Livello 1: Prologo

Si tratta essenzialmente di un livello di allenamento, utile a far familiarizzare il giocatore con i controlli di Lara Croft.

Il livello si apre con un breve filmato: un’esplosione ha devastato la tenuta Croft, intrappolando Lara Croft all’interno di un fornace ardente piena zeppa di pericoli.

Avanzate con cautela quando vi avvicinate alle fiamme perché potrebbero danneggiarvi. Seguite l’atrio, girate a destra e incurvatevi sui blocchi. Continuate ad avanzare. Alla fine del corridoio saltate per afferrare il bordo e tirarvi su. Arrampicatevi fino a localizzare la scatola con l’interruttore elettrico. Tirate la leva per aprire la porta.

[Checkpoint] Entrate in quello che è rimasto della camera da letto di Lara e camminate in avanti con cautela, evitando le fiamme e strisciate sotto il muro crollato. Raggiungete il bordo del blocco alla vostra destra e tiratevi su.

Di fronte a voi, localizzate la porta chiusa con la maniglia che sbadiglia. Statele lontani (sebbene Lara non possa essere danneggiata standole vicina) e cercate di afferrare l’anello e tirarlo: la porta esploderà.

[Checkpoint] Uscite dalla stanza attraverso il corridoio e a terra raccogliete un bonus salute. Localizzate la sporgenza lungo il muro e saltate per afferrarla. Ondeggiate verso sinistra fino alla fine, dopo saltate fino a raggiungere il bordo più alto e muovetevi nuovamente verso sinistra. Infine, raggiungete il bordo più basso, ondeggiate e guardate dietro: noterete che una parte del pavimento non è crollata. Saltate indietro e andate su di essa.

[Checkpoint] Localizzate la scatola mobile marrone sulla destra e spingetela contro il muro. Incurvatevi su di essa e saltate per afferrare la sporgenza e ondeggiate fino alla fine. Saltate a destra per superare il fuoco e andate avanti con attenzione.

Alcune rocce cadranno e faranno crollare il pavimento, portando la porta con sé. Fate un salto con rincorsa per raggiungere la porta e scalare il balcone. A sinistra raggiungerete i gradini ardenti. Localizzate l’anello d’oro su di essi e usate la presa per afferrarlo. Saltate, evitate le fiamme e saltate di nuovo per raggiungere l’altro lato.

[Checkpoint] Avanzate a destra e localizzate una parte rotta nella ringhiera. Appendetevi al bordo e lasciatevi cadere giù con attenzione.

Un filmato spiega che mentre Lara cammina verso Winston e Zip, quest’ultimo le punta una pistola e cerca di spararle. Winston tenta di fermarlo.

Winston: E’ Lara!

Zip: Lo so…

Zip fa fuoco di nuovo, Lara urla “Aspetta!” mentre il tutto svanisce.

Livello 2: Mar Mediterraneo

2.1 Il percorso ad Avalon

Tuffatevi nel Mar Mediterraneo e nuotate sott’acqua. Avete addosso una bombola di ossigeno, così da non preoccuparvi di dover tornare in superficie a respirare. Eliminate i quattro squali che incontrate sul vostro percorso verso il fondo. L’arma più efficace è la pistola lancia arpioni, ma se volete divertirvi provate a lanciare una granata contro di essi.

In questa parte del livello, le meduse accenderanno i luoghi di interesse. State attenti e non avvicinatevi troppo, potrebbero danneggiarvi.

Una volta raggiunto il fondo del mare, voltatevi verso la più grande struttura chiamata Baldr Temple e localizzate l’entrata sul fondo ma per il momento lasciatela stare.

TESORO #1 – Nuotate verso la facciata del tempio ed esplorate la piccola cavità sul lato sinistro per trovare il tesoro.

TESORO #2 – Localizzate un piccolo edificio sulla sinistra del tempio. L’ingresso è nascosto dietro un’alga marina. Seguite il percorso, strisciate sotto delle pietre sulla sinistra e raccogliete un tesoro.

TESORO #3 – Dietro all’ultimo edificio, l’ingresso di una piccola caverna è nascosto nella sabbia. Nuotate giù e seguite l tunnel scuro per trovare un tesoro alla fine.

TESORO #4 – Più meno nello stesso luogo, ma sul frontale del tempio, c’è un gruppo di pietre con un piccolo ingresso. Nuotate giù e raccogliete un altro tesoro.

Di fronte al tempio, girate a destra e localizzate un piccola metà di edificio seppellita nella sabbia. Nuotate verso di esso e trovate l’ingresso nascosto da un’alga marina. Seguite l’atrio alla destra e trovate un manico su un piccolo piedistallo, afferrandolo riuscirete ad uscire dall’edificio.

TESORO #5 – Prima di tornare indietro al tempio, nuotate sopra il grappolo di pietre alla vostra sinistra e troverete un tesoro nell’angolo.

Tornati al tempio, fronteggiatelo finché non arrivate ad un vicolo cieco. Tre cerchi decorati sono scolpiti nel muro. Notate che ognuno di essi è composto da tre intagli: due occhi chiusi e uno aperto.

Mettete il vostro manico trovato in precedenza in uno dei cerchi e raccogliete un secondo manico sul pavimento. Mettetelo nell’ultimo cerchio. Adesso dovrete affrontare il primo puzzle del gioco: i tre occhi aperti devono convergere per formare il cerchio decorato al centro. Tirate un manico dopo l’altro, attivando il meccanismo che aprirà la porta.

TESORO #6 – Prima di passare il cancello, nuotate sulla caverna in un tunnel stretto che conduce alla cima del tempio. A metà strada raccogliete un tesoro su delle pietre. Nuotate giù fino al cancello.

Nuotate lungo il tunnel, girate a destra. Poi a sinistra, poi dritto. Arriverete a quello che sembra un vicolo cieco ma avvicinandovi vedrete un tentacolo gigante che schiarisce la strada.

TESORO #7 – Prima di andare dritto girate di nuovo e nuotate verso l’ultimo angolo del tunnel. Sulla sinistra raccogliete un tesoro sotto una medusa.

Nuotate in avanti per accedere a una buca verticale e arrivare in superficie. Nuotate per affiorrare fuori dall’acqua e poi saltate sopra la terra.

TESORO #8 – Rompete un vaso grigio nell’angolo a destra per scoprire un tesoro.

Incurvatevi sulla pietra alla vostra sinistra e tiratevi su per avanzare più in alto. Scendete dall’altro lato e saltate in acqua.

TESORO #9 – Nuotate in basso nella piscina e localizzate un tesoro sul fondo, dietro la salita.

Salite la salita a sinistra per giungere a terra. Scalate il blocco a sinistra e raccogliete un bonus salute a terra. Saltate su per afferrare la seguente sporgenza e poi saltate di nuovo per raggiungere quella più alta e tiratevi su. Muovetevi a destra e fate un salto a destra per aggrapparvi alla sporgenza all’angolo. Ondeggiate finché non sarete tornati in posizione orizzontale. Saltate e dondolate fino al primo, poi saltate per arrivare sul secondo e sbarcare su un piccolo affioramento.

TESORO #10 – Rompete un vaso grigio nell’angolo per raccogliere un tesoro.

Saltate sul blocco a sinistra, saltate di nuovo per afferrare la sporgenza. Ondeggiate a destra lungo il muro verso il prossimo pilastro. Saltate su, afferrate la sporgenza superiore e di nuovo ondeggiate a destra. Alla fine guardate indietro e localizzate un pilastro orizzontale. Potete dondolare verso di esso o avanzare tirandovi su e poi andarci sopra. In ogni caso saltate avanti verso la prossima sporgenza e dopo aver ondeggiato a destra svoltate l’angolo.

Lasciatevi cadere due volte e attentamente arrivate a terra. Avanti a destra c’è un interruttore su un piedistallo. Tirandolo non succede nulla. Ci saranno scintille ma il meccanismo si è inceppato e non funziona.

Fate mente locale sulla pressione delle placche di fronte all’interruttore. Dovranno essere abbassati contemporaneamente per far accendere il tutto. Raccogliendo una pietra dal pavimento la si potrà mettere sulla placca sinistra. Ripetere l’operazione per tenere la placca abbassata.

Sull’altro lato, localizzate l’anello dorato che decora la statua del serpente. Afferratela e tirate in giù la statua. Abbassate la seconda placca. Ora, andate sul piedistallo e premete l’interruttore: la porta si aprirà…

IL prossimo filmato mostra Lara che tiene una macchina fotografica ed entra in una caverna. Mentre guarda delle incisioni scopre delle rune scandinave che menzionano il mondo delle nebbie, che sarebbe Niflheim, il reame scandinavo dei morti.

2.2 Niflheim

[Checkpoint] Seguite l’androne e girate a destra. Scalate i blocchi, saltate sul blocco più in alto e saltate avanti.

TESORO #11 – Da questa roccia, girate alla vostra sinistra e localizzate una piccola alcova con tre vasi. Rompete il vaso grigio e collezionate il tesoro. Tornate indietro alla precedente roccia.

Saltate a terra [Checkpoint], salite le scale e strisciate sotto la struttura. Con attenzione lasciatevi cadere giù nella buca e localizzate un piccolo ingresso nel muro. Seguite il tunnel finché arriverete ad un’altra stanza. Lasciatevi cadere a terra e poi scalate il blocco sulla destra. Fate un salto a sinistra e restate in piedi sulla piattaforma per raccogliere un bonus salute. Afferrate il bordo del gradini e tiratevi su.

TESORO #12 – Guardate a destra e localizzate un piccolo vaso a terra, rompetelo e prendete il tesoro.

Salite i gradini [Checkpont]. Nell’angolo sinistro, potete raccogliere un bonus salute.

TESORO #13 – Girate a destra e rompete un vaso sul terreno per trovare un tesoro.

Dirigetevi al grande ingresso di fronte a voi.

Nella prossima scena, Lara entra in una sala enorme, ma la piattaforma su cui lei sta quasi per avanzare viene distrutta da un tentacolo gigante. Guardando in giù, Lara scopre che il tentacolo appartiene ad un kraken, una creatura dalla mitologia scandinava.

[Checkpoint] Il mostro sta rendendo impraticabile la porta che apre il resto del tempio così avete bisogno di liberarvi di lui. Sfortunatamente, pallottole o lance non lo uccideranno.

Dall’ingresso, girate a destra ed afferrate il bordo sul muro. Ondeggiate a destra e compiete poi un salto dritto per afferrare il prossimo bordo. Ripetete due volte i salti e poi lasciatevi cadere giù nell’atrio. Seguite il corridoio ma non scivolate giù nel pendio. Invece, afferrate una piccola sporgenza sulla sinistra, ondeggiate a destra e compiete un salto per giungere alla prossima sporgenza. Ripetete la cosa finché arrivate ad una via d’accesso.

Ora siete su una piattaforma sopra il mostro kraken. Guardando dritto, vedrete che uno dei suoi tentacoli è avvolto ad un pilastro. Localizzate i tre poli verticali di fronte a voi e saltate in avanti afferrare il primo. Scalatelo, e voltatevi un po’ così da mostrare le vostre spalle al secondo polo.

Assicuratevi di essere nell’allineamento corretto: se sbagliate questo salto, precipiterete nella piscina sul fondo di questa area. Saltate dal polo per afferrare quello seguente. Salite su, voltatevi e saltate di nuovo per giungere al terzo polo. Ripetete la cosa per giungere alla sporgenza sul pilastro. Per ora non preoccupatevi del tentacolo.

Osservate la piattaforma sulla destra ed il polo orizzontale dietro a essa. Ondeggiate più lontano che potete verso destra e tiratevi su. Questo è il primo momento di vera adrenalina: continuate a controllare Lara in una corsa contro il tempo! Saltate per afferrare il polo orizzontale prima che la piattaforma crolli.

