tratti o seguendo pareti e muri! Tornano i voli in deltaplano e le ?nuotate’ di Mario Kart 7 ma questa volta sarà tutto condito, a quanto pare, da una nuova e più potente componente online che sfrutterà al meglio la Nintendo Network? Quando arriverà la primavera del prossimo anno tutti potranno correre di nuovo su quattro o due ruote nei luoghi magici del regno dei funghi… Magari non scateneranno l’invidia di Capitan Falcon ma poco ci manca!

Iwata, purtroppo, deve annunciare due arrivi in ritardo: Wii Party U e Wii Fit U, annunciati all’inizio dell’anno, arriveranno a data da destinarsi, per lavorare al meglio sulla loro costruzione. Wii Party U, nella fattispecie, unisce la normale struttura da gioco da tavolo ad alcuni ?minigiochi da tavolo’ che potranno essere giocati da più giocatori sullo stesso Gamepad. Visti questi ritardi, Satoru Iwata, da bravo presidente responsabile, ne approfitta per una scusa che molti attendevano: "Dopo l’uscita di Wii U non abbiamo potuto lanciare i giochi con la fluidità sperata. Ringrazio tutti coloro che sono rimasti pazientemente in attesa di questi titoli", e tutto è seguito da un inchino. E’ significativo che il presidente di una grande compagnia abbia parlato usando la prima persona singolare (e non come di un ?noi’ per indicare l’azienda tutta) per un simile discorso, segno che, comunque, nonostante i problemi, egli conosce perfettamente i suoi errori e ne ha già pagato il prezzo; il tutto acquisisce, quindi, un valore di sincerità strano ma atteso da una simile figura professionale? Dai, scuse accettate, basta che ora ci si impegni!

L’annuncio successivo ha un carattere davvero curioso? Vagando su Miiverse si possono spesso incontrare disegni di veri artisti che utilizzano il Gamepad per sfornare vere e proprie opere d’arte le quali, vista la loro bellezza, non si perdono nemmeno tra i tanti post di questo piccolo social network. Per la gioia di tutti questi pittori digitali è in arrivo un nuovo Art Academy, che permetterà a questi artisti di utilizzare diversi strumenti in più per creare disegni e condividerli liberamente su MiiVerse! Non si tratta di un gioco vero e proprio, questo è chiaro, ma è senz’altro un bell’aiuto per una fetta di pubblico che nemmeno Nintendo si aspettava di avere.

A seguire, Iwata inizia a discutere del supporto delle terze parti: purtroppo, per quanto molti, all’inizio, si fossero impegnati nel portare molti dei loro prodotti su Wii U sembra che, ora, solo pochi siano rimasti a dare manforte, come SEGA, Ubisoft, Square Enix e Warner Bros.. A conferma di questo, vengono mostrati alcuni velocissimi trailer in montaggio con titoli come Deus Ex Human Revolution, un nuovo Scribblenauts ispirato agli eroi della DC Comics, Watch_Dogs, Assassin’s Creed IV, Batman Arkham Origins (presente anche nella sue versione Blackgate, esclusiva per Nintendo 3DS), Shin Megami Tensei IV e le versioni Wii U e 3DS della gustosa esclusiva Sonic Lost World.

Iwata si definisce, egli stesso, uno sviluppatore e visto il suo passato in HAL Laboratories non si può certo considerarla come una menzogna: a suo dire, è questo suo ex-impiego a farlo sorprendere di fronte alle idee creative degli sviluppatori indipendenti, ai quali sono state e saranno aperte le porte del Nintendo eShop, mercato digitale di Wii U e 3DS! Un breve trailer presenta titoli come Ballpoint Universe, Cloudberry Kingdom, l’8-bit Shovel Knight, Coaster Crazy Deluxe, Mutant Mudds Deluxe e il nuovo Oddworld: New ?n’ Tasty, riproposizione in alta definizione del primo episodio della bizzarra e amatissima saga di platform-adventure!

