Il prossimo capitolo della saga di The Legend of Zelda : Skyward Sword sarà oggetto di un profondo cambiamento stilistico e grafico, che per bocca del produttore  Eiji Aonu è stato scelto per sostenere al meglio il nuovo impianto narrativo (non solo in riferimento a personaggi e nemici) che sorregge il titolo.

La decisone di estremizzare la palette grafica, i modelli poligonali, le texture e gli effetti particellari dei nemici e dell’ambiente per contestualizzare i combattimenti all’arma bianca rispetto a quelli dalla lunga distanza, con arco o con bombe, è stata presa per amalgamare al meglio tutti questi elementi che compongono la giocabilità. In poche parole, aspetto grafico-artistico e giocabilità in The Legend of Zelda : Skyward Sword vanno decisamente a braccetto.

Il ritorno di Link su Wii  beneficerà, oltre che della sopracitata nuova veste stilistica, anche e soprattutto  dell’introduzione del Wii MotionPlus per arrichire l’impianto di gioco con una maggiore  precisione  delle mosse eseguibili in combattimento e dei movimenti.

Ricordiamo che l’appuntamento con The Legend of Zelda: Skyward Sword è fissato ai primi mesi del 2011.

 

  

Articolo precedenteTHQ preme per un Red Faction: Battleground gratis
Prossimo articoloF.E.A.R 3 protagonista di nuove inedite immagini
CyberLudus è un'Associazione Culturale che opera nel settore videoludico dal lontano 2007, a stretto contatto con produttori e distributori di tutto il panorama internazionale. La nostra redazione segue con passione ed entusiasmo l'evolversi di questo mondo, organizzando tornei e contest, partecipando a manifestazioni ed eventi e, attraverso il nostro portale, fornendo all'utenza un piano editoriale che prevede recensioni, anteprime, guide strategiche, soluzioni, rubriche ed approfondimenti.