Nintendo Direct – 17 Aprile 2013 – Resoconto

Ormai questa dei Nintendo Direct sta diventando una felice abitudine e il pubblico sembra sempre accogliere gli appuntamenti costanti di Nintendo con più di un sorriso, specie perchè ultimamente Iwata e soci, forti del loro voler stare vicini al pubblico, si pongono nei confronti di esso con un tono informale, divertente e divertito, mentre presentano i titoli in arrivo? E questa volta sono davvero tanti, e quasi tutti per Nintendo 3DS. Nell’attesa che un giorno arrivino tante buone notizie anche per gli utenti Wii U vediamo, questa volta, cosa ha da proporci la grande N!

Il primo titolo a fare la sua comparsa, presentato da un Iwata in buffi guanti bianchi e affiancato da Mario e Luigi, è Mario & Luigi Dream Team Bros., uno dei titoli più attesi di questo Anno di Luigi dopo l’eccellente Luigi’s Mansion 2. Finalmente arriva qualche informazione nuova su questo curioso RPG: gli abitanti del Regno dei Funghi sono chiamati a far visita a Pi’llo Island e, durante questa "vacanza", la principessa Peach viene rapita (come se fosse una novità) attraverso un portale per il mondo dei sogni! L’unica maniera per accedere al portale è fare addormentare Luigi su un cuscino speciale e, in seguito, i fratelli uniti potranno affrontare i nemici e liberare la loro principessa. I combattimenti sfrutteranno al terza dimensione e alcune caratteristiche tecniche del Nintendo 3DS, come il giroscopio, e si potrà interagire sia toccando il Luigi addormentato nello schermo inferiore sia moltiplicando i Luigi nel mondo dei sogni per esplorazioni e battaglie! Questo gioco con tutte le sue folli meccaniche sarà disponibile dal 12 Luglio.

E’ cosa nota che il buon Mario sia un grande sportivo ma era da diverso tempo che non lo si vedeva impegnato sui prati verdi dei campi da golf? La storia sta per cambiare con questo Mario Golf World Tour! Iwata ci offre alcune informazioni sulla compatibilità wireless: il gioco potrà essere giocato online, tra amici o tra utenti di tutto il mondo, e si potrà anche competere caricando i propri punteggi oppure scegliendo più meccaniche di gioco, le quali possono o meno rispettare le normali regole del golf, con alcuni, probabili, effetti collaterali fuori di testa. Inoltre ritorna, per Mario Golf, la divisione in community presente in Mario Kart 7 per poter trovare giocatori della stessa pasta contro i quali gareggiare! Non si sa ancora una data precisa ma si potrà tornare a camminare sui green da questa estate.

Mentre i due fratelli idraulici si litigano un dado sullo sfondo, Iwata annuncia l’arrivo di un nuovo Mario Party: ci sarà un totale di sette tavoli di gioco, ognuno con le sue regole specifiche, legate all’uso degli oggetti per aiutare o molestare i propri nemici, a un meccanismo di boost per recuperare posizioni perdute o a prove di fortuna o nervi. I minigiochi utilizzeranno diverse peculiarità del 3DS e saranno, come spesso è accaduto, variegati e accattivanti, per ogni situazione. Non scopriamo molto altro, di questo Mario Party, ma il gioco dovrebbe arrivare questo inverno.

New Super Luigi U è il nuovo DLC per New Super Mario Bros. U: Iwata, affiancato da un fierissimo Luigi, ci spiega alcune scelte di design legate a questo enorme rifacimento; a quanto pare torneranno le tipiche abilità che Luigi aveva già sfoggiato in passato in Super Mario Bros. The Lost Levels, con il suo salto più alto e la sua difficoltà maggiore nel frenare. Le mappe di gioco saranno identiche ma ci saranno 82 nuovi livelli, tutti con un timer di soli cento secondi: forse si tratta di una scelta discutibile, ma è evidente che un simile limite renderà la sfida ancora più appassionante per i giocatori più esperti! Il gioco arriverà questa estate ma non si sa nulla di preciso né sul giorno né sul prezzo, aspetto che, al momento, sta intimorendo molti utenti.