Si sente già l’odore del mare quando Iwata torna a parlare di The Legend Of Zelda: The Wind Waker HD, titolo uscito originariamente su Nintendo GameCube che troverà un Wii U una rimasterizzazione grafica in grande spolvero e alcune nuove possibilità di gioco! Dopo un lungo, commovente trailer, Iwata racconta gli aspetti aggiuntivi di questa nuova versione, in arrivo a ottobre: nella versione originale era presente RadioTingle, uno strumento che poteva essere utilizzato solo collegando un GameBoy Advance alla console? Ora è sostituita dalla Bottiglia Tingle, un oggetto che permetterà ai giocatori di spedire immagini e messaggi ad altri giocatori di tutto il mondo lasciando la bottiglia in mare, nei pressi della spiaggia: si vuole creare la sensazione di trovare un messaggio abbandonato tra le onde dell’oceano e questa è, senz’altro, una gran bella trovata!Da ultimo, sarà possibile aumentare la velocità di navigazione di Re Drakkar, in modo da passare più velocemente da un punto all’altro? Per chi ha giocato il titolo originale questa è senz’altro una bella notizia!

Torna The Wonderful 101, lavoro di Platinum Games e dell’ormai controverso Hideki Kamiya: sappiamo già molto del gioco che vedrà come protagonista Wonder Red e il suo gruppo di eroi ?comuni’ nella loro lotta contro un feroce gruppo di invasori alieni ma, finalmente, ora sappiamo anche che sarà disponibile un negozietto per comprare nuove trasformazioni per la ?morfounione’ del gruppo di supereroi, oltre a una modalità cooperativa per cinque giocatori! Il gioco, purtroppo, arriverà in Italia il 30 agosto invece che il 23, come avviene nel resto d’Europa, ma dovrebbe essere disponibile per quella data nel Nintendo eShop.

Pronti a scoprire su cosa stava lavorando Retro Studios? Bene? Dopo la trilogia di Metroid Prime e l’eccellente Donkey Kong Country Returns? E’ tempo di tornare a fare le scimmie! Iwata ci mostra, per la prima volta, Donkey Kong Country Tropical Breeze, titolo che arriverà alla fine di quest’anno e porterà diverse novità rispetto al capitolo precedente: tornano nemici più che mai curiosi, i Vichingi, che hanno ridotto l’isola del povero Donkey Kong ad un luogo inabitabile; tornano i livelli subacquei, grandi assenti in Returns e torna anche Dixie Kong, con tutte le peculiarità legate ai suoi movimenti più lenti e alla sua coda di cavallo bionda! Per la prima volta, poi, grazie alla grafica in alta definizione, il mondo potrà essere ancora più vivo e questa vitalità si rifletterà anche nelle nuove visuali laterali, che aggiungeranno profondità al già interessantissimo level design.

Siamo a dieci minuti dalla fine? ed è tempo di passare a qualcosa di più maturo e scorretto? Come una strega! Finalmente si torna a parlare di quella che è senz’altro l’esclusiva Wii U più discussa? Bayonetta 2! La nostra cara amica strega sembra ancora bene intenzionata a superare tutti i limiti, con scontri frenetici, poteri magici e una inedita modalità cooperativa per due giocatori? e ha pure un nuovo costume e un nuovo taglio di capelli ancora più sexy? Cosa si può chiedere di più?

Passiamo dalle streghe ai mech con la presentazione di X, titolo sviluppato da Nintendo e Monolith Software che, a quanto pare, avrà un qualche collegamento con il celebre Xenoblade Chronicles, titolo che ha graziato gli ultimi respiri di Nintendo Wii. Purtroppo non si sa ancora molto di questo progetto (non conosciamo nemmeno il titolo ufficiale!), ma si sa già che il team di sviluppo sta cercando di sfruttare le potenzialità di un mondo vasto ed esplorabile, il tutto a piedi o, in determinate occasioni, su mech umanoidi? Il gioco, purtroppo, non arriverà prima del 2014.