Potete stare in piedi sul polo o potete dondolare verso esso. In ogni caso, saltate per arrivare al ponte a destra.

[Checkpoint] Andate avanti a destra ed entrate nelle due stanze del piano. Vedrete un interruttore che sembra intrappolato da un tentacolo.

[Checkpoint] Appendetevi dall’orlo sulla sinistra e ondeggiate a destra. Alla fine, saltate per afferrare il polo orizzontale e dondolare verso di esso. Poi saltate e scivolate in giù per il pendio finché giungete a terra.

Sulla sinistra, localizzate un anello dorato. Afferratelo e tirate: questo farà crollare il pilastro ed il kraken ritirerà il proprio tentacolo.

TESORO #14 – Lasciate la stanza dal tunnel sulla sinistra e seguitelo fino ad una scalinata. Scendete i gradini e svoltate immediatamente a sinistra per evitare il tentacolo di un kraken. Inarcatevi sui blocchi sulla sinistra e rompete un vaso grigio per trovare un tesoro. Tornate ai gradini e salite.

TESORO #15 – Girate a sinistra alla prossima intersezione. Distruggete un vaso a terra e raccolgliete un tesoro. Ritornate alle due stanze del piano con l’interruttore.

Tornate di nuovo all’interruttore scalando i blocchi, scivolando per il pendio e dondolando verso il polo orizzontale. Tirate in giù l’interruttore: il ponte destro si allontana dal disco dorato.

Ritornate alla stanza del kraken.

[Checkpoint] Dovete arrivare al ponte sinistro. Girate attorno alla testa della statua e localizzate una piccola sporgenza sul muro. Saltate per afferrarla, saltate poi due volte. Ondeggiate a sinistra fino alla fine e lascatevi cadere due volte giù per afferrare la sporgenza più bassa. Andate giù o saltate a sinistra per giungere alla piattaforma con l’interruttore. [Checkpoint] Tentare di tirarlo, ma vedrete che la piattaforma dorata si è bloccata a causa del secondo ponte.

TESORO #16 – Avanzate dietro alla catena, tra il muro ed il pilastro che sostiene la piattaforma superiore sopra dell’interruttore. Compiete un salto sul muro per arrampicarvi sullo spazio tra essi. Nella piccola stanza, rompete un vaso a terra per raccogliere un tesoro.

Localizzate la sporgenza che corre lungo il muro sulla sinistra e saltate per raggiungerla. Ondeggiate a sinistra, svoltate l’angolo e saltate indietro per giungere al braccio della statua. Fate ritorno al ponte ed entrate nella piccola stanza. [Checkpoint] L’interruttore si è bloccato in modo giusto. Se guardate dietro al tentacolo, vedrete un ingranaggio con un anello dorato sul muro. Afferratelo e tirate l’ingranaggio. Attivate l’interruttore: il kraken ritirerà il suo tentacolo ed il ponte sinistro si allontanerà dalla piattaforma dorata.

TESORO #17 – Localizzate il pilastro di fronte all’interruttore e saltate per appollaiarvi su di esso. Saltate in avanti sulla prossima piattaforma, poi tornate a terra usando le sporgenze. Uscite dalla stanza e seguite il tunnel. All’intersezione, girate a destra e seguite un corridoio scuro con alcuni vasi alla fine. Rompete il vaso grigio per trovare il tesoro.

Fate ritorno all’interruttore centrale sopra il kraken e tiratelo in giù: questo farà salire la piattaforma e la telecamera mostrerà due anelli quasi spezzati nelle catene che la tengono. Sparate a un anello e poi l’altro per far cadere la piattaforma dorata.

Nella prossima scena, la piattaforma fracassa il kraken, uccidendolo e liberando la porta.

Localizzate un anello dorato sulla sinistra della piattaforma, afferratelo e legatelo con delle corde giù a terra. Tirate l’interruttore per aprire la porta e seguite l’atrio.

TESORO #18 – Tuffatevi nella piscina e nuotate a sinistra. Raccolgliete un tesoro subacqueo.

TESORO #19 – Nuotate a destra e localizzate una scalinata che conduce ad una piattaforma. Raccolglete un tesoro sotto la superficie.

[Checkpoint] Avanzate attraverso il cancello, salite i gradini finché giungete ad una buca scura. Scalate il muro a sinistra, poi avanzate finché giungete all’altro lato. [Checkpoint] Seguite il corridoio e salite i gradini finché giungete alla seconda buca. Dovete attraversare ma siate attenti: se Lara perde l’equilibrio, smetterà di muoversi finché non lo riprende. Andate in avanti e strisciate sotto i blocchi crollati.

[Checkpoint] Entrate nella prossima stanza e avanzate verso il cancello chiuso.

In questa scena, Lara scopre una statua monumentale di Thor, il Dio scandinavo del Tuono ed un guanto strano che brilla su un piccolo piedistallo. Lara ricorda che i manoscritti medievali dichiarano che Thor ebbe bisogno di due guanti per tenere il suo martello leggendario, Mjolnir.

2.3 Il Collegamento scandinavo

[Checkpoint] Guardate a sinistra e a destra e localizzate la pressione delle due piattaforme sul terreno. Poi avanzate a destra, camminate verso il polo verticale e arrampicatevi su di esso. Saltate per arrivare al piccolo ingresso nel muro ed attentamente lasciatevi cadere in giù nella stanza seguente. Prima, raccogliete il bonus salute vicino il muro opposto. Afferrate una piccola pietra ed avanzate sulla piattaforma di pressione, con di fronte la porta. Lanciate la pietra attraverso la via d’accesso (usando il bottone Granata). Ripetete l’operazione con la seconda piccola pietra.

Avanzate sulla placca di pressione, avanzate e rotolate per uscire dalla stanza prima che la porta scompaia. Collocate poi due piccole pietre su una placca di pressione, e poi guardando verso il cancello localizzate l’anello dorato. Afferratelo e muovetevi per avanzare sull’altro piatto di pressione. Noterete che lo strumento per afferrare può essere usato anche per avvolgere ostacoli. Quando le due placche di pressione non funzionano, il cancello si aprirà. Afferrate e tirate l’anello e fate in modo che il cancello precipiti. Entrate nella stanza.

La prossima scena mostra Lara che entra nella stanza del guanto. Mentre il guanto si trasforma in polvere quando Lara lo tocca, un piccolo manufatto che rilascia della luce blu rimane. Non appena Lara lo prende con la sua mano sinistra, la pietra proietta un alone con la forma di un guanto vicino a esso. Mentre comprende il collegamento tra questo luogo e la leggenda di Thor, Lara ancora non capisce perché suo padre pensò che questo luogo potesse essere riferito ad Avalon. Sfortunatamente, non ha il tempo di investigare: una squadra di mercenari è situata dietro, puntando a lei. Al comando del loro leader, Lara mette le mani sulla sua testa e si volta. Prima che lei capisca anche che né arma né corruzione la aiuteranno, lei viene mandata a tappeto. Quando si risveglia, si accorge che non ha più munizioni per le sue pistole. Prima di far esplodere l’uscita, l’ultimo mercenario le dice che Amanda Evert le manda i suoi saluti.

TESORO#20 – Avvicinatevi alla statua di Thor e guardate a sinistra per localizzare alcuni vasi. Rompeteli e raccogliete il tesoro.

[Checkpoint] Avanzate fuori della stanza del guanto verso la stanza con le placche di pressione. Entrate nella stanza sulla destra.

TESORO#21 – Esplorate l’alcova stretta sulla sinistra e rompete un vaso per raccogliere un tesoro.

Inarcatevi sulla pietra scura caduta a terra. [Checkpoint] Andate su e seguite il tunnel finché arrivate ad una stanza con dei poli verticali.

TESORO#22 – Localizzate un vaso molto discreto vicino l’ingresso e rompetelo per raccogliere un tesoro.

TESORO #23 – Attraversate la prossima stanza e localizzate dei vasi nell’angolo sinistro. Uno di essi contiene un tesoro.

Afferrate il primo polo sulla destra e scalatelo. Poi saltate per giungere a quello rotto che dondola dal soffitto. Salite più in su che potete e saltate per giungere alla piattaforma.

Avanzate a sinistra e localizzate la cima di un polo di fronte a voi. Saltate avanti per appollaiarvi e dopo saltate di nuovo per afferrare il polo verticale che dondola dal soffitto. Saltate sulla piattaforma rotta.

Localizzate il polo rotto sulla vostra destra e saltate per afferrarlo. Tiratevi su, poi attentamente saltate per appollaiarvi sulla cima del polo dietro. Saltate in avanti per giungere all’ultimo polo e finalmente saltare nel tunnel. [Checkpoint] Seguite il corridoio e strisciate sotto le pietre crollate. [Checkpoint]

TESORO #24 – Mentre state strisciando sotto l’ultima pietra, girate a sinistra e rompete un vaso grigio per trovare il tesoro.

Quando entrate nella stanza dei kraken, un filmato vi mostrerà un mercenario che corre via.

Sulla piattaforma, avanzate a destra e localizzate un anello dorato sul soffitto. Afferratelo. Ondeggiate e saltate per arrivare dall’altro lato.

TESORO #25 – Distruggete un vaso a destra di questa piattaforma per trovare un tesoro.

Andate a sinistra e raccogliete un bonus salute lungo il muro. Incurvatevi sul blocco più basso ed afferrate la piccola sporgenza. Ondeggiate a sinistra e saltate su, poi tiratevi su per stare in piedi sulla piattaforma superiore. Andate avanti, saltate per afferrare il polo orizzontale e dondolare attorno a esso. Saltate sulla prossima piattaforma, andate a destra e scivolate giù per il pendio.

TESORO #26 – Appendetevi a questo orlo e ondeggiate all’uscita di destra. Saltate due volte a destra per giungere ad una piccola piattaforma sull’altro lato. Raccogliete un tesoro in un vaso grigio.

RELIQUIA – Da questa piattaforma, girate a destra e localizzate un piccolo affioramento sulla destra. Saltate per raggiungerlo e strisciate sotto la pietra. In una piccola cavità, raccogliete la reliquia sul pavimento. Fate ritorno sotto il pendio.

Entrate in un tunnel scuro sotto il pendio e proseguite. Sulla destra, localizzate una piccola sporgenza e l’afferratela, poi andate a destra finché giungete a terra. Seguite all’atrio e risalite da dove siete venuti all’inizio del livello: seguite il corridoio, scendete i gradini finché giungete ad una piccola buca. Non lasciatevi cadere giù: guardate a sinistra e localizzate una piccola sporgenza sul muro. Afferratela e saltate su per arrivare a quella superiore. Ondeggiate a destra, saltate a destra per passare la crepa e ondeggiate a destra ancora un po’. Alla fine, lasciatevi cadere due volte in giù per afferrare la sporgenza più bassa. Ondeggiate a destra, svoltate l’angolo e strisciate sotto la struttura crollata.

Scendete i gradini e svoltate l’angolo. Incurvatevi sulla pietra sulla sinistra, salite su quella superiore e saltate in avanti. Attentamente scendete dalla piattaforma e seguite di nuovo l’atrio verso la stanza col meccanismo. [Checkpoint] Saltate nell’acqua ed avanzate sul piccolo affioramento. Superate la via d’accesso, salite sulle pietre e passate una seconda via d’accesso. Tuffatevi nell’acqua e tornate fuori dal tempio (ricordate che la medusa vi mostra la strada da seguire). Una volta fuori dal tempio, nuotate verso la superficie e tornate allo yacht di Lara.

