Le 2.6 milioni di copie vendute di Homefront potrebbero non essere abbastanza per THQ : questo non significa che lo studio si sia arreso, anzi. Brian Farrell , di THQ, crede che il successo potrebbe arrivare con il tempo, come successo con Call of Duty: pensandoci, il primo CoD ha venduto relativamente poco, non ha iniziato con 10 milioni di vendite. Il franchise è cresciuto con i seguiti e il tempo, avvicinandosi a più tipi di clienti e appassionati .

Al momento, le speranze dello studio sono riposte nel prossimo capitolo della saga di Saint Row : non possiamo dimenticarci di Saints Row: l’uscita nel prossimo autunno sarà una grossa opportunità per noi. Poi, siamo leader del mercato fuoristrada con MX , ci stiamo ritagliando una fetta di titoli casual con la serie uDraw , gli RTS sono un campo in cui spadroneggiamo con Relic e ci stiamo addirittura costruendo il nostro gioco personale sugli Space Marine . Direi che è la migliore line-up dei prossimi 24 mesi di tutta la nostra storia , ha aggiunto Farrell.

Articolo precedenteL’economia di Dawn of Fantasy
Prossimo articoloSuper Mario 3DS non avrà lo StreetPass
CyberLudus è un'Associazione Culturale che opera nel settore videoludico dal lontano 2007, a stretto contatto con produttori e distributori di tutto il panorama internazionale. La nostra redazione segue con passione ed entusiasmo l'evolversi di questo mondo, organizzando tornei e contest, partecipando a manifestazioni ed eventi e, attraverso il nostro portale, fornendo all'utenza un piano editoriale che prevede recensioni, anteprime, guide strategiche, soluzioni, rubriche ed approfondimenti.