E’ tempo di un ultimo gioco, dice Iwata, e bisogna davvero iniziare a tremare? All’E3, Nintendo ha sempre teso a lasciare per ultimo il boccone migliore? Il trailer comincia con un simbolo noto e? Un villaggio di Animal Crossing? Eh si, a quanto pare uno degli abitanti del villaggio ha ricevuto una lettera con uno strano ma familiare sigillo e, una volta letta, fugge dal villaggio sotto gli occhi di Tom Nook e di tutti i presenti? Poi improvvisamente appaiono Mario, Link, Samus, Fox, Donkey Kong, Pikachu e Pit e si inizia a capire il significato di quel simbolo? E’ il logo della serie Super Smash Bros.! Il nuovo titolo della serie, che, al momento, si chiama semplicemente Super Smash Bros., uscirà sia su Wii U che su 3DS nel 2014 utilizzando due stili grafici diversi a seconda delle console, più definito per la versione casalinga e più tendente al cel shading per la versione portatile.E mentre lo scontro tra Mario e Bowser imperversa, l’abitante del villaggio si palesa con retino, pala, ascia e con tutti gli strani oggetti di arredamento che, nelle sue mani, possono trasformarsi in vere e proprie armi? Questo è il potere dell’abitante del villaggio di Animal Crossing? Una vera e propria violenza ?quotidiana’! Il trailer si conclude in maniera epocale ma, improvvisamente, appare un messaggio? "NEW CHALLENGER APPROACHING!", come accadeva nell’episodio per Nintendo 64, il primo che ha iniziato la storia di questa serie? E’ notte, Link, Mario, Kirby e Donkey Kong notano una figura bassa, un ragazzino, che si staglia imperioso sulla figura bianca della Luna? Poi all’improvviso un casco, una luce blu e due occhi che chiunque saprebbe riconoscere? Il nuovo sfidante è MegaMan! Il Blue Bomber di Capcom, lontano da tempo dagli schermi di tutte le nostre console, torna a vivere come sfidante in Super Smash Bros., a seguito delle tante richieste dei suoi fan: non solo potrà utilizzare il suo Mega Buster e tutte le sue abilità standard (senza troppi attacchi in corpo a corpo, come vuole la sua tradizione) ma potrà appoggiarsi a un numero piuttosto elevato di armi tratte da alcuni dei più celebri episodi a 8-bit della sua serie? E mentre spazza tutti i suoi nemici con un colpo fiammeggiante, la parola torna ad Iwata, che ci saluta e ci ringrazia per l’attenzione con la sua solita, meravigliosa educazione tutta orientale. Poco dopo, a Direct concluso, sarà annunciato un altro combattente? La personal trainer di Wii Fit! Sembra una cosa assurda? Ma, a pensarci, forse lo è per davvero e il suo trailer di presentazione lo dimostra!

Così finisce questo Nintendo Direct per l’E3? La soddisfazione non è alle stelle ma non si può certo dire di essere rimasti delusi! Purtroppo mancano ancora all’appello nomi come StarFox, F-Zero e Metroid, che molti chiedono a gran voce da tempo, ma si può affermare con una certa sicurezza che la fine dell’anno e l’inizio del prossimo anno arriverà, finalmente, una grande festa su Wii U, festa alla quale si spera partecipino più invitati possibile! Vi lasciamo all’intero Direct e ad alcuni trailer significativi, in modo che possiate provare tutta l’emozione sulla vostra pelle non solo attraverso le parole!

Articolo precedenteE3 2013: nuovi screenshots di Deus Ex HR Director’s Cut per Wii U?
Prossimo articoloKINGDOM HEARTS III è in fase di sviluppo!
Redazione
CyberLudus è un'Associazione Culturale che opera nel settore videoludico dal lontano 2007, a stretto contatto con produttori e distributori di tutto il panorama internazionale. La nostra redazione segue con passione ed entusiasmo l'evolversi di questo mondo, organizzando tornei e contest, partecipando a manifestazioni ed eventi e, attraverso il nostro portale, fornendo all'utenza un piano editoriale che prevede recensioni, anteprime, guide strategiche, soluzioni, rubriche ed approfondimenti.