E’ tempo di scendere in pista

L’amplio panorama dei giochi di corse arcade, include tantissime serie divertenti, di vario genere e alla portata di tutti. Eppure, solo Mario Kart ha da sempre rappresentato il massimo connubio tra sfida e divertimento, grazie a personaggi eccezionali, ambientazioni coloratissime e comandi ben calibrati. Modnation Racers rappresenta in parte la risposta Sony all’asso nella manica di Nintendo, grazie a innovazioni gradite e modalità piacevoli che portano questo genere a un livello superiore. Scopriamo il perché del successo di questo titolo targato United Front Games nella sua versione Playstation 3 .

L’estetica conta

La prima novità che salta all’occhio quando si gioca a Modnation Racers, è la totale libertà di personalizzare, in maniera semplice ed immediata, praticamente tutto quello che si vuole: veicoli, piste, tracciati e i piloti. Addirittura si potranno disegnare diverse deformazioni del terreno stesso. Una volta fatte le vostre scelte, potrete condividerle on line con i vostri amici e con gli utenti dell’intera rete. In questo modo il gioco garantirà una longevità altissima. Una volta dentro il veicolo, vari e comodi menù interfacciali guideranno il giocatore verso la personalizzazione e la preparazione per le gare. Lo stile divertente e il design generale tra il cartoonesco e il fumettoso, sono unici e rendono l’atmosfera divertente e ricca di umorismo.

Little Big Racers

A questo proposito, il comparto tecnico sfoggia una grafica ben realizzata. Ogni singola schermata è colorata e brillante, e soprattutto, spiritosa. I circuiti esplodono di carisma e comicità. Il titolo United Front Games non si prende mai troppo sul serio. Le similitudini con Little Big Planet sono evidenti, ma Modnation Racers evidenzia ugualmente un’identità tecnica propria e curata a dovere sia nei dettagli che nella fluidità generale, che si attesta su buoni livelli. Le musiche che accompagnano le sfide sono divertentissime e ben orchestrate, nonché azzeccate. Gli effetti sonori e le voci, poi strapperanno più di un sorriso. Peccato per i caricamenti, a volte eccessivamente lunghi e snervanti.

Pronti..partenza..via!

Una volta accesi i motori, potrete visualizzare gli altri utenti scelti dal server attraverso il Modspot, un menù interfacciale comodissimo e interattivo. A questo punto, non resta che scegliere se optare per la modalità singola, quella carriera, o una corsetta veloce. Vi basterà raggiungere con il vostro kart la zona prescelta. Tutte le zone sono decorate da tabelloni luminosi che evidenziano i punteggi ,classifiche dei migliori e le varie notizie sulle corse e sul gioco in generale. Tutto questo non è una mera coincidenza ma merito dell’on-line, che tiene sempre tutto costantemente aggiornato. E’ arrivato il momento di gareggiare: a questo punto basterà attendere il segnale e accelerare con il tasto X , destreggiandosi con gli stick analogici. La calibrazione è ottima e i tempi di risposta ai comandi eccellenti. Tutti i tracciati saranno naturalmente pieni di trappole e passaggi alternativi che andranno schivati o imboccati con il giusto tempismo, e facendo particolare attenzione agli altri giocatori in gara. La barra del turbo sarà fondamentale nel gioco, in quanto le accellerate saranno cruciali in determinati passaggi di ciascun tracciato disponibile; ad esempio, per fare da scudo al kart, per speronare il veicolo di fronte a voi, o semplicemente per attraversare velocemente un tragitto. Naturalmente, non sarà solo un vostro privilegio, e ciascun giocatore effettuerà le stesse tecniche, perciò sarà fondamentale la concentrazione durante la gara per schivare con il giusto tempismo i giocatori che tenteranno di mandarvi fuori strada.

Immancabili i power up da raccogliere lungo i circuiti, ma qui viene il bello; gli effetti dei potenziamenti sono cosi devastanti da creare vere e proprie esplosioni in pista durante la gara, in grado di mettere non poco in difficoltà gli altri concorrenti. Non sarà sempre facile impossessarsi dei potenziamenti, ma sbloccando alcune mini missioni, come mandare fuori strada qualcuno in certe locazioni, o sfruttare i power-up in momenti precisi, ne garantirà il possesso. Più gare si vincono più pezzi di ricambio di varia natura saranno sbloccati e aggiunti al vasto repertorio già acquisito. Dove sta la fregatura? Semplice, ciò che vincerete con sudore non influirà in alcun modo, se non esteticamente, sulle prestazioni del kart. Un vero peccato, perché sarebbe stato più gratificante vincere componenti fondamentali per creare un veicolo poderoso su strada. A parte questo il titolo è pienamente godibile, ricco di cose da fare e sfide numerose da superare.

Conclusioni

Modnation Racers è un’alternativa più che valida per i “sonari” che invidiano Mario Kart. Il gioco è brillante, ricco di umorismo ed è parecchio divertente. Pur non prendendosi troppo sul serio, vanta un comparto tecnico ottimo e un editor accessibile e ricco, in grado di personalizzare praticamente di tutto. Se amate le corse in allegria sappiate che le prossime gare avranno inizio sulle piste di casa Sony!

 

CI PIACE

Divertente al massimo
Comparto tecnico ottimo
Editor eccezionale

NON CI PIACE

Caricamenti a volte seccanti
I pezzi di ricambio sbloccati non migliorano le prestazioni dei kart

8.5Cyberludus.com
Articolo precedenteSvelato il nuovo titolo Square-Enix!
Prossimo articoloDeus Ex Human Revolution – Anteprima
CyberLudus è un'Associazione Culturale che opera nel settore videoludico dal lontano 2007, a stretto contatto con produttori e distributori di tutto il panorama internazionale. La nostra redazione segue con passione ed entusiasmo l'evolversi di questo mondo, organizzando tornei e contest, partecipando a manifestazioni ed eventi e, attraverso il nostro portale, fornendo all'utenza un piano editoriale che prevede recensioni, anteprime, guide strategiche, soluzioni, rubriche ed approfondimenti.