Soluzione Dragon Age 2:

  • Parte 1Consigli generali + Prima parte Atto I
  • Parte 2 Seconda parte Atto I + Inizio Atto II
  • Parte 3Seconda parte Atto II + Atto III completo con epilogo del gioco

Quest principale: Calma

Varric ti ha parlato di Lirene, una donna che solitamente aiuta i Fereldiani quando si trasferiscono a Kirkwall.

Lirene gestisce un negozio nella Città Inferiore. Vai a parlarle, e saprai che la donna nasconde il suo amico, ex Custode Grigio, perché è un mago, ed ha paura che i templari possano rinchiuderlo nella Forca. Il mago in questione è Anders, un’altra vecchia conoscenza di Dragon Age: Origins.

Lirene, una volta appreso che non vuoi fargli niente di male, ti dirà che Anders si nasconde all’ospedale della Città Oscura.

Visto che ci sei, fai una donazione ai tuoi compatrioti: io ho donato il massimo, cinque sovrane.

Esci dal negozio e ci saranno alcuni popolani ad aspettarti: per evitare lo scontro ti basterà dire che sei anche tu un fereldiano e che quindi siete dalla stessa parte. Recati all’ospedale che “gestisce” Anders e saprai la sua storia. Ti dirà che è scappato dai Custodi Grigi e che si nasconde dai templari. Sta anche cercando di far uscire dal Circolo dei Magi un suo amico, Karl Thekla, che lo aspetterà stanotte alla Chiesa. Per avere le mappe delle Vie Profonde, accetta di aiutarlo.

 

Vai alla Chiesa con Anders e trova Karl: assisti al filmato per capire cosa è successo, poi uccidi le guardie.

Adesso Anders farà parte del tuo gruppo, e avrai anche le mappe delle Vie Profonde.

Quest compagni: Domande e risposte

Vai alla taverna L’Impiccato e parla con Varric per conoscerlo meglio.

Sotto-Trama: La fretta è una pessima consigliera

Recati alla taverna L’Impiccato (potrebbe attivarsi solo dopo che verrà resa disponibile la quest Compagni: “Domande e risposte” di Varric) e vedrai una scena con protagonista una prorompente pirata formosa di nome Isabela.

 

Dopo il filmato, parla con la donna per sapere che ha organizzato un duello con un suo vecchio nemico, Hayder, e che si terrà nella Città Superiore di notte.

Recati sul posto, ma Isabela sarà lì ad aspettare senza che Hayder si sia degnato di presentarsi: arriveranno però dei nemici. Sbarazzati di loro e controlla il cadavere del capo del gruppo per sapere che Hayder si rifugia nella Chiesa, quindi dirigiti lì. Assisterai al filmato in cui Hayder e Isabela chiariscono la vicenda: pare che Isabela durante la spedizione navale di un “carico”, abbia visto che la merce trasportata in realtà erano circa duecento schiavi, e li ha liberati.

Per farsi ripagare, il suo capo, Castillon, l’ha costretta a cercare una reliquia antica che però Isabela, dopo averla trovata, ha perso a causa di un naufragio, motivo per cui si trova a Kirkwall. Hayder non vorrà saperne, quindi toccherà ucciderlo.

Dopo il combattimento, Isabela si unirà al tuo gruppo.

Quest compagni: Il contatto di Isabela + Sotto-Trama: Oggetti smarriti

Vai alla taverna L’Impiccato, nella Città Inferiore, per sapere che Isabela ha un amico in cerca di un aiuto per una missione, Martin. Martin ti dirà che ha bisogno di recuperare un carico che ha perso quando è stato attaccato con la nave da alcuni pirati prima di arrivare a Kirkwall.