2.4 Dio Del Tuono

[Checkpoint] Saltate dal ponte, fate presa sulla catena dell’àncora e salite su. Saltate su verso l’affioramento metallico e tiratevi su. [ Checkpoint] Poi saltate su per afferrare l’orlo dello scafo e tiratevi su per arrivare al ponte superiore. Raccogliete un bonus salute a terra. Scendete i gradini ed uccidete tre mercenari sul ponte. Dai gradini, procedete in avanti e camminate tra i primi due contenitori sulla sinistra. dovete compiere un salto sul muro qui. Per farlo, saltate verso il contenitore ed immediatamente premete Salta quando lo colpite. Continuate a ripetere ciò per arrampicarvi su fino allo spazio tra i contenitori.

Una volta su, guardate dietro ad al centro della barca: c’è un mercenario con un fucile da caccia che sta in piedi vicino la balaustrata. Sfortunatamente, viene verso di voi, ma dovrete trovarvi più vicino per poter lottare contro di lui. Saltate in avanti verso il contenitore blu e poi saltate in giù sul più basso. Il mercenario non può raggiungervi lì. Il modo più facile di liberarsi di lui è gettargli contro una granata sticker. Quando siete pronti, saltate in avanti verso il contenitore blu, tiratevi su, puntate al mercenario e gettate poi la granata, saltate di nuovo sul contenitore più basso e guardate i fuochi d’artificio.

Tornate al secondo ponte e raccogliete un bonus salute dove l’ultimo mercenario stava in piedi. [Checkpoint] Andate a sinistra . Ci sono due mercenari che stanno in piedi in questo passaggio. Potete affrontarli e ucciderli o più semplicemente gettare una granata. Andate in avanti ed uccidete un altro mercenario vicino la piattaforma per l’atterraggio degli elicotteri. Ci sono altri tre mercenari che pattugliano questa piattaforma, così sistemateli non appena un mercenario si triva nel passaggio di destra. Raccogliete un bonus salute vicino i gradini e scendete al secondo eliporto. [Checkpoint] liberatevi di due mercenari, raccogliete poi un altro bonus salute vicino le gabbie tra i due elicotteri e poi seguite le scale per arrivare al ponte più basso e raggiungere la poppa della barca.

[Checkpoint] Quattro mercenari stanno proteggendo la via d’accesso così siate accurati. Prendeteli uno alla volta, mentre usate le granate sticker e la protezione delle gabbie di legno (le pallottole distruggeranno dopo un po’ le gabbie, quindi dovrete sbrigarvi). Raccogliete un bonus salute vicino la via d’accesso. [Checkpoint] Entrate nell’edificio e liberatevi di un mercenario dietro alle prime gabbie. Seguite il corridoio che va alla scalinata, scendete ed entrate nella prossima stanza. [Checkpoint] Uccidete due mercenari che proteggono il luogo e proseguite lungo la scalinata.

Nella prossima scena, appare il leader, e spara a Lara che si nasconde dietro ad una struttura metallica. Quando guarda su, Lara comprende che non è una scatola elettrica ma un tubo di benzina e che sta perdendo combustibile. Lara fugge ed il leader le sta alle calcagna ma il serbatoio esplode dopo un istante, uccidendo immediatamente il mercenario.

[Checkpoint] La barca è danneggiata ed una sirena sta suonando. Andate avanti, scendete e seguite il corridoio. Girate a sinistra e andate.

Questa scena mostra Lara che striscia in una stanza. Di sopra, Amanda Evert è in possesso del guanto dal tempio subacqueo. Amanda si lagna che il guanto sia troppo piccolo per la sua mano, ed una seconda voce femminile dice che solamente Lara può usarlo. Mentre Amanda nota che la barca sta affondando e va via con un sospiro di frustrazione, Lara entra nella stanza vede una figura alata , in un contenitore di vetro. La creatura dice è lieta e si volta: è J acqueline Natla, la regina di Atlantean. Quando Lara chiede come la mitologia scandinava sia connessa ad Avalon, Natla risponde che Dais trovato da Lara e sua madre (come mostrato in Leggenda del Razziatore della Tomba ) sono parte di una sorta di rete. Secondo Natla, il padre di Lara non stava cercando la sua dispersa moglie nel luogo giusto: la Signora Croft era a Hellheim, la versione scandinava di Avalon. Il tempo scorre: le serrature che azionano il contenitore di Natla si aprono, e Natla ha appena il tempo per dire a Lara che avrà bisogno del Martello di Thor per poter entrare a Hellheim e che la chiave per trovare il martello è nella costa della Thailandia. Il contenitore dunque si alza, portato via da un elicottero

2.5 Il Reame Del Morto

[Checkpoint] Durante questa parte del livello, dovete trovare l’uscita prima che la barca affondi. Non abbiate troppa fretta in ogni caso, poiché la barca non affonderà finchè voi ci siete sopra. Evitate le fiamme e il vapore dei tubi. Superate l’unica via d’accesso e seguite il corridoio. [Checkpoint] avanzate a sinistra, poi a destra, seguite il corridoio e salite i gradini. La porta si aprirà automaticamente.

[Checkpoint] Entrate nell corridoio coperto di vapore e andate avenati. La terra sta tremando e sta mettendo a soqquadro tutto. Girate a sinistra, passate l’angolo ed attentamente camminate in avanti: cestini e casse stanno cadendo dalle mensole. Alla fine del corridoio, alcuni cestini sono su fuoco. Correte in avanti e seguite l’atrio. Finirete in un corridoio che sale. Localizzate i pochi barili e cominci a salire. Tenetevi pronti per il prossimo momento di adrenalina: i barili precipitano giù. Correte andando nel passaggio di destra per evitarli.

La terra trema di nuovo. Seguite il passaggio fino a che quello che sembra essere un vicolo cieco. State attenti ai piatti metallici che precipitano dalla sinistra. Camminate verso il muro sinistro e saltate cominciando a scalare le valvole. Avanzate a destra, saltate sulla scala e andate a destra. Poi saltate su per afferrare le valvole superiori. Testa andò via e scala di nuovo sulla scala. State attenti alle scatole metalliche che precipitano dal soffitto. Andate a sinistra, arrampicatevi e saltate su per giungere alla sporgenza metallica superiore. Ondeggiate a sinistra e tiratevi su.

[Checkpoint] Seguite il corridoio fino alla prossima scala. Arrampicatevi e saltate su per afferrare le valvole. Una volta in cima, andate a sinistra per raggiungere la sporgenza metallica e ondeggiate. Localizzate il raggio metallico sotto Lara e lasciatevi cadere in giù su di esso. Attraversate il raggio. Alla fine, saltate su per afferrare il bordo del muro e saltare su di nuovo per giungere alla parte superiore. Tiratevi su e dirigetevi alle porte.

L’ultima scena del livello mostra il cargo che sta affondando. Lara apre la porta e resta lì mentre Amanda scappa, tenendosi a una corda da un elicottero. Lara le spara molte volte e una delle pallottole ferisce la guancia di Amanda. Impaurita, Amanda lascia cadere il guanto nel Mar Mediterraneo. Lara si tuffa per prenderlo. Mentre l’elicottero vola via, Lara raggiunge la superficie e sale sul suo yacht.

Livello 3: Costa Thailandese

Tesori: 30

Reliquie: 1

Resti

(Nota – Poco prima che il livello sia caricato, si avrà la possibilità di scegliere l’abbigliamento tra i pantaloncini o vestito completo per la giungla. Sarà possibile selezionare l’arma secondaria preferita per iniziare, ricordo che si potrà cambiare in qualsiasi momento tramite il PDA.)

La sequenza animata mostra Lara mentre utilizza la sua macchina fotografica per guardare la scogliera di fronte. Parlando con Zip e Alister, dice di non riuscire a vedere alcun segno delle rovine che suo padre ha esplorato. Zip non vede nessun collegamento tra la Tailandia e Avalon , Lara gli dice che i miti utilizzano nomi diversi per i resti del mondo antico e uno di loro è ancora vivo. Nel loro caso, è Helheim.

Andate verso la parte posteriore della barca tuffatevi in mare. Selezionare l’arma (il fucile subacqueo è piuttosto efficace qui), perché inconterete tre squali. Per ucciderli prima potrete, potete utilizzare una granata. Per eseguire questa azione bisogna aspettare fino a quando non sono abbastanza vicini, poi lanciarla.

Ora nuotate verso la piccola baia a sinistra della cascata. Immergetevi per andare a trovare sul fondale vicino la scogliera il tesoro (1/30) e tornare in superficie.

Risalendo la rupe del Tesoro – (eseguite i salti fino a raggiungere il Tesoro ) Raggiungete la sporgenza e camminate verso la parete utilizzando le sporgenze, andate in alto a destra fino a raggiungere la fenditura, saltate a destra fino ad appendervi alla sporgenza. Arrampicatevi, quindi saltate ed aggrappatevi alla sporgenza nel muro. Saltate verso la sporgenza ed oscillate a destra e saltate verso la sporgenza del muro a destra ed andate verso la grotta. Scendete ed estrate le armi, 3 ragni vi attaccheranno , uccideteli poi raccogliete il Kit medico ed il tesoro (2/30).

Risalendo la rupe verso il percorso che conduce alle rovine – ( saltate fino a raggiungere il sentiero che conduce alle rovine .) Dopo aver ottenuto il Tesoro uscite della grotta ed andate verso la sporgenza . Saltate sulla parete da dove siete venuti ed andate a sinistra. Lasciate la presa ed afferrate la sporgenza più in basso.

Saltate a sinistra per raggiungere il prossimo appiglio (sopra la piattaforma da dove abbiamo iniziato l’arrampicata). Questa volta andate verso l’alto e poi a sinistra. Afferrate l’a sporgenza sotto il cornicione ed andate a sinistra. Arrivati alla fine saltate ed aggrappatevi al cornicione dietro di voi, issatevi aggrappandovi alla parete ed andate a destra (ovvero alla sinistra di Lara) arrivati alla fine saltate in avanti ed attererete su una piattaforma.

Primo percorso che conduce alle rovine – Prendete le armi ed uccidete due ragni che vi attaccano. Quando sarete alla prossima sporgenza, altri due ragni vi sbarreranno la strada, uccideteli, salite i gradini e prendete il kit medico . Scivolate lungo il pendio e fate un salto (prima di raggiungere la fine), ed aggrappatevi al palo orizzontale. Issatevi e saltate verso l’appiglio di fronte, andate a destra e saltate fino a raggiungere gli scalini. issatevi e salite gli scalini. Girare a destra ed andate verso la scalinata.

Prima di procedere, appendetevi al bordo sulla destra. Afferrate la piccola sporgenza nel muro in basso. Iniziate la discesa ed andate a sinistra. Quando avete raggiunto l’angolo saltate all’indietro ed aggrappatevi al bordo della piccola nicchia. Tiratevi su e prendere il Tesoro (3 / 30) . Rifate il percorso per tornare indietro.

Andate a destra e uccidete altri tre ragni. Guardatevi intorno per localizare il prossimo appiglio (vedi qui). Tiratevi su verso la parete e saltate in avanti per aggrapparvi alla sporgenza sulla parete opposta. Saltate fino alla prossima sporgenza e tiratevi su. Camminate lungo il bordo e individuare le grandi rocce piattaforma sulla vostra sinistra. Se guardiamo più vicino, si vedrà qualcosa che luccica. Questo è un tesoro (4 / 30), ma il salto è molto lungo, si rischia di perdere molta energia. (Scendete per ottenere il premio). Ritornare verso il bordo dove abbiamo ucciso gli ultimi ragni per proseguire il nostro cammino.

Seconda strada che conduce alle rovine – Camminando lungo il bordo, guardando attentamente troveremo la strada tra le piante e le rocce seguite il sentiero a destra fino a raggiungere una piccola buca. Usate il Rampino per prendere l’anello d’oro (si può usare il rampino anche per iniziare un’arrampicatae salire con la corda) dondolatevi e saltate in avanti. Se accidentalmente cadrete nel pozzo, una pietra fermerà la vostra caduta da qui potrete arrampicarvi e riprendere il vostro percorso. Una volta dall’altra parte, seguire lo stretto passaggio sulla sinistra. camminate sotto la roccia per raggiungere una zona con una struttura architettonica e quattro i pilastri.

