David Votypka , general manager di Kaos , ha dichiarato che lo studio potrebbe considerare di allungare la durata del singleplayer di Homefront 2 , a patto che il multiplayer non ne risenta. ” È una questione di bilanciamento “, ha dichiarato Votypka, ” se fai un titolo only-singleplayer devi necessariamente puntare almeno alle venti ore di campagna in singolo. Credo che potremmo anche pensare di allungare Homefront 2 di qualche ora, andare oltre le dieci, ma in questo caso dovremmo bilanciare le forze con il multiplayer: se i giocatori si sono divertiti con il singolo e ne hanno avuto abbastanza già con il primo Homefront, è difficile pensare di aggiungere altra carne al fuoco inutilmente. Vedremo cosa diranno i giocatori, e da lì decideremo cosa fare “.

Ricordiamo che Homefront sarà disponibile a partire da venerdì su PC, PS3 e Xbox 360.

Articolo precedenteSWTOR: 1,5 milioni di beta tester finora
Prossimo articoloHome su NGP? Sony ci sta pensando
CyberLudus è un'Associazione Culturale che opera nel settore videoludico dal lontano 2007, a stretto contatto con produttori e distributori di tutto il panorama internazionale. La nostra redazione segue con passione ed entusiasmo l'evolversi di questo mondo, organizzando tornei e contest, partecipando a manifestazioni ed eventi e, attraverso il nostro portale, fornendo all'utenza un piano editoriale che prevede recensioni, anteprime, guide strategiche, soluzioni, rubriche ed approfondimenti.