Vai al porto e parla con gli scaricatori, che ti manderanno da Liam, il capo. Liam, a sua volta, ti farà parlare con Aden, il suo assistente. L’uomo ti chiederà dei soldi per rivelarti la posizione del carico che cerca Martin: tu puoi decidere di dargli 2 sovrane, oppure fare come ti dirà Aveline, qualora faccia parte del tuo gruppo, ovvero tornare di notte e sbirciare il registro di Liam. Attenzione però: questo suggerimento da parte di Aveline non ti arriverà con un classico filmato, ma con un “fumetto” come quelli che escono quando i personaggi parlano tra di loro durante il cammino.

Comunque sia, recati di notte nella stessa zona e sbircia i registri di Liam per conoscere la posizione del carico di Martin. Fai attenzione a due cose, per sbloccare due quest secondarie:

-al porto di notte vieni attaccato da alcuni malviventi che fanno parte di una banda: saccheggia tutti i cadaveri per trovare una missiva e attivare la quest secondaria “Pressioni al porto”, trattata più avanti

-una volta che sei nella locazione di Liam e hai visto i registri, entra nel passaggio sotterraneo e sbircia per bene tutta la locazione per trovare un elfo morto e sbloccare un’altra quest secondaria “Resti del fuorilegge “Mezza Treccia” Silsam”, anch’essa trattata più avanti.

Comunque, dopo aver sbirciato i registri di Liam, recati al magazzino e recupera la merce, ma capirai che Martin ti mentiva quando parlava di “nuova vita”, perché il carico contiene veleno.

Torna alla locanda e parla con l’amica di Isabela: adesso puoi decidere se dirgli dove si trova il carico, farti pagare per dirglielo (alla prima scelta devi rispondere di no) o non far parte di questa cosa lasciandolo al suo destino: solo con la prima otterrai l’amicizia di tutti gli interessati alla questione.

Quest secondaria: Pressioni al porto

Durante la visitina notturna al porto verrai assalito da una banda, le Zanne delle Acque Rosse.

Recati al nascondiglio per ripulire completamente la zona e far ritirare Leech, il loro capo…bè, in realtà lo ucciderai come tutti gli altri.

Uscendo dal magazzino troverai una donna che ti ringrazierà, dicendo di passare dalla taverna L’Impiccato per una ricompensa…che in realtà non ci sarà.

Quest secondaria: Resti del fuorilegge “Mezza Treccia” Silsam

Devi semplicemente portare la notizia al campo dalish al Monte Spezzato a Eb Silsam.

Diceria: Serpi in seno + Quest principale: Serpi in seno

Varric ti dirà che ha sentito dire che una donna, Macha, sta cercando un templare in tutta la Città Superiore, fuori dalla Chiesa. Macha ti dirà che suo figlio, Keran, è sparito. Puoi andare a chiedere qualcosa a Wilmod ed Hugh, suoi amici apprendisti templari. Ti dirà che è in pensiero proprio per colpa dei templari, poiché pare che il Comandante Meredith stia diventando più severa anche con le reclute.

Nel cortile della Forca ci sarà Hugh ed altri due templari: ti diranno che anche Wilmod è scomparso, ma poi la recluta Ruvena, che è con Hugh e Paxley, rivelerà di aver rivisto Wilmod e che adesso sta lasciando Kirkwall col capitano Cullen. Anche loro però mostreranno i dubbi su Meredith che già aveva allertato Macha, la madre di Keran.

Recati al posto e dopo il filmato uccidi i demoni e gli abomini, quindi parla con Cullen per sapere che forse qualcuno che può sapere qualcosa si trova al bordello Rosa Fiorita.

Entra nel locale e parla con Viveka: puoi evitare di pagare per ricevere informazioni dicendole che sulle tracce di Keran ci sono i Templari. Ti dirà che Keran e Wilmod erano soliti intrattenersi con Idunna.

Vai a trovare la prostituta nella sua stanza e assisti al dialogo: quando puoi, usa l’opzione di dialogo del mago per liberarti dalla magia, e interrogala fino a sapere che dei maghi del sangue si nascondono in un santuario sotto la Città Inferiore.