Area con struttura architettonica e quattro pilastri – Una volta alzati girare a destra rompete i vasi rotondi e raccogliere il  Tesoro (5/30).

Andate a sinistra fermandovi nella nicchia tra il muro e il pilastro. Eseguite un salto lungo per raggiungere l’appiglio sul pilastro. Andate a sinistra girate l’angolo e saltate per afferrare l’appiglio di un’altro pilastro. dondolate intorno al angolo destro e saltate per afferrare l’appiglio sopra di voi. Quando saltate per aggrapparvi all’architrave dovrete eseguire un salto lungo la parete dietro di voi. Attraversate la strada a destra e saltate per aggrapparvi all’appiglio del terzo pilastro. Dondolate a destra intorno ai due angoli ed afferrate la sporgenza. Saltate raggiungete la sporgenza sulla sinistra e proseguire a sinistra, in fine afferrate la sporgenza sopra di voi ed andate a destra, tiratevi su ed infine correte verso il tempio.

Scendendo al fiume – Dalla sporgenza che si affaccia sul fiume, saltate per afferrare la sporgenza a sinistra del pilastro. Afferrate l’appiglio in alto girate l’angolo ed andate a destra, saltate aggrappatevi all’appiglio sul pilastro dietro di voi andate a sinistra e girate l’angolo. Saltate afferrate l’asta orizzontale, poi l’asta orizzontale seguente. Ancora una volta, dondolate e saltate per aggrapparvi sull’ appiglio della parete davanti. Andate a destra e tornate indietro ed aggrappatevi al pilastro. Girate l’angolo a sinistra e calatevi sulla fenditura inferiore. Ora saltate sull’asta orizzontale issandovi su di essa ed attraversatela per giungere dall’altra parte. calatevi di sotto fino al suolo e raccogliete il kit medico .

Riva del fiume – Andate verso l’altro lato della zona, lontano dal fiume. Due tigri scenderanno dalla collina per attaccarvi estraete le armi per ucciderle. Se desiderate raggiungere un luogo sicuro, potrete andare a sinistra dove ci sono i pilastri ed arrampicatevi sulla trave di pietra. Se farete in questa maniera, un terza tigre verrà visualizzata, rimanete sulla trave per ucciderla. Se non farete in questa maniera la terza tigre comparirà solo dopo che avrete ucciso le prime due.

Una volta terminato, avvicnatevi al muretto che si trova vicino alla collina da dove provenivano le tigri. Vedrete un vaso rompetelo per raccogliere il Tesoro (6 / 30). andate nella zona con i pilastri e raccogliete i due kit medici uno sulla sinistra e l’altro sul lato destro dei pilastri.

Arrampicata sui pilastri – Di fronte alla strada da cui si è venuti, salite sulla trave ed andate a sinistra. Aggrappatevi all’appiglio sul pilastro ed andate a sinistra girando l’angolo. Saltate all’indietro raggiungendo un’altra trave corta camminateci sopra per afferrare la sporgenza superiore della colonna, quindi oscillate a destra. Ora dovrete eseguire una serie di salti veloci tra le colonne dove siete ora in modo da raggiungere la sporgenza superiore

Osservate l’appiglio del pilastro a sinistra. Fate un salto a sinistra per afferrare la sporgenza del muro a sinistra e seguite il percorso per issarvi sulla piattaforma architettonica . Andate dietro l’angolo e lasciatevi cadere sulla fenditura. Raggiungete l’altro lato lasciate la presa quasi al limite della fenditura, aggrappatevi all’appiglio del pilastro in basso e rilasciatelo afferrando la nferiore. Aggrappatevi alla sporgenza sulla parete a sinistra ed andate a sinistra girando l’angolo. Andate a prendere il Tesoro (7 / 30) sulla balconata.

Arrampicata su pilastri delle rovine superiori – Uccidete i dieci pipistrelli uno per uno provenienti dal tempio. Aggrappatevi al pilastro e girate i due angoli. Saltate ed aggrappatevi al palo verticale dietro di voi ed andate verso l’alto, saltate sul prossimo palo per poi aggrapparvi sul pilastro di fronte. Andate a destra e salite sulla sporgenza, alzatevi ed aggrapaptevi alla sporgenza superiore dello stesso pilastro e riprendete il viaggio di ritorno verso il pilastro dove avete effettuato la serie di salti veloci. girate l’angolo e lasciatevi cadere sulla sporgenza di sotto. Andate dall’altro lato e saltate sul palo di fronte.

Saltate per afferrare il bordo del piano della scalinata e oscillate a sinistra per prendere il kit medico, quindi tornate indietro oscillando sul bordo per andare questa volta a destra e andate a prendere dall’ urna il Tesoro (8 / 30). Andate a trovare dal bordo e percorrere tutta la strada a sinistra, passando per le scale.

Rovine superiori- passate sotto la radice dell’albero, e calatevi sul bordo inferiore per poi oscillare a sinistra . Saltate per raggiungere la sporgenza seguente, quindi issatevi sulla piattaforma dell’ingresso del tempio. Scegliete un’arma potente perché tre tigri vi attaccheranno.

[Nota sul Headshot – Se avete attivato i sottotitoli, otterrete le istruzioni per la Headshot. Se imparerete ad utilizzarlo, sarà veramente efficace in situazioni in cui sarete attaccati da molti nemici , perché è il modo più rapido per ucciderli. L’Headshot funziona nel modo seguente: sparate alle tigri dopo che l’indicatore dell’adrenalina (sarebbe la silhouette giallo dietro la barra di energia di Lara) è piena. Con le armi estratte, sparate o semplicemente mirate su una una tigre. Avvicinatevi ad essa e premere il pulsante della presa. Lara salterà sulla tigre ed apparirà un mirino rosso, spostate il mirino sul bersaglio e sparate. Se si effettua correttamente, la tigre muore all’istante.]

Deviazione di un tesoro – Le scale portano al tempio, ma se desiderate raccogliere tutti i tesori, dovrete fare una deviazione.

Salite la prima scalinata dell’ingresso del tempio andate a sinistra saltando sul muretto. Proseguite per saltare poi sull’asta orizzontale. Saltate ora sulla lunga sporgenza che corre lungo il muro e percorretela fino infondo. Calatevi sul bordo inferiore fino a quello piu’ inferiore, quindi oscillate a sinistra per poi afferrare l ‘asta orizzontale e a quella seguente. Saltate infine sulla sporgenza della piattaforma oscillando a sinistra per poi issarvi e andare a recuperare il Tesoro (9 / 30).

Una volta preso il tesoro, afferrate la sporgenza della parete e issatevi sulla trave rotta superiore. Saltate sulla trave seguente, quindi oscillate sulla sporgenza della piattaforma a destra. Issatevi sulla sporgenza superiore fino a tornare cosi’ sulla piattaforma dell’ingresso del tempio.

Ingresso del Tempio –

Seguite il corridoio fino alla buca profonda. Saltate sulla prima trave, quindi sulla sporgenza a sinistra facendo attenzione ai pipistrelli. Oscillate proseguendo fino alla colonna, quindi saltate all’indietro sulla colonna dietro di voi. Oscillate a sinistra, calatevi sulla sporgenza inferiore e proseguite seguendo il percorso che vi portera’ all’ultima trave. Saltate quindi verso la sporgenza del muro accucciatevi per passare sotto la struttura di pietra.

Uccidete i due ragni e salite le scale, scendete nella seconda buca uccidendo sei ragni. Non è possibile andare da nessuna parte dal lato sinistro della buca, Salite sulle sporgenze di destra fino a che e’ possibile. Alzate lo sguardo per individuare una serie di travi rotte e saltate sulla prima con un salto aiutandovi con la parete, per andare a rompere le urne sulla sporgenza . e raccogliere il Tesoro (10/30).

Sequenza animata, Lara entra nel cortile del tempio di Shiva. Prendendo la sua macchina fotografica, decifrate alcune incisioni in sanscrito su un pilastro e capite che il luogo è legato alla Bhogavati, uno degl’inferni indù. Secondo la leggenda, il luogo è custodito da Nagas, Uomini-Serpente. Riconoscete anche le statue di Shiva e la sua padrona Kali

Bhogavati

Piattaforma in legno di fronte Shiva e Kali – Quando il livello inizia, Lara si trova su una piattaforma di legno di fronte Shiva e Kali. L’interruttore sulla sinistra non funziona ancora, le due corde sono incastrate. Bisogna liberare le corde per raggiungere infine i due meccanismi, uno su ogni lato.

Liberare la corda della mano sinistra – Andate a destra per entrare nel corridoio, una volta entrati noterete un’apertura dietro l’angolo.

Passate sotto la roccia e Lara si aggrapperà al bordo automaticamente. Andate a destra lasciate la presa per poi aggrapparvi alla piccola sporgenza in basso. Saltate sulla piattaforma davanti a voi.

Andate a cercare il palo da utilizzare sul pilastro per raggiungere la trave in alto. Tiratevi su è rimanete fermi guardando dalla parte in cui siete venuti, da lì saltate sulla cornice per raggiungere il meccanismo.

[Metodo alternativo per raggiungere il meccanismo] – Vi è un altro modo per raggiungere il meccanismo. Dalla piattaforma di legno, girate intorno e poi a destra per entrare in un corridoio. Salite le scale, poi le successive. Alla fine, rotolate attraverso l’apertura sulla destra per afferrare il bordo della cornice. Scendete a terra e utilizzate gli appigli sul muro. Uccidete cinque pipistrelli che vi attaccano e avvicinatevi al lato sinistro della balconata lasciando alle vostre spalle gli appigli da dove siete saliti.

Aggrappatevi alla sporgenza sulla parete ed andate a destra. Aggrappatevi alla sporgenza del pilastro ed andate verso l’angolo. Salite fino a raggiungere le piccole sporgenze, poi a destra poi in giù per aggrapparvi alla sporgenza sotto di voi, andate a destra svoltando i due angoli poi vi lasciate andare per aggrapparvi alla piccola sporgenza, eseguite un salto in corsa per aggrapparvi alla sporgenza in alto. Andate a destra tiratevi su ed ecco il meccanismo.]

Usate il rampino sull’anello di metallo e tirate per liberare la corda. Girare intorno e andate verso l’altro lato della sporgenza dove troverete un kit medico. Ritornate verso il meccanismo di comunicazione delle corde.

Liberare la corda della mano destra – Usate il rampino per catturare l’anello di metallo di sopra e dondolate. Rompete il vaso e raccogliete il Tesoro (11/30). Rotolate attraverso l’apertura per raggiungere il lato opposto.

Prendete il palo da terra e avvicinatevi al pilastro ed inseritelo nel foro.

Salite sul palo per poi raggiungere la trave del pilastro vicino. Aggrappatevi alla prossima sporgenza per raggiungere l’appiglio del prossimo pilastro, poi proseguite sull’appiglio della parete destra. Salite fino a raggiungere la sporgenza in alto e tornare indietro quindi appollaiatevi sul pilastro. Estraete le armi per uccidere i cinque pipistrelli che vi attaccheranno. Quindi saltate sull’altro pilastro ed appollaiatevi, da lì effettuate un salto per aggrapparvi alla sporgenza davanti a voi.

Raccogliete il Kit Medico proseguite fino al muro interagite con il palo conficcato nel muro per poter liberare la corda, (lasciare il palo a terra oppure riconficcatelo nel muro). Ritornate da dove siete venuti, per ritornare sulla piattaforma di legno di inizio schema.

