Durante il CES , è stata presentata una nuova versione di Kinect , dedicata espressamente al mondo PC e, perché no, anche ad aspetti non ludici. Questa  new entry non avrebbe però avuto un costo simile a quella per Xbox 360: mentre quest’ultima cosa circa 150$, per usare Kinect su un computer si avrebbe dovuto sborsare ben 250$. Microsoft ha cercato di spiegare questa scelta, con Josè Pinero , senior director del marketing della casa di Redmond: « portare Kinect su PC per noi non significa solamente videogiochi, anzi, cerchiamo di puntare perlopiù compagnie che non hanno interesse verso qualsiasi gioco. In più, all’interno della confezione si troveranno anche i kit di sviluppo, per poter iniziare da subito a programmare il sensore di movimento. »

Proprio in merito a quest’ultimo punto, la situazione non è delle più chiare: l’SDK di Kinect su PC esiste già, gratuitamente, su KinectForWindows.org , rendendo poco conveniente l’acquisto di questa nuova iterazione della periferica creata da Microsoft.

 

Articolo precedenteModNation Racers: niente multi online su Vita
Prossimo articoloAW American Nightmare in video
CyberLudus è un'Associazione Culturale che opera nel settore videoludico dal lontano 2007, a stretto contatto con produttori e distributori di tutto il panorama internazionale. La nostra redazione segue con passione ed entusiasmo l'evolversi di questo mondo, organizzando tornei e contest, partecipando a manifestazioni ed eventi e, attraverso il nostro portale, fornendo all'utenza un piano editoriale che prevede recensioni, anteprime, guide strategiche, soluzioni, rubriche ed approfondimenti.