Recati al santuario con Varric ed Anders, e procedi fino a incontrare Tarohne, la maga che aveva immischiato Idunna in questo caos contro i templari. Dopo averla uccisa, parla con Keran per liberarlo dalla maledizione. Se porti Anders con te, potrai controllare che Keran non sia posseduto da nessuno, ma anche se lo lascerai andare senza dire nulla ai Templari, in realtà, purtroppo, quando ti recherai alla Forca per parlare con Cullen, Macha e lo stesso Keran, dirai al capitano dei Templari tutta la verità. Utilizza l’opzione di dialogo da mago per convincere Cullen a dare un’altra possibilità a Keran, visto che è libero da influenza demoniaca.

Quest secondaria: Grimorio dell’Apprendista

Trovi il Grimorio dell’Apprendista in un sacco vicino la locazione di Keran, a fine quest “Serpi in seno” trattata in precedenza. Devi riportarlo a Bonwald.

Quest compagni: Parla con Anders

 

Dopo un po’ che la quest di Karl, “Calma”, si è conclusa, ti arriverà il messaggio della quest che ti invita a parlare con Anders all’ospedale della Città Oscura.

Sotto-Trama: Il primo sacrificio

Alla Città Superiore troverai una richiesta di aiuto da parte di Ghslain de Carrac per ritrovare sua moglie, Ninette. Vai a parlare col mercante per sapere che sua moglie più che scomparsa è fuggita. Parlando con Ghslain capirai che è un marito poco raccomandabile che ha più a cuore ciò che pensa la famiglia di sua moglie, che delle condizioni reali della stessa Ninette. Ti dirà comunque chela donna frequentava un gigolò della Rosa fiorita, Jethan. Recati dall’elfo per sapere che aveva già chiesto informazioni su Ninette anche un templare, Emeric, che adesso è alla Città Oscura per investigare. Quando ti recherai da Emeric lo vedrai in ginocchio mentre alcuni malviventi tentano di fargli la festa: uccidili e parla col templare. L’uomo ti dirà che stava conducendo indagini su Ninette perché era scomparsa anche un’altra donna, Mharen, cui tracce si perdevano in una fonderia nella Città Inferiore. Ti cederà i suoi appunti, e quindi potrai andare a controllare di persona alla fonderia.

Verrai attaccato da diversi demoni, ma di Ninette o Mharen nessuna traccia se non delle ossa in un sacchetto e il suo anello nuziale.

Riporta l’anello a Ghslain, torna da Emeric alla Forca per concludere la quest e parla con Jethan al bordello per informarlo della morte di Ninette.

Quest secondaria: Fori di spillo

Durante la tua visita notturna alla Città Inferiore, verrai attaccato dalla banda degli Scaltri. Uno dei corpi conterrà una lettera con indicazioni sul nascondiglio del loro capo, Ignacio Strand. Ovviamente, recati al nascondiglio e fai piazza pulita.

Quest principale: Alleati nei bassifondi

Dougal ti manderà una lettera a casa: tu aiuterai lui e lui aiuterà te…in denaro.

 

Recati da lui alla Città Inferiore di notte con Varric per sapere che Dougal è un ex socio di Bartrand e che i due nani si sono litigati cercando di uccidersi. Dougal ti propone di dare a Bartrand 50 sovrane sue spacciandole per tue, poi tu a fine spedizione gliene dovrai dare il doppio.

Chiedi a Varric cosa ne pensa, poi decidi: considerato che le 50 sovrane a questo punto già le avrai, scegliamo di non accettare l’offerta per risparmiarne ora 50 e darne 100 dopo.

Quest principale: La spedizione nelle Vie Profonde

E’ fatta: le quest a Kirkwall e Liberi Confini son terminate, le 50 sovrane le hai di certo (altrimenti accetta l’offerta di Dougal nella quest precedente) e hai trovato l’accesso alle Vie Profonde.