Ritorno alla piattaforma di legno – Utilizzate l’interruttore per liberare le corde che tengono la piattaforma. A questo punto, partirà una sequenza adrenalinica (tenete pronti i pollici) Poiché la piattaforma di legno cadrà ed avrete pochi secondi per lanciare il rampino sull’anello che comparirà , scendete fino al suolo e raggiungete la piattaforma.

Shiva e Kali cortile – Quando sarete a terra verrete aggrediti da tre lucertoloni verdi e due rossi che vi attaccheranno in gruppo. I lucertoloni verdi non sono troppo aggressivi, ma sputano del veleno, mentre i rossi sono molto aggressivi ed è consigliato effettuare un Headshot sui lucertoloni rossi. È possibile utilizzare lo Shotgun che può uccidere un lucertolone con un paio di proiettili se sono abbastanza vicini.

In questo ambiente vedrete un cristallo su un piedistallo e due statue mobili. Non spostate le statue adesso perché ci sono alcune cose che devono essere fatte prima. Per ora, passate oltre l’apertura alla vostra destra dietro di voi.

Camera con buco nel pavimento – Usate il rampino sull’ anello nella statua. Utilizzatelo per scendere nel buco e raggiungere il corridoio sottostante. Proseguite lungo il corridoio e rompere il vaso a sinistra per trovare un tesoro (12/30).

Continuate lungo il corridoio, una breve sequenza animata mostra Lara che esamina l’architettura dei resti sotterranei che sono molto diversi da quelle del cortile , notate che sono simili alle rovine di Niflheim.

La porta alla fine del corridoio non si apre, quindi dovete trovare un altro modo. A metà del corridoio, cercate un piccola sporgenza sulla parete sinistra (come mostrato in questo screnshot). Aggrappatevi e salite fino in alto. Spostatevi sulla sporgenza a sinistra per poi dondolarvi e saltare nella trave di pietra di fronte (saltate da una trave di pietra all’altra lungo tutto il corridoio) oltrepassate la porta chiusa. Salite le scale per la prossima area.

La sequenza animata mostra la metà del territorio e si concentra su una struttura a sinistra.

Il verde cortile – Prestate molta attenzione, in quanto il luogo è pieno di lucertoloni ragni e pipistrelli. Prima di tutto, sbarazzatevi di sei pipistrelli e prendete il Kit medico sulla destra. Quindi imboccate la prima rampa di scale a destra e fermatevi sul pianerottolo. Fatto questo due lucertoloni rossi e due verdi saranno nel cortile principale, non vi attaccheranno immediatamente, fate in modo di uccidere prima i lucertoloni rossi sulla colonna centrale lanciando una granata .

Ucciso il primo lucertolone rosso passate subito al secondo ma dovrete essere veloci perchè sarete sarete raggiunti dai lucertoloni verdi.

Zona panoramica – La zona dispone di due strutture, una su ogni lato. L’obiettivo è quello di visitare entrambe le strutture e ottenere due Gemme, eventualmente partendo da quello giusto. Se si desidera andare subito al punto,ottenere le Gemme senza lasciarci la pelle e raccogliere i tesori, vi è un modo rapido per farlo. Visitate prima la parte superiore della zona facendo un percorso in senso anti-orario.

Recuperare la gemma sulla struttura di destra – Da dove avete ucciso i lucertoloni verdi (a destra delle scale) utilizzate gli appigli salite sulla parete e salite sulla sporgenza. Raccogliete il Kit Medico ed andate dietro il pilastro. Aggrappatevi alla trave e tiratevi su. Aggrappatevi alla sporgenza del pilastro per poi aggrapparvi alla piccola sporgenza sulla parete di destra.

Tiratevi su saltate sul muro per afferrare la parte superiore del pilastro. Alzatevi e giratevi, oltrepassate il bordo della piccola stanza, avvicinatevi al meccanismo recuperate la gemma (Shiva) # 1. Fatto questo, il meccanismo ruota e una delle due porte esattamente al di sotto si apre.

Andare al lato opposto all’ingresso (fino a destra) Uccidete i pipistrelli, usate il rampino sull’anello del meccanismo ed utilizzatelo per scendere fino in basso.

Girate a sinistra fino al bordo e recuperate il Tesoro nella nicchia di destra. Di fronte al cancello appendetevi al bordo di sinistra e spostatevi a sinistra fino a quando non si può non andare più avanti. Scendete ed andate a sinistra. Vedrete un pilastro con piccole sporgenze sulla sinistra. Se passate il pilastro, un lucertolone verde sarà dietro di voi. Uccidetelo, tre ragni si uniranno al lucertolone. Ora salite sulle sporgenze del pilastro ed appendetevi alla piccola sporgenza sopra di voi e proseguite fino a sinistra.

Andate sulla sporgenza di sinistra e lasciatevi cadere sulla cornice in basso a destra.

Estraete le armi ed uccidete il lucertolone rosso. Andate a destra ed aggrappatevi alla sporgenza, entrate nella nicchia per raccogliere il Tesoro (13/30).

Andate sul bordo sinistro e proseguite fino al muro. Tiratevi su sarete sulla sporgenza dove avete ucciso l’ultimo lucertolone, salite sulla sporgenza successiva.

Inizio del pilastro (prossimo Tesoro) – Ora si andrà verso il prossimo Tesoro che è situato in cima al pilastro.

Utilizzate gli appigli sulla parete in fondo e salite, poi utilizzate i prossimi appigli,continuate diritto fino a raggiungere la piccola sporgenza, poi sui prossimi appigli. Salite un po ‘e poi a destra alla prossima cornice. Uscite per afferrare il cornicione inferiore ed andate a destra attraversando il tronco d’albero. Tiratevi sulla sporgenza e prendere il Kit Medico. Girate intorno ed aggrappatevi al pilastro e saltate su di esso. Raccogliete il Tesoro (14/30).

Andando verso la struttura in mezzo (esattamente di fronte all’ingresso) – Ancora una volta, scalate il muro grazie agli appigli e saltate fino a raggiungere la prossima sporgenza. Questa volta, saltate diritto di fronte a voi fino a prendere le sporgenze.

Continuate verso l’alto e verso sinistra. Scendete sotto le scale rotte, raccogliete il Tesoro (15/30) dalla nicchia sulla destra e il Kit medico sulla sinistra.

Giratevi per guardare la nicchia dove avete preso il tesoro fate un passo indietro ed aggrappatevi al bordo. Mollate la presa per raggiungere la sporgenza in basso per raccogliere il Tesoro (16/30).

Andando a sinistra di fronte l’ingresso – Di fronte l’ingresso, appendetevi al bordo a destra e lasciatevi cadere per afferrare la sporgenza sotto di voi.

Da lì, calatevi al suolo, raccogliete il Kit Medico poi muovetevi con cautela a lato. Sei pipistrelli voleranno dal lato sinistro uccideteli.

Mentre ci si sposta verso l’altro lato, un lucertolone rosso e uno verde scenderanno dal muro uccideteli insieme ai pipistrelli. Nella parte destra della cornice (l’ingresso è sulla vostra sinistra) troverete un vaso che contiene un tesoro (17/30).

Recuperare la gemma sulla struttura di sinistra- Tornate indietro dalla nicchia da cui siete venuti (dove siamo scesi qui) camminate avanti fino a raggiungere la piccola sporgenza. Salite sulla sporgenza ed andate avanti fino alla prossima sporgenza.

Andate sul bordo a sinistra ed attraversate a sinistra verso il pilastro. Immediatamente tiratevi su ed allontanatevi dal bordo perchè due lucertoloni rossi vi attaccheranno uccideteli prima che vi spingano nel baratro. Una volta terminato, appendetevi sullo stesso bordo ed attraversate il pilastro. aggrappatevi alla prossima sporgenza ed alzatevi, andate ad aggrapparvi sulla sporgenza del pilastro, quindi proseguite verso il prossimo che si trova sopra.

Andate a destra dietro l’angolo e saltate due volte fino a raggiungere la cima del pilastro. Girate un po ‘a sinistra e passate sulla trave di pietra, giunti sulla sporgenza alzatevi in piedi ed andate a sinistra. Usate il rampino per agganciarvi sull’anello di metallo, quando Lara toccherà il muro andate verso l’alto fino a raggiungere il meccanismo. Qui recuperate la gemma(Shiva) # 2.

Fatto questo il meccanismo ruoterà facedno aprire la porta posta al di sotto.

Questa azione farà aprire anche il secondo cancello nell’altra struttura, che vi permetterà di uscire.

Adesso siete in grado di vedere il Tesoro sulla sporgenza di fronte. Per ora, utilizzare il rampino sull’anello del meccanismo scendete fino all’ingresso. Se avete poca energia utilizzate un Kit Medico. Uscite e girate a destra.

Cercate un bordo nella parte posteriore dietro il pilastro. Andate a recuperare un cura ferite nei cespugli. Salite sulle sporgenze dei pilastri fino in cima ed aggrappatevi alla sporgenza a destra, andate avanti raggiungete la sporgenza in alto proseguite a sinistra per recuperare il Tesoro (18/30).

Tornate indietro fino a raggiungere il primo meccanismo, quindi saltate sulle scale ripercorrete la scalinata fino al primo meccanismo.

Usate il rampino sull’anello scendete fino a raggiungere la porta aperta.

Verso l’uscita – Passate attraverso la porta e seguite il corridoio a destra fino a raggiungere una profonda buca. Usate il rampino per centrare l’anello di metallo dondolate fino all’apertura. Girate a sinistra per raggiungere una seconda buca, prendete il palo orizzontale sulla sinistra e salite su di esso, aggrappatevi alla sporgenza sulla parete, poi andate alla fessura nel pilastro a sinistra. Salite sulla sporgenza e prendete il Kit medico.

(Se non siete interessati a Tesori, saltare questo punto.) Girate a destra e raggiungete i bordi. La buca è più profonda di quella che avete superato prima. Aggrappatevi alla trave di pietra a destra, andate a sinistra e saltate sulla colonna con l’incisione, salite sulla sporgenza andate verso l’altro lato e passate sulla trave a sinistra. Andando a destra oltrepassando la colonna tiratevi su per raccogliere il Tesoro (19/30).

Aggrappatevi alla sbarra dondolate, saltate fino a raggiungere quello successiva ed andate avanti fino alla sporgenza. Usate il rampino sull’anello di metallo di fronte a voi ed utilizzatelo per scendere in basso attraversate la porta. Salite le scale a sinistra per raggiungere la prossima zona.

Area con strutture scalabili ed una tigre – Estraete le armi ed uccidete la tigre che attaccherà da destra, raccogliete il Kit medico a sinistra e proseguite a destra della struttura, dove troverete un vaso con il Tesoro (20/30). Quindi tornate indietro verso l’ingresso.

Risalendo la struttura – Salite sul blocco di pietra di fronte l’ingresso e aggrappatevi alla piccole sporgenze sul muro, andate a sinistra ed alzatevi. Andando avanti appollaiatevi sul pilastro e poi andate ad aggrapparvi sulla sporgenza della parete opposta, andate a sinistra e saltate per afferrare la cornice a sinistra tiratevi su e prendete il Tesoro (21/30).

Raggiungete la sporgenza da dove siete venuti ed andate a destra,saliate sui pilastri ed andate avanti fino a raggiungere la sporgenza. Salite saltando su l muro e seguendo il sentiero. Uccidete i pipistrelli poi raccogliete il Kit Medico.

Aggrappatevi al bordo e lasciatevi cadere fino ad afferrare la sporgenza sotto di voi, andate a destra fino a raggiungere la trave di pietra, alzatevi e raggiungete l’appiglio, andate a sinistra lasciatevi andare alla sporgenza sotto di voi, andate indietro fino a raggiungere una piattaforma raggiungete un’altra trave in pietra salite e saltate sulla successiva, da qui saltate sul pilastro poi sulla parete davanti a voi andate a destra per poi raggiungere la sporgenza sulla parete opposta. Andate a destra per raggiungere l’altra sporgenza ed ancora una volta a destra qui raccoglierete il Tesoro (22/30).