Parlando di rifacimenti, Donkey Kong Country Returns 3D sta per portare su Nintendo 3DS una delle esperienze di gioco più interessanti mai uscite su Nintendo Wii, nonostante tutte le sue piccole magagne, firmata dai grandi sviluppatori di Retro Studios. Il gioco sarà riproposto nella sua interezza con l’aggiunta di un nuovo mondo, composto da otto livelli, e sarà introdotta una New Mode la quale, con più cuori e alcuni oggetti trasportabili, renderà questo gioco davvero tosto più approcciabile per un pubblico meno esperto? Ma non temete, sarà anche disponibile la versione originale, con tutta la cattiveria già approdata su Nintendo Wii! Il gioco, che permetterà a due giocatori di giocare insieme in Wireless locale, arriverà il 24 Maggio.

Questo Nintendo Direct, tuttavia, non è stato solo luogo di approfondimenti per giochi già annunciati: a quanto pare, Nintendo sta lavorando a un terzo episodio della serie Yoshi’s Island, nata su Super Nintendo e proseguita poi, con un solo sequel, su Nintendo DS. Molti possessori di 3DS potrebbero avere ottenuto il primo episodio come regalo per la propria fedeltà nella sua versione GameBoy Advance ma ora è tempo di un terzo capitolo! Le meccaniche sembrano restare molto simili, e questo è decisamente un bene, vista la loro incredibile profondità: oltre alle normali abilità di Yoshi, tuttavia, ne saranno inserite alcune legate alle potenzialità del Nintendo 3DS? Tra le quali figura il lancio di un uovo gigante! Attendiamo trepidanti altre informazioni a riguardo!

Esclusiva per Nintendo eShop sarà, invece, Mario And Donkey Kong: Minis On the Move: questo titolo, proseguimento della serie nata su GameBoy Advance, proporrà uno stile di gioco leggermente diverso, molto più vicino al classico per personal computer Pipe Dreams, uno dei piccolo titoli leggendari dei primissimi anni novanta. Il giocatore dovrà affrontare 180 livelli, preparando un percorso per i minis in modo tale che possano raggiungere la fine del livello senza ostacoli e recuperando tutti gli oggetti sulla mappa. Come se non bastassero tutti quei livelli sarà addirittura possibile crearne con un editor, condividerli online e scaricare quelli creati da altri utenti? A questo si aggiungono alcuni minigiochi, portando la varietà alle stelle! Tutto sarà disponibile dal 9 Maggio a un prezzo che non è stato definito.

Piccola deviazione per Iwata e i suoi annunci? Si parla un po’, e giustamente, di WiiU! La prossima settimana l’aggiornamento primaverile da tempo promesso che migliorerà la velocità di caricamento dei programmi e il passaggio tra programmi e menù e programmi ed altri programmi; oltre a questa modifica sarà, poi, possibile copiare dati tra periferiche USB connesse alla console, scaricare automaticamente gli aggiornamenti dei programmi e proseguire i download dei programmi a console spenta, in standby, senza doverla lasciare accesa. Da ultimo, sarà possibile accedere direttamente alla funzione Wii premendo B durante l’accensione. Il giorno successivo diventerà disponibile il servizio Virtual Console, con piena compatibilità con il MiiVerse, e a breve arriverà anche l’applicazione Panorama View, che consente all’utente di visualizzare alcuni scenari utilizzando il GamePad come una telecamera a 360°: ognuno di questi viaggi costerà 2?. Arrivano anche alcune notizie su Pikmin 3: nulla per quanto riguarda una data di uscita ufficiale ma fanno la loro comparsa altri Pikmin, i Pikmin volanti! Con questi Pikmin rosa il giocatore potrà trasportare oggetti, attaccare nemici volanti e interagire con parti dello scenario altrimenti irraggiungibili.