Parla con Bartrand e parti finalmente per le Vie Profonde.

La spedizione comincerà nel peggiore dei modi: un passaggio è crollato e serve un’altra via, inoltre Sandal, il figlio di Bodahn (“Incantamento?”) è sparito e il nano mercante ti chiederà di ritrovarlo.

Parti con i tuoi compagni fino a raggiungere il mitico e ingenuo Sandal, quindi fallo tornare da Bodahn.

Prosegui sempre avanti fino a raggiungere un thaig che vi consente di proseguire.

Arriverete in un antico thaig di cui neanche Varric riconoscerà le origini. Perlustra la zona ed entra nel thaig occidentale per scoprire un’antichissima reliquia di lyrum: sfortunatamente, Bartrand tradirà tutti voi, prendendo la reliquia intrisa di lyrum e lasciandovi al vostro destino. Non ti resta che proseguire sempre dritto cercando una via di uscita. Ad un certo punto “farai la conoscenza” della razza di un nuovo nemico, i sacrileghi. Sconfiggendone un paio comparirà un sacrilego che ti parlerà: se hai con te Anders o sei un mago, potrai capire che si tratta di un demone. Il demone sacrilego ti chiederà di uccidere “qualcuno” aldilà della porta per passare: questo è un buon modo per metterti contro tutta la ciurma, poiché aiuterai un demone che, saprai, si nutre degli stessi sacrileghi. Dunque, abbiamo scelto di non aiutare il sacrilego a compiere il suo volere. Prosegui oltre fino all’ultima stanza in cui devi sconfiggere il Wraith gigante antico e accedere finalmente ai tesori delle Vie Profonde e alla chiave che custodisce un baule per poter uscire in superficie.

Et voilà: spedizione conclusa e ritorno a Kirkwall!

Quest principale: Richieste del Qun (intro) + Quest principale: Un favore per la polvere nera (intro)

Sono passati tre anni da quando sei tornato e i qunari, che a loro dire aspettavano una nave per poter andare via, sono ancora a Kirkwall in una zona della Città Inferiore.

Il visconte Dumar si abbasserà a farti da messaggero per conto dell’arishok dei qunari perché gli ha chiesto di te. Dumar ti chiederà inoltre di porre fine una volta per tutte al problema qunari in città, perché il popolo è preoccupato e anche i Templari iniziano a spazientirsi della presenza del Qun.

Quest compagni: Piani per il futuro

Completata la spedizione di Bartrand, Varric vuole parlarti alla taverna L’impiccato.

Quest compagni: Fai visita ad Anders

Vai a parlare con Anders all’ospedale della Città Oscura. Ti dirà che alcuni Templari hanno cominciato ad avvicinarsi a lui, cercando gli eretici, ed in questi tre anni ha capito che deve far di tutto per rovesciare il pensiero della Chiesa, che aderisce al Circolo dei Magi, sempre più pressante nei confronti dei maghi, che al primo errore vengono ridotti ad individui privi di emozioni, ovvero Adepti della Calma.

Quest compagni: Appello al capitano

Aveline ti vuole parlare.

Ti dirà che sta attraversando un brutto periodo, poiché la “mafia” che gira attorno ai Templari è tanta, e di giustizia, anche a volerne fare, ce n’è poca. Però al tempo stesso è una donna forte, che continuerà a seguire il suo credo.

Quest compagni: Parla con Fenris

Fenris ti vuole parlare. Apparentemente è tranquillo, ma sono passati tre anni e di Danarius ancora nessuna notizia.

Quest compagni: La ricerca di Isabela prosegue

Isabela sta continuando la ricerca della reliquia che Castillon le aveva chiesto, e forse ha individuato il punto in cui trovarla. Ti farà sapere.

Quest compagni: Parole di conforto

Merrill vuole parlarti al suo appartamento, nell’Enclave elfica della Città inferiore.

