Microsoft: come accoppiare Windows Phone 7 con Kinect

Altre novità dal WMC 2011 che si sta svolgendo a Barcellona. Steve Ballmer   l’imprenditore informatico statunitense a capo di Microsoft dopo l’abbandono di Bill Gates-  ha annunciato alcune novità del mondo Microsoft per il mobile e il giovane Windows Phone 7, l’OS per cellulari e non solo targato Microsoft.

Inanzitutto Ballmer entusiasta ha reso noto che la piattaforma sarà integrata con il social network in ascesa Twitter e addirittura con Kinect. Altri aggiornamenti di Windows Phone 7 saranno rilasciati nel corso dell’anno: a marzo saranno rese disponibile le opzioni ” copia e incolla” , entro l’anno saranno rilasciati il tanto atteso Internet Explorer 9 -in beta per il mobile- che promette una esperienza web eccellente e il multitasking che per ora non è possibile per applicazioni di terze parti.

Circa il recente accordo con Nokia la casa di Redmond pare convinta di puntare sul cloud computing che sarà utile per le App e alcuni servizi implementati negli hub dell’OS.

Ad esempio Windows Live Skydrive permetterà l’archiviazione e condivisione dei documenti su hardware remoto.

Tornando a parlare dell’integrazione Windows Phone 7 con Kinect, la Microsoft ha rilasciato un filmato ufficiale per fare un esempio di quelle che sono le potenzialità di tale accoppiata. Il nostro telefonino con WP7 diventerà una sorta di controller multimediale per interagire col gioco, ma chissà quante altre possibilità offrirà ciò all’inventiva degli sviluppatori.

Articolo precedenteActivision annuncia Transformers: Dark of the Moon
Prossimo articoloNiente multiplayer in Batman Arkham City
Redazione
CyberLudus è un'Associazione Culturale che opera nel settore videoludico dal lontano 2007, a stretto contatto con produttori e distributori di tutto il panorama internazionale. La nostra redazione segue con passione ed entusiasmo l'evolversi di questo mondo, organizzando tornei e contest, partecipando a manifestazioni ed eventi e, attraverso il nostro portale, fornendo all'utenza un piano editoriale che prevede recensioni, anteprime, guide strategiche, soluzioni, rubriche ed approfondimenti.