Segue, a questa presentazione, una notizia di grande valore storico: Satoru Iwata è felice di annunciare l’arrivo, entro l’anno, di Earthbound sulla Virtual Console. Il gioco, programmato, tra gli altri, da Iwata stesso, non è mai giunto in Europa a causa delle scarse vendite americane e per anni stuoli di fan si sono battuti per ottenerlo, almeno in versione digitale, anche nel vecchio continente. Dopo plichi di petizioni, progetti amatoriali e tentativi di contattare Nintendo che proseguono, ormai, dall’alba dei tempi, finalmente abbiamo la notizia ufficiale che anche noi europei potremmo giocare ad Earthbound? Speriamo di essere capaci di apprezzarlo!

Un saluto con il suo guanto e Satoru Iwata ci lascia, passando come di consueto la parola al suo collega e omonimo Satoru Shibata, presidente di Nintendo of Europe. La presentazione del più serioso presidente ?nostrano’ parte con un piccolo avviso: è in arrivo sui nostri lidi Fire Emblem Awakening per Nintendo 3DS (del quale parleremo poi!) e per festeggiare la sua uscita saranno disponibili tre DLC di mappe aggiuntivi, tutti a 2? l’uno, escluso il primo che sarà disponibile gratuitamente per il primo mese, quindi fino a metà Maggio. Le mappe potranno essere anche acquistate in un pratico pacchetto completo da 5?, in offerta a 3.50? per il primo mese! In vicino arrivo è anche LEGO City Undercover: The Chase Begins, prequel del gioco appena uscito su WiiU, dove il giocatore accompagnerà Chase McCain nella missione che lo ha reso il grande poliziotto che è oggi, due anni prima del suo ritorno a LEGO City!

Grandi nuove sul fronte cittadino: Animal Crossing New Leaf promette grandi e inedite opportunità! Grazie a Twitter e a Facebook e al sito ufficiale, i giocatori futuri potranno ottenere diverse informazioni e aggiornamenti sul gioco, scambiarsele con altri utenti e scoprire quante più novità possibili non appena queste si paleseranno: come se non bastasse, una corposa intervista della serie ?Iwata chiede’ è già disponibile per chiunque voglia saperne di più di questo nuovo capitolo della serie di Animal Crossing. Per quanto riguarda le caratteristiche di gioco, come di consueto ogni giocatore potrà ricevere la visita di un massimo di tre amici alla volta? Ma la casa dei sogni può portare a una ulteriore espansione! Andando a sonnecchiare in questo stabile magico il giocatore potrà addentrarsi nei villaggi dei giocatori di tutto il mondo, visitarli e carpirne i design per portarli anche nel proprio villaggio! Da ultimo, Shibata ci segnala che uscirà perfino una versione di Nintendo 3DS XL dedicata al gioco, con una copia del titolo preinstallato, un altro bell’oggetto per i collezionisti o un eccellente punto di partenza per i nuovi arrivati. Tutti potremmo iniziare a svolgere il nostro dovere di sindaci dal 14 Giugno.

Prima, grande notizia per gli appassionati della serie The Legend Of Zelda: il 30 Maggio, su Virtual Console, sono in arrivo TLOZ Oracle of Season e Oracle of Ages, due titoli nati dalla collaborazione tra Nintendo e Capcom nati per essere giocati insieme! Resteranno intatte tutte le possibilità di combinazione presenti nelle cartucce originali, con una password che, una volta completati entrambi i giochi, sbloccherà il vero finale dei titoli!