Ritornate indietro fino alla parete raggiunta grazie al pilastro qui continuate ad andare a sinistra . Eseguite due salti per afferrare le prossime due sporgenze ed infine saltate per raggiungere la sbarra al muro, dondolatevi poi saltate per raggiungere la sporgenza di fronte a voi, alzatevi e saltate due volte fino a raggiungere la cima.

Cima della struttura – Salite le scale ed aggrappatevi alla sporgenza sulla parete sinistra. Andate a destra fino a raggiungere la prossima cornice. Seguite il percorso fino a raggiungere la sporgenza nella parete.

Andate a destra per afferrare la sporgenza sul pilastro e dietro l’angolo, utilizzate la trave per raggiungere l’altro lato. Alla fine, alzatevi e uccidete i sei pipistrelli. Fatto questo saltate sul pilastro saltate sulla sporgenza davanti a voi girante intorno al pilastro salite sulla trave ed infine saltate sulla piattaforma davanti.

Corridoio con buca e travi orizzontali – Il corridoio finisce su una profonda buca. Andate sulla parete sinistra ed aggrappatevi saltate sulla sporgenza di alto, scendete sulla trave, camminate fino a raggiungere il lato opposto, saltate sulla prossima trave.

Girate a sinistra e saltate per aggrapparvi sulla sporgenza della parete poi raggiungete la prossima sopra di voi, andate dritto e raggiungete la sbarra sopra di voi, proseguite fino a raggiungere il suolo. Seguite il corridoio, salite le scale, ma non entrare ancora nella stanza.

Se aspettate, due lucertoloni verdi vi attaccheranno. Se rimanete sulla cima delle scale (basta che non entrate nella stanza), i lucertoloni non vi attaccheranno. Se disponete di granate usatele per uccidere rapidamente le lucertole.

Una volta uccise entrate nella stanza è raccogliete il tesoro (23/30).

Shiva il braccio destro in equilibrio – siamo ritornati nell’area dove abbiamo visto la statua di Shiva, solo che questa volta siamo su una sporgenza più in alto. Guardando Shiva sarete posizionati alla sua sinistra. ( braccio destro della statua)

La statua davanti a voi sorregge 2 piattaforme, entriamo nella prima piattaforma, questa si abbassa mentre la seconda si solleva. Questa azione attiva un meccanismo che fa abbassare il braccio destro di Shiva. Andate al suolo per prendere un Kit medico poi risalite dalla sporgenza vicino la scala. Un lucertolone verde scenderà dal lato opposto per attaccarvi. Salite sulla sporgenza seguite le scale ed andate ad inserire la gemma sull’ apposito dispositivo nel braccio di Shiva.

Ritornate alla statua con le 2 piattaforme è saltate su quella più alta che porta il braccio destro di Shiva nella sua posizione originale. Quando questo accade, un raggio di luce verrà proiettato nel cortile.

Ritorno al cortile di Shiva e Kali – Per scendere nel cortile dovrete usare il rampino su un altro posto in una trave alla destra della balconata.

Poi scendete fino al cortile. Arrivati a terra, staccate il rampino e giratevi perchè un lucertolone verde vi attaccherà. Uccidetelo poi salite sulla parete opposta a quella da dove siete scesi.

Usate il rampino sulla trave con l’anello.

Shiva il braccio sinistro in equilibrio – Salite sulla sporgenza ed esplorate il corridoio a sinistra dietro il colonnato. Due lucertoloni rossi ed uno verde vi attaccheranno . Se non volete affrontarli evitate questo settore,qui troverete il Tesoro (24/30), poi tornare indietro.

Salite le scale ed individuate la sbarra posta sul pilastro a sinistra. Salite sulla sporgenza poi alla sbarra , saltate sulla sbarra successiva fino a raggiungere la sbarra sulla mano della statua ed aggrappatevi. Questa azione attiva un meccanismo che farà scendere il braccio sinistro di Shiva’. Quando il braccio è completamente abbassato scendete spingete rapidamente la gabbia sotto la piattaforma in modo tale che il braccio di Shiva rimarrà abbassato.

Salite sulla sporgenza salite le scale. Quando si raggiunge la cima, saltare sulla mano di Shiva ed inserire la gemma nell’apposito meccanismo. Tornate alla scala e tirate la gabbia. il braccio destro di Shiva tornerà nella sua posizione originale. Quando questo accade, un raggio di luce verrà proiettato nel cortile.

Ritorno al cortile di Shiva e Kali – Scendete nel cortile utilizzando il rampino

Risolvere il puzzle delle statue – Ogni statua è in possesso di un ventaglio riflettente.

L’obiettivo è quello di indirizzare il raggio di luce facendolo riflettere sul ventaglio per farlo giungere al cristallo.

Prendete la statua che è più vicina a Shiva (quella che si trova sulla linea retta) e spingetela verso l’altro lato, spostandola a destra fino a raggiungere il raggio di luce a destra.

Ora andate sulla seconda statua, muovete la statua fino alla linea retta portatela verso l’altro lato, fategli fare il giro andando nel semi cerchio fino a farla arrivare al raggio di luce. Se il procedimento è stato fatto bene vedrete i raggi di luce che colpiranno il cristallo.

Quando entrambi i raggi riflettono sul cristallo questi verranno uniti in un’unico raggio che colpirà la gemma posta sulla fronte di Kalì.

Questa operazione farà attivare un meccanismo dove le mani di Kalì spingeranno sul pavimento ed apriranno un passaggio segreto.

Ultimo cortile con vegetazione – Andate verso l’apertura raggiungete un cortile con vegetazione. Andate dietro la statua e prendete un tesoro (25/30). nascosto tra i cespugli.

Usate il rampino sull’anello della statua d’oro e tirate giu’ la statua.

Sparate ai ragni che usciranno dalla buca e calatevi nel suo interno

Il verde cortile \ modo più veloce- Se non siete interessati a raccogliere tutti i tesori e non volete rischiare di rimanere uccisi, vi è un modo più veloce di farlo. Una volta che si entra nel settore, uccidete i pipistrelli e quattro lucertoloni come descritto nella guida. Poi andate verso l’estrema sinistra della zona, dove potrete vedere alcune sporgenze sul muro. Usate le sporgenze per salire , continuate con quelli sopra di voi poi utilizzate quelli alla vostra destra.

Raccogliete il Tesoro dal vaso e passare al lato della cornice. Uccidete i pipistrelli e due lucertoloni che vi attaccano e seguite la parte della guida su come recuperare la gemma di sinistra (2 punto). Una volta che avrete eseguito questa operazione, scendete a terra passate al lato della zona per l’altra gemma. Seguire la parte della guida come recuperare la gemma destra (1 punto). Ora che avete entrambe le Gemme, usate il rampino ed andate verso la porta aperta.

Il Mondo Antico

Sparate ai ragni che usciranno dalla buca . Andate sul bordo ed afferrate la sporgenza sotto di voi.

Vi aggrapperete con una mano premendo il tasto per interagire aiuterete lara a raggiungere l’altra sporgenza lasciatevi cadere ed utilizzate rapidamente il rampino sull’anello di metallo e scendete fino a terra avvicinadnovi ad una porta di pietra.

Nella sequenza animata vedrete Lara avvicinarsi alla porta di pietra e qualcosa nel suo zaino diventerà luminoso, prendete il guanto mettetelo sulla sua mano ed aprite la porta. Le incisioni sulla porta diventeranno luminose, ed ora potrete spostare tutto il blocco di pietra.

Dopo la sequenza animata , state vicini alla porta e premete il pulsante per interagire con la porta ed aprirla. Uccidete i ragni.

Camera con la statua di Thor e struttura centrale – Attraversare la passerella.

La prossima sequenza animata mostra i resti sotto il tempio di Shiva. Sul piedistallo non rimane nulla quindi si presume che il guanto sia scomparso . Guardando le pareti, Lara avvista un’antica incisione. Secondo le rune, la mappa è stato portata a Thor insieme a cintura e martello. Passando la mano intorno al piedistallo Lara fa una scoperta: la sigla “RJC” è stata scolpita nella pietra, insieme ad alcune informazioni sul guanto. “RJC” sta per Richard James Croft. Il padre di Lara non ha mai usato il suo secondo nome per non confondersi con suo PADRE. Con questo indizio, Lara capisce dove il padre ha nascosto il guanto . Lei decide di tornare a casa.

Scendete dal lato dell’albero utilizzando le sporgenze, arrivate sulla piattaforma ed afferrate la passerella. L’obiettivo è quello di aggirare il muro (e il passaggio) e dirigervi verso l’apertura di fronte l’ingresso, che rappresenta l’uscita. La prossima parte comprende il recupero di tre tesori e una Reliquia.

Proseguendo verso il primo Tesoro – Dopo la sequenza animata , attraverserete la passerella. Quando raggiungete l’ingresso, cercate un anello di metallo sulla destra. Usate il rampino per passare dall’altro lato. Salite utilizzando la sporgenza (e accanto al muro). Girate a destra e andate verso l’altro lato della balconata in cui si trova un tesoro (26/30).

Tornate indietro vicino al muro e utilizzate il rampino per utilizzarlo sullo stesso anello di metallo usato in precedenza. . Salite sulla cima ed andate sulla sporgenza di sinistra, quindi attraversate il cavalcavia per raggiungere la piattaforma circolare con il piedistallo vuoto.

Proseguendo per il secondo Tesoro -** Aggrappatevi al bordo della piattaforma circolare. Scendete fino a raggiungere la piattaforma, fatto questo spostate la passerella. Quando sentirete un suono troverete in una nicchia il Tesoro (27/30).

uscite dalla nicchia raggiungete la piattaforma circolare con il piedistallo vuoto. Ancora una volta, attraversate la passerella per l’altro lato. Come potete vedere, il passaggio non è più di fronte all’ingresso.

Proseguendo per il terzo Tesoro – Andate sul lato sinistro della passerella e utilizzate il rampino sull’anello nella parete scendete un pochino poi correte lungo la parete andando a sinistra.

Afferrate il muro e iniziate a tirarlo. Fatelo fino a quando non passerete la terza colonna a sinistra. Fermatevi tra il terzo e quarto pilastro, in questo modo lascerete un po ‘di spazio a Lara per andare dietro il muro e raggiungere l’altro lato (dietro il muro). Afferrate il muro e spingetelo fino alla fine della sua corsa (fino a quando Lara non si ferma). lasciate il muro e guardate a sinistra e al di sopra per individuare l’anello di metallo sulla parete, usate il rampino per raggiungere l’anello al centro della stanza. Andate a sinistra e saltate sulla piattaforma ed arrampicatevi sul muro per raggiungere la piattaforma circolare con il piedistallo vuoto. Uccidete i pipistrelli e attraversare la passerella andate a destra e prendere il Tesoro (28/30).

Tornate indietro verso la passerella.

Allineamento delle passerella con l’uscita – Attraversate la passerella per raggiungere la piattaforma circolare con il piedistallo vuoto. Ancora una volta, scendete dalla parete fino alla piattaforma ed andate sull’altro lato del pozzo tramite il rampino e l’anello spostate il muro tutto a sinistra poi ritornare indietro.

Una breve sequenza animata mostra che la passerella è stata allineata con l’uscita.

Ottenere la Reliquia – Salite sulla parete e attraversate la passerella, ma non lasciato ancora la stanza altrimenti il guanto perderà il suo potere e non sarete in grado di prendere la reliquia.

