EA  ha presentato stanotte il bilancio dell’anno fiscale 2012, finito un mese fa, mostrando ottimi risultati economici e promettenti previsioni per il futuro. Molti IP hanno fatto bene sul mercato: Mass Effect 3 ha generato più di 200 milioni di dollari di profitto in meno di un mese, Battlefield 3 ha superato i 60 milioni mentre FIFA è tranquillamente oltre i 100 milioni. Anche dal punto di vista digitale EA riporta ottimi dati, sia su PC che su social network e mobile: sono infatti più di 1.2 miliardi i dollari arrivati tramite applicazioni disponibili sui vari store virtuali, un aumento del 47% rispetto allo scorso anno. In generale, EA è passata da un bilancio piuttosto desolato dell’anno scorso, da circa 276 milioni di dollari in negativo a più di 76 milioni di dollari.

Origin si è confermato come la seconda piattaforma di digital delivery su PC, totalizzando 150 milioni di vendite su PC. EA ha anche parlato dell’anno fiscale in corso, iniziato il 1° aprile: sono confermati gli arrivi di Crysis 3 e FIFA 13 , così come quelli dei nuovi SimCity , Need for Speed e Medal of Honor . E, come vi abbiamo riportato oggi, anche di Dead Space 3 : questi potrebbe però non arrivare nell’anno fiscale 2013, quanto più probabilmente qualche mese dopo.

Articolo precedenteAvernum: Escape from the Pit
Prossimo articoloNomura: è ora di un Kingdom Hearts su console
CyberLudus è un'Associazione Culturale che opera nel settore videoludico dal lontano 2007, a stretto contatto con produttori e distributori di tutto il panorama internazionale. La nostra redazione segue con passione ed entusiasmo l'evolversi di questo mondo, organizzando tornei e contest, partecipando a manifestazioni ed eventi e, attraverso il nostro portale, fornendo all'utenza un piano editoriale che prevede recensioni, anteprime, guide strategiche, soluzioni, rubriche ed approfondimenti.