Si resta sorpresi nell’ascoltare l’annuncio dell’arrivo di una nuova Guild, collezione di titoli editi da Level-5 e creati da alcuni dei più importanti designer e uomini di intrattenimento del Giappone. Dopo Crimson Shroud, Liberation Maiden e Aeroporter, tutti recensiti sulle nostre pagine, sono in arrivo The Starship Damrey, opera degli esperti di avventure testuali e visual novel Kazyua Asano e Takemaru Abiko, un titolo dai toni oscuri che lascia il giocatore completamente solo, senza aiuti o tutoria; Bugs Vs. Tanks, opera di Keiji Inafune, creatore di MegaMan, ci farà prendere il controllo di alcuni carri armati della seconda guerra mondiale? rimpiccioliti per combattere degli insetti! Da ultimo, Attack of the Friday Monsters! A Tokyo Tale, titolo di Kaz Ayabe, vede un ragazzino giapponese di nome Sohta vagare per una città dove, di venerdì, appaiono costantemente mostri giganti e supereroi in pieno stile telefilm giapponese anni ’70? E pensavate che quello degli insetti giganti fosse folle?

Tra gli ultimi tre titoli annunciati e confermati in questo Nintendo Direct troviamo alcuni nomi per i quali i giocatori occidentali erano in fervente attesa: primo di questi è Shin Megami Tensei IV, ultimo della serie JRPG di Atlus, dove si prenderà il controllo di un samurati, reclutato da un sinistro ordine pieno di cacciatori di demoni; le scelte di questo eroe definiranno non solo il gioco ma tutto il mondo in cui egli vive e la sua stessa figura, e con tutti i 400 demoni da recuperare, fondere e migliorare le possibilità saranno davvero infinite. A seguire, Shibata ha confermato l’arrivo di Professor Layton and the Azran Legacy, terzo capitolo della seconda trilogia dell’ormai noto gentiluomo-archeologo lindinese! Da ultimo, un trailer decisamente peculiare ha introdotto il pubblico a Bravely Defaul: Flying Fairy, JRPG che, per diversi tratti stilistici, ricorda alcuni remake della serie Final Fantasy su Nintendo DS; il gioco è già stato caldamente apprezzato in America e in Giappone, si spera che qui da noi possa incontrare la stessa fortuna!

Negli ultimi due minuti del Direct, Satoru Shibata si gioca un’ultima carta? A quanto pare, Nintendo ha iniziato a lavorare su un nuovo titolo della serie The Legend Of Zelda, esclusivo per Nintendo 3DS! Il gioco sarà ambientato nella stessa Hyrule dove hanno avuto luogo le vicende di A Link To The Past ma non sarà un remake diretto del gioco quando piuttosto un simil-sequel, con mappe, meccaniche e narrazioni completamente nuove. La terza dimensione sarà utilizzata per risolvere alcuni puzzle, intervenendo su alcune inquadrature, e per esplorare i vari dungeon Link potrà? trasformarsi in un disegno sul muro! In questo modo, sfruttando la sua bidimensionalità, l’eroe potrà raggiungere luoghi altrimenti inaccessibili, con un pensiero strategico completamente nuovo.

Così si conclude questo nuovo Nintendo Direct? C’è quasi troppa carne al fuoco questa volta, è difficile stare dietro a questo mare immenso di uscite che stanno stravolgendo il Nintendo 3DS e viene da ridere a pensare che solo un anno fa si sentiva il peso come di una latitanza dei giochi stessi su una console considerate sfortunata. Resta solo da sperare che, prima o poi, l’interesse per Nintendo WiiU raggiunga questo apice, punta che Nintendo 3DS si è dovuto guadagnare, proponendo un’offerta variegata e per tutti i gusti, come il suo ?bidimensionale successore’!

Cliccando nel video qui sotto potrete vedere tutto il Direct… Non perdetevelo!

Articolo precedenteOmerta: City of Gangsters – Recensione
Prossimo articoloMetro: Last Light – potrete giocarlo sul vostro pc?
Redazione
CyberLudus è un'Associazione Culturale che opera nel settore videoludico dal lontano 2007, a stretto contatto con produttori e distributori di tutto il panorama internazionale. La nostra redazione segue con passione ed entusiasmo l'evolversi di questo mondo, organizzando tornei e contest, partecipando a manifestazioni ed eventi e, attraverso il nostro portale, fornendo all'utenza un piano editoriale che prevede recensioni, anteprime, guide strategiche, soluzioni, rubriche ed approfondimenti.