(andate a metà strada tra la passerella ed aggrappatevi al bordo sinistro. Aggrappatevi tramite il rampino all’anello di metallo, scendet un pochino ed iniziamo a correre sul muro per raggiungere la sporgenza a sinistra. Afferrate il muro spingendolo fino alla prima colonna di sinistra fermatevi tra la prima e seconda colonna di sinistra n questo modo lascerete po ‘di spazio per Lara di andare dietro il muro e raggiungere l’altro lato (dietro il muro). Afferrate il muro e spingetelo fino alla fine della sua corsa (fino a quando Lara non si ferma).

Usate il rampino sull’anello di metallo correte lungo la parete per raggiungere il centro della stanza, andate a sinistra e saltate sulla piattaforma ed arrampicatevi sul muro per raggiungere la piattaforma circolare con il piedistallo vuoto attraversate il passaggio e andare a sinistra dietro la spalla sinistra Thor. Sollevate la Reliquia e tornate alla piattaforma circolare.

Allineamento delle passerella con l’uscita / Tempo di andare – La passerella è allineata con l’uscita, e questa volta dovete andare via. Salite per raggiungere la sporgenza. Andate a destra e passate il baratro . Usate il rampino sull’anello di metallo o sulla parete correte per raggiungere il lato opposto. Ora siete sulla cornice in cui avete è tirato \ spinto il muro di prima. Ora raggiungete la parete fino alla prima colonna. In questo modo, ci sarà una piccola parte di sporgenze che Lara potrà utilizzare. Usate il rampino sull’anello di metallo cammiate lungo la parete . Saltate il baratro per passare dall’altro lato della sporgenza a destra. Ritornate sulla piattaforma circolare ed uscite dalla stanza.

Una breve sequenza animata , Lara scopre che il potere del guanto si è prosciugato.

Camminare sul muro – Come in Anniversary, Lara può raggiungere sui muri le sporgenze molto lontane utilizzando il rampino. Per usare il rampino deve avere un punto di aggancio come gli anelli di metallo. Per attivare il rampino basta premere l’apposito tasto ed una volta che il rampino è agganciato all’anello possiamo manovrare la visuale a nostro piacimento dietro Lara (perpendicolare al muro) o di lato (parallela al muro). Tuttavia, la prima soluzione sembra più facile per molti giocatori.

Una volta appesa al cavo, la posizione della visuale sarà dietro Lara (perpendicolare al muro). Premete i tasti direzionali a destra o sinistra (avanti e indietro) per iniziare a camminare sul muro e guadagnare lo slancio per correre. Diciamo che la direzione che conoscete è la vostra sinistra,una volta che Lara raggiunge il punto più alto a sinistra, liberate il gancio è proseguite verso la vostra direzione sinistra.

Ci sono momenti in cui dovrete andare in diagonale verso sinistra o verso destra. Per un salto di successo il procedimento è differente. Diciamo che la destinazione è una sporgenza posta in diagonale verso sinistra,in primo luogo, esaminate la posizione della destinazione in base al muro, quando avete capito dove andare con Lara raggiungete il punto più alto della parete,ma dovete stare attenti a non essere né troppo in alto o troppo in baso al punto in cui dovete arrivare. Una volta che ci si aggrappa all’anello correte lungo il muro quando Lara sarà al punto esatto da voi scelto lasciate il tasto della direzione liberarsi dal rampino e saltate all’indietro.

Non più burattini

Camera con piscina con ponte crollato – Entrati nella stanza con la piscina ed il ponte crollato uccidete i ragni. Entrate in acqua e nuotate verso l’estrema destra dove si trova un tesoro (29/30). Poi tornate indietro, salite sulla piattaforma, e poi su quello in cui abbiamo iniziato il livello.

È necessario usare l’anello montato sulla parete per raggiungere l’altro lato. Purtroppo, la destinazione di nostra conoscenza non è l’anello di fronte (in questo caso, un semplice salto renderebbe facile l’impresa), ed è quindi necessario fare un salto veramente difficile.

Saltare dall’altra parte – Saltiamo verso la parete con l’anello di metallo , utilizziamo il rampino per evitare di cadere in acqua, dondoliamo in moda tale da prendere lo slancio e saltare sulla sporgenza dietro di noi (ricordate di posizionare la telcamera dietro Lara). Salite sulla parte del ponte crollata ed andate a destra.

Aggrappatevi alal sporgenza a sinistra e salite fino in alto arrivati in alto vedrete una sbarra orizzontale attaccata al muro appendetevi , questa grazie al peso di Lara si abbasseràattivando un meccanismo che aprirà la via d’uscita. Quando questo accade, lasciate la presa cadendo in acqua nuotate verso la via d’uscita.

Galleria subacquea – Nuotate sott’acqua attraverso il tunnel e state attenti nel localizzare una sacca d’aria per far riprendere fiato a Lara. Se guardate attentamente nella seconda sacca d’aria che troverete vedrete una depressione nel pavimento (questa sacca è necessaria se vorrete prendere il tesoro (30/30). Brevemente, si può trovare la depressione tra le due sacche d’aria.

Continuate a nuotare andando sempre avanti fino a quando non incontrerete una ruota di pietra che blocca il percorso, interagite con la ruota, questa si aprirà ed entrerete in una nuova aerea subacquea. Continuate a nuotare fino a raggiungere la superficie per riprendere aria. Adesso vi trovate vicino alla vostra barca raggiungetela.

L’ultima sequenza mostra Lara sulla barca mentre comunica con Zip e Alister, e racconta che lei non ha trovato il guanto, e che suo padre ha distrutto la mappa, il che fa ridere Alister.

Lara spiega che sa dove il padre ha nascosto il guanto che è proprio sotto il loro naso.

Livello 4: Villa Croft

Tesori: 13

Reliquie: 1

Difendersi dalla Morte

(Nota – Poco prima che il livello sia caricato, si avrà la possibilità di scegliere l’abbigliamento tra il Casual, pantaloncini o vestito completo per la giungla. Sarà possibile selezionare l’arma secondaria preferita per iniziare, ricordo che si potrà cambiare in qualsiasi momento tramite il PDA.)

La sequenza animata mostra Lara di ritorno alla Villa. Incontra Zip, Alister Winston nella stanza di controllo. Quest’ultimo apre un passaggio segreto che conduce ad una cripta. Lara prende due torce ed una la consegna a Zip. Tutto il gruppo scende lungo le scale e quando raggiungono il seminterrato, Lara si avvicina alla tomba di suo nonno. Esaminando la tomba trova un interruttore. Lo preme e la tomba si muove rivelando un’apertura nel pavimento.

Galleria sotterranea – Il livello inizia in una galleria. Girate a destra rompete il vaso troverete un tesoro (1 / 13). Continuare attraverso il tunnel fino hai gradini. Vi è un altro vaso rompetelo per raccogliere un tesoro (2 / 13) . Saltate ed aggrappatevi al palo verticale arrampicandovi verso l’alto. Raggiungete la sporgenza in legno poi saltate su altre due sporgenze. Continuate attraverso il tunnel per raggiungere la prossima stanza.

Camera con ponteggi e la statua dell’angelo \ Sporgenza superiore – Scendete dalla sporgenza di legno in basso e proseguite per la vostra strada. Uccidete lo i pipistrelli e girate a sinistra. (Il recupero dei primi due tesori è mostrato in questa pagina.) andate alla trave di legno e spostatevi a destra. Se vi appenderete alla trave attraverserete la stanza più velocemente. Saltate ed aggrappatevi alla sporgenza, tiratevi su raccogliete il Tesoro (3 / 13). Uccidete i ragni che vi attaccheranno e procedete verso l’altro lato della sporgenza.

Posizionate Lara sul lato destro della sporgenza, perché è il punto più vicino alla asta.

Se si salta dal lato sinistro, Lara non raggiungerà L’asta quindi cadrà. Si può quindi risalire il ponteggio e riprovare. Saltate ed aggrappatevi all’asta andate a sinistra (vicino al muro). dondolate per passare alla parte opposta. Andate dietro l’angolo a sinistra e prendere il Tesoro (4 / 13). Per raggiungere il suolo, rifate la strada inversa che avete fatto per recuperare il Tesoro e usate il ponteggio per scendere.

Piano terra – Quando arrivate a terra dei ragni vi attaccheranno da molte direzioni. Raggiungete la piattaforma dietro la statua per essere sicuri di ucciderli tutti. In questa parte del livello vedrete anche una base a pressione, passandoci di sopra, vedrete una nicchia illuminata dietro un’inferriata Se scendete dalla base , il fuoco si spegnerà rendendo la nicchia buia. Quindi, avete bisogno di qualcosa da mettere sulla base.

Per ora, scendete le scale ed avvicinatevi al ponteggio di sinistra. vi è un vaso, recuperate il Tesoro (5 / 13) rompendolo. Salire sul ponteggio, raggiungete la sporgenza in basso e usate le travi in legno per raggiungere la sporgenza di cui sopra. Raccogliete il cura ferite ed avvicinatevi alla sporgenza posta dall’altro lato. Saltate sulla prima asta salite su di essa, per raggiungere la seconda asta dondolate per raggiungete la successiva, fate cosi finchè non raggiungete la sporgenza.

Balconata di Destra – Quando sarete sulla sporgenza, prendete le armi e uccidete i ragni provenienti dalla parete di destra. Usate l’asta sul muro. Saltate aggrappatevi e saliteci di sopra. Andate ed aggrappatevi all’appiglio dirigetevi verso destra o sinistra. Entrate nella nicchia per il Tesoro (6 / 13). ritornate indietro guardate la parete premete il pulsante per rimuovere il bastone. (Avrete bisogno di questo bastone solo per ottenere un tesoro, quindi se non siete interessati, potete lasciarlo lì.)

Procedete verso l’altro lato della sporgenza e attraversate la porta. Scendete le scale rompete il vaso per il Tesoro (7 / 13). raccogliete il bastone che avrete lasciato cadere per rompere il vaso e scendete di nuovo nella seconda rampa di scale. Se si utilizzano armi come le doppie pistole, Lara può tenere il bastone con una mano sparare con l’altra. Quindi, uccidete i ragni che scenderanno dal soffitto ed entrate nel corridoio in fondo alla scalinata.

Corridoio, sotto la balconata di destra – Questo corridoio è sotto la sporgenza superata in precedenza. Girate a sinistra, prendete il bastone e il cura ferite. Estraete le armi e uccidete alcuni ragni. Se lo si desidera, è possibile lasciare il bastone qui per il momento, assicuratevi di ricordare il posto.

Ottenere la Reliquia – Proprio dietro l’angolo, vedrete un piccolo blocco. Dietro le sbarre poste a destra del blocco vedrete il livello della Reliquia. Ecco come si può ottenere: Prendete il blocco e dirigetevi dall’altro lato del corridoio fino a trovare una base a pressione. Lasciate il blocco sulla base facendola abbassare. Se rimanete sulla base,vedrete un cancello aprirsi nelle vicinanze, invece, se farete un passo al di fuori il cancello si chiuderà. Ciò significa che il peso del blocco non è sufficiente per mantenere la porta aperta. Quindi, avete bisogno di un altro blocco.

Tornate indietro dal corridoio e girate l’angolo oltrepassate le scale da dove siete ed entrate nella grande sala con le vetrate. Una volta entrati andate a sinistra, qui vedrete il secondo blocco raccoglietelo, incamminatevi nel corridoio per ritornare alla base a pressione. Lasciate il blocco sulla base, adesso che entrambi i blocchi sono sulla base la porta rimarrà aperta.

Ritornate nel corridoio. Fatta eccezione per il cancello, noterete che le sbarre della Reliquia sono aperte, andate nella nicchia per la Reliquia.

Tornare indietro dalla base a pressione prendete uno dei blocchi e giratevi verso la porta aperta. Adesso lanciate il blocco attraverso la porta che conduce nell’altra stanza, fate lo stesso con il secondo blocco. Poi correte e rotolate attraverso la porta prima che questa si chiuda.

Ritorno alla camera con ponteggi e la statua dell’angelo – Siamo ritornati nella camera con i ponteggi con la statua dell’angelo. Ora che avete entrambi i blocchi qui posizionateli sulla base a pressione dietro la statua. I blocchi faranno da peso per la base . Fatto questo potrete accedere alla grande sala con le vetrate.

Tornate indietro dal corridoio da cui siete giunti (a destra se si è di fronte le sbarre). Prendete il bastone alla vostra sinistra prima di procedere nella stanza con le vetrate (dove si trova il secondo blocco). Non fate nulla per il momento passate attraverso l’apertura di lato.

(Nota – I due paragrafi successivi descrivono il recupero del prossimo Tesoro. Se non siete interessati, saltate e seguite la parte della guida della camera con le vetrate \risolvendo il puzzle. Se volete il Tesoro, trovate due blocchi più piccoli. Vi è un altro cancello nel corridoio come il precedente ma non ha nulla a che fare con il processo di apertura del cancello.)

Corridoio a sinistra sotto la balconata – appena entrati nel corridoio che si trova sotto la balconata di sinistra . Vedrete una piccolo blocco, ignoratelo qui state attenti perché fra poco affronterete alcuni ragni. Salite le scale.

Balconata di sinistra – Qui trovate un quarto piccolo blocco,ignoratelo. Uccidete i pipistrelli che provengono da sinistra. Individuate il buco nella parete di destra. Una volta trovato il buco nella parete inserite il bastone nel buco. Salite sul bastone saltate per aggrapparvi all’appiglio, una volta sopra andate a sinistra o destra, entrate nella nicchia per raccogliere il Tesoro (8 / 13). Fate la strada a ritroso per ritornare nella stanza con le vetrate.

Camera con vetrate \ Risolvere il puzzle – Ora è possibile risolvere il puzzle nella sala. Date un’occhiata alle vetrate. Ognuno rappresenta un angelo. La metà della finestra è illuminato, mentre l’altra metà è buia. L’obiettivo è quello di illuminare solo la figura dell’angelo e lasciare il resto della finestra buia.

Avvicinatevi alla struttura centrale in pietra con i quattro interruttori (dovrete avere le finestre esattamente alle vostre spalle). Utilizzate il primo sulla destra due volte. Ogni volta che premerete l’interruttore il pannello in metallo corrispondente nella parte superiore della struttura ruota e l’ombra proiettata del pannello cade sulla finestra. Al secondo tentativo, l’angelo sarà perfettamente circondato dall’ ombra. Se farete tutto correttamente uno dei due blocchi sarà rimosso dalla porta di uscita.

Girate intorno alla struttura per utilizza l’altro interruttore per 3 volte (il secondo interruttore a sinistra, se le finestre sono dietro di voi). Ogni volta che premerete l’interruttore il pannello in metallo corrispondente nella parte superiore della struttura ruota e l’ombra proiettata del pannello cade sulla finestra. secondo tentativo, l’angelo sarà perfettamente circondato dall’ ombra, anche qui se avrete fatto tutto correttamente il secondo blocco sarà rimosso dalla porta.

Porta a tempo – Andate sulla parte anteriore della camera e afferrate uno dei due meccanismi. Ruotatelo di 180 gradi senso antiorario per aprire completamente la porta di uscita. Una volta che lascerete il meccanismo la porta inizierà a chiudersi. Dovrete fare tutto con calma per non fare mosse sbagliate, se non avrete fretta ci riuscirete senza problemi.

Andate dietro la struttura in pietra raggiungete la sporgenza sul pilastro (ci sono sporgenze per entrambe le parti, in modo tale che non ci sia una direzione obbligatoria). Salite in cima al pilastro fino a raggiungere la sporgenza. Girate l’angolo per raggiungere il lato del pilastro, al di fuori delle sbarre. Ad esempio, se vi arrampicate dal lato sinistro del pilastro, attraversare tutta la parte sinistra. Aggrappatevi al cornicione superiore e tiratevi su, andate verso l’altro lato ed usate il rampino sull’anello sopra di voi, dondolate e saltate per raggiungere il corridoio dietro la porta.

Dietro la porta a tempo Salite le scale e uccidete il gruppo di ragni. Seguite il corridoio a destra e poi a sinistra dietro l’angolo, uccidendo più ragni possibili lungo il vostro cammino. Raccogliete il cura ferite rompete il vaso per ottenere un tesoro (9 / 13) . Prima di salire le scale girate a sinistra dietro l’angolo per trovare un **tesoro (10/13) sul pavimento.

Tornate indietro e salite le scale per la stanza.

Nella sequenza animata, Lara si avvicina a un tavolo al centro della stanza, trova un guanto e un registratore preme il tasto Play ed ascolta la voce di suo padre. Egli dice che questa stanza contiene tutto ciò che serve per il recupero da Bhogavati. Tra le altre cose, lui e il suo team hanno portato alcuni “custodi” per proteggere il guanto. Lara scopre al tempo stesso che le gabbie sono rotte. I custodi sono stati utilizzati anche per proteggere una mappa che mostra dove si trovano il resto dei tesori nascosti di Thor. Tutti questi sono necessari per trovare la strada che conduce ad Avalon. Il padre di Lara ha distrutto la mappa originale conservandone una copia. Il guanto si sgretola appena Lara lo tocca rilasciando una luce blu. Lara la prende e la mette sulla sua mano destra.

Stanza del guanto – Dopo la sequenza animata due “custodi” saltano da una cornice. Estraete le armi per difendervi . Prestate attenzione alla buca, questa è buca molto profonda che potrebbe uccidere Lara. Se ne avete bisogno, accanto alla gabbia troverete un cura ferite.

Quando i custodi saranno morti avvicinatevi al loro cadavere e premete il pulsante Interagisci. Lara salterà sul loro corpo e li schiaccerà. Se non farete questo i custodi si rianimeranno dovrete ripetere lo scontro.

Una volta che avrete finito, avvicinatevi al pilastro con una piccola piattaforma in cima. Il guanto vi farà capire che potrete interagire col pilastro quindi si potrà spostare, spingetelo tra le due colonne che sono vicino all’ingresso. Salite sulla sporgenza di una colonna laterale ed arrivate sulla base del pilastro che avrete spostato. Tiratevi su e guardate la sporgenza di fronte l’ingresso saltate ed aggrappatevi tiratevi su e raccogliete il Tesoro (11/13).

(Nota – vedrete un bastone sul pavimento vicino alla gabbia. Non vi servirà non sprecate il vostro tempo).

Uscendo dalla stanza – . Spingete il pilastro vicino alla colonna rotta che si trova vicino alla gabbia. Arrampicatevi sulla colonna con le piccole sporgenze ed andate sulla base del pilastro che avrete spostato. Tiratevi su e andate sulla parte superiore della colonna rotta. Tiratevi su e girate a sinistra. Andate sulla trave del prossimo pilastro ed appendetevi. Andate a destra e tutto il pilastro. Prima di raggiungere la prossima trave effettuate un salto all’indietro per appendervi alla cornice dietro di voi. Tiratevi su e raccogliete il Tesoro (12/13). Saltate per aggrapparvi alla crepa nella colonna dietro di voi e andate a destra. Alzatevi sulla trave ed aggrappatevi alla sporgenza della colonna, che è appesa soffitto. Andate a destra e tornare indietro sulla cornice di fronte l’uscita.

La sequenza animata mostra Lara passare attraverso l’apertura.

Tunnel con travi di sostegno in vista – Seguite il tunnel che va a sinistra, poi a destra. Quando girate a sinistra per la seconda volta cercate un vaso sulla destra qui recuperate il Tesoro (13/13). proseguite fino a raggiungere una piccola stanza. Usate l’interruttore per aprire la porta di pietra .

La sequenza animata mostra un’esplosione e Lara sembra sorpresa.

Qualcosa di familiare vero? E’ la stessa sequenza di quando abbiamo iniziato a giocare. Se vi chiedevate che cosa fosse successo il giorno in cui è esplosa la Villa, è il momento di scoprirlo. La prossima parte è identica al Prologo. Arrivati nella stanza principale, la storia si sviluppa nel dettaglio.

La sequenza animata mostra Winston e Zip che cercano di uscire dalla porta principale. Quest’ultimo punta la sua pistola e spara verso Lara . Lara schiva il colpo e Winston cerca di fermarlo, ma Zip deve ricaricare l’arma, Lara esce allo scoperto dicendogli di gettare la pistola. Zip racconta a Lara che lei o qualcuno che le assomigliava è entrata nella cantina utilizzando lo scanner della retina ed ha rubato L’Amanda’s Wraith Stone (Lara l’ha ottenuto da Amanda in Tomb Raider: Legend) . Lara chiede dove si trova Alistered inoltre invita Zip e Winston di uscire dalla villa prima che il tetto crolli, mentre lei decide di controllare il log della sicurezza.

Dopo la sequenza animata, usate le sporgenze sulla destra. Tiratevi su e andate dritto fino a prendere la cornice nella parte inferiore delle tre piccole colonne. Ancora una volta saltate fino a prendere la trave sopra le colonne, poi di nuovo per afferrare la sporgenza superiore. Andate a destra dietro l’angolo lascatevi cadere sulla balconata.

Andate a destra della balconata per poi saltare sull’asta. Salite su di essa ed andate verso il vetro di sicurezza. Aggrappatevi alla parte superiore del vetro tiratevi su ed andate nell’altro lato della vetrata.

Quando Lara entra nella stanza di controllo, mostrato nella prossima sequenza animata, qualcosa cattura la sua attenzione. Vede una strana ombra, così si avvicina alla vetrata. Lara fa alcune mosse, cercando di capire se l’ombra cerca d’imitarla. Cosa che accade facendole credere che fosse la sua immagine riflessa, ma non lo è, infatti sembra essere una copia di se stessa con delle differenze ovvero la figura è pallida con capelli rossi.

Alister esce improvvisamente dal nulla, tossisce per il fumo. Senza mostrare nessuna pietà, Lara (malvagia) gli spara due volte. Lara urla ed apre la porta di sicurezza, ma quando lei si gira, si trova faccia a faccia con il suo doppelganger ** ( doppelganger significa copia in tedesco Ndr) , che sorride. La creatura una volta sconfitta Lara va via. Appena ripresa Lara corre ad Alister, vede la Lara (malvagia) andare via. Lara cercherà di salvare Alister ma è troppo tardi ed infine lui muore.

Lara raggiungerà Zip e Winston nel parco e depone il corpo di Alister sul terreno. Zip vuole sapere cosa è successo e Lara dice che lui aveva ha visto qualcosa che assomigliasse a lei ovvero un Doppelganger inviato da Natla. (Se avete giocato il primo Tomb Raider o il remake Anniversary, ricorderete la creatura che imitò Lara).

Winston si chiede se ciò sia possibile, dal momento che ora Natla e tenuta prigioniera da Amanda. Quello che sembra logico a Lara è che le due operano insieme. Lara, decide di andare in Messico meridionale e recuperare la cintura di Thor. Zip non è d’accordo, sostenendo che lei dovrebbe fermare la sua ricerca a causa della morte di Alister, Lara chiarisce una cosa che per uccidere un Dio (Natla) ha bisogno di martello di Thor. Per ottenere il martello si deve prima ottenere la cintura.

 

Articolo precedenteHalo Wars – Recensione
Prossimo articoloDettagli Patapon 2
Roberto Placanica
Videogiocatore di vecchia data. Cerca di contrastare con tutte le sue forze la feroce ondata di divulgatori videoludici che, giunti sul nostro pianeta sotto mentite spoglie, cercano di blastare noi comuni videogiocatori . Papà per vocazione e felice organizzatore dell'evento ludico Play The Game

E tu che ne pensi? Facci conoscere la tua opinione!