Merrill spenderà due parole di conforto per te e per la tua decisione di lasciare Carver a Kirkwall senza portarlo con te nelle Vie Profonde.

Quest compagni DLC: Pentimento

Per ottenere questa missione devi aver completato “Quest DLC: Il Principe Esiliato – Dovere” trattata a pagina 1.

Il Principe di Porto Brullo, Sebastian Vael, vuole parlarti. Recati alla Chiesa e assisti al dialogo tra Sebastian e la Somma Sacerdotessa Elthina.

Verrai a sapere che probabilmente tutto è partito dalla famiglia Harimann, quindi ti recherai alla loro tenuta.

Una volta dentro, noterai dei comportamenti strani da parte dei membri della famiglia.

Prosegui fino alla cantina e prima di entrare nel sottopassaggio, assicurati di recuperare dal corpo di un mercenario di Flint già morto un arco che appartiene a Sebastian, per sbloccare la quest seguente.

Entra nelle caverne e prosegui fino in fondo, assisti alla scena e fai il tuo dovere.

Torna alla Chiesa e concludi la quest di Sebastian che da ora sarà a tua disposizione completamente.

Quest compagni: L’arco di Porto Brullo

Una volta completata la quest “Pentimento” vai in Chiesa e parla con Sebastian per consegnargli il suo arco che hai trovato alla tenuta Harimann.

Quest compagni: Dubbi sulla fede

Dopo aver parlato con Isabela nella precedente quest “La ricerca di Isabela prosegue” e aver fatto passare un po’ di tempo, tornando a casa la troverai e potrai farci sesso scegliendo le opzioni di dialogo con l’icona del cuore. Finita la sequenza, durante il dialogo saprai che era sposata ma un assassino, Zevran, lo uccise (Zevran, vecchia conoscenza). Ti dirà anche che è stata innamorata, ma capirai che adesso ha paura di innamorarsi nuovamente.

Vai alla taverna L’impiccato e ti offrirà una birra mentre discuterete ancora del suo passato.

Quest principale: In cerca di casa + Quest principale: Il sospettato principale (intro)

Uscendo dalla Fortezza del visconte, verrai raggiunto da Bodahn che oltre a ringraziarti ancora per aver salvato Sandal e a darti il resto dell’oro della spedizione, ti inviterà a tornare a casa.

Arrivato lì, se hai completato la quest “Il primo sacrificio” con protagonista Emeric e la sparizione di alcune donne, otterrai la missione “Il sospettato principale”.

Quest secondaria: Conoscenze proibite

Devi aver completato la quest “Serpi in seno” per accedere a questa missione

Idunna ti manderà una lettera a casa: ha saputo che ci sono in giro ancora dei tomi malefici di Tarohne e ti chiede di andarli a distruggere.

I tomi malefici in tutto sono cinque: quando li trovi (non sono segnati sulla mappa del gioco) puoi decidere se leggerli, prenderli con te o distruggerli come vuole Idunna.

Per far continuare la quest devi distruggere i libri immediatamente, senza leggerli. Qualora tu leggessi un libro, il demone che alberga in esso ti proporrà di darti il suo potere purchè tu non distrugga il libro.

Ogni potere ti genera all’istante 2 punti caratteristiche, per un totale di 10, mentre distruggendoli li otterrai a fine quest.

A te la scelta: in questa guida distruggeremo i tomi.

La locazione dei tomi è questa:

  1. Nella fortezza del visconte, alla grande sala in fondo al corridoio che prima era inaccessibile
  2. Nella chiesa, al secondo piano, sull’ala sinistra
  3. Alla Costa Ferita, in questa locazione:
  4. Nella Fossa delle Ossa, in questa locazione:
  5. Al Monte Spezzato, in questa locazione:

 

Fai attenzione al punto 4 e punto 5, poiché portano con sé una quest secondaria.

Distrutti i tomi, dovrai cercare il Grimorio della Caduta, che si nasconde nella Città Oscura.

Entra nella caverna e uccidi tutti i demoni, quindi distruggi il Grimorio malefico e distruggi gli altri abomini.

Quest secodaria: Il sesto dito di Wentworth

Recupera l’oggetto (o quello che è!) da un sacco nella Fossa delle Ossa, dove sono riuniti tutti i minatori. Lo devi dare a Sorella Phylias, che trovi fuori dalla Chiesa nella Città Superiore.

Quest secondaria: Cadavere di Gerralt “Canto del Sud”

Dentro la caverna del Monte Spezzato in cui recuperi l’ultimo tomo malefico, apri la porta nella stanza del Golem e che ti dà accesso alla sala del tomo, e osserva il cadavere. Ne devi dare informazioni alla sua famiglia nella Città Inferiore.

Quest secondaria: Elfi a piede libero

La cantrice Taletha chiederà aiuto affiggendo una richiesta di soccorso nella bacheca del cantore.

Vuole che vengano catturati alcuni maghi del sangue elfici che hanno cercato di portare via Feynriel dal Circolo.

Una volta arrivato nella zona, a nord della Costa Ferita, puoi scegliere se schierarti con gli elfi o con i Templari. In questa guida, visto che gli elfi erano innocenti e sono stati perseguitati solo perché ritenuti eretici a causa dei loro poteri magici, abbiamo sconfitto i Templari.

Sotto-Trama: Pirati sulle scogliere

Alla Costa Ferita, dirigiti verso questo punto della mappa per attivare la quest:

Parla col tenente Harley e aiutala. Una volta sconfitti tutti, oltre a depredare il cadavere del mago Fell Orden, fai rapporto a Jalen alla Fortezza del visconte. Questi ti metterà in guardia sul capo dei pirati, Evets, ma per ora la quest finisce qui.

Quest secondaria: Pezzo di vela

Dal cadavere di Fell Orden, recupera un pezzo di vela con stampato il simbolo de Il Quinto Velo, e portalo all’avvistatore di navi al porto.

Sotto-Trama: L’oro degli stolti

Alla Città Superiore troverai un nano mercante di nome Yevhen e la sua assistente Dera.

Ti chiederanno andare a trovare e riportare sani e salvi i tre figli del mercante: Iwan, Merin ed Emrys, partiti proprio come te per le Vie Profonde in cerca di gloria e denaro.

Recati alle Vie Profonde e troverai Emrys disperato.

La situazione si farà familiare: Iwan aveva convinto a far scendere nelle Vie Profonde i fratelli per i tesori ma in realtà mirava alla spada. Una volta localizzata, ha lasciato Emrys indietro e rinchiuso Merin con i prole oscura. Ora avrai due strade: salvare Merin o prendere la spada di Iwan. Purtroppo, uno dei due morirà comunque. Nella guida, salveremo Merin. Una volta fatto, vai da Iwan ma lo troverai morto: utilizza la verga di controllo sul golem più avanti e dopo aver sgombrato la strada dai golem col suo aiuto, potrai dirigerti al tesoro, ma la spada ormai non ci sarà.

Torna da Yevhen per informarlo di tutto e completare la quest.

 

Articolo precedenteRe:Revival Selection si mostra
Prossimo articoloDragon Age II – Guida strategica – Parte 3
Redazione
CyberLudus è un'Associazione Culturale che opera nel settore videoludico dal lontano 2007, a stretto contatto con produttori e distributori di tutto il panorama internazionale. La nostra redazione segue con passione ed entusiasmo l'evolversi di questo mondo, organizzando tornei e contest, partecipando a manifestazioni ed eventi e, attraverso il nostro portale, fornendo all'utenza un piano editoriale che prevede recensioni, anteprime, guide strategiche, soluzioni, rubriche ed